Smalling

Situazione infortunati in casa Roma: in apprensione per Smalling

Non é un gran momento in casa Roma per quanto concerne la questione dell’infermeria, soprattutto in riferimento alla situazione di Smalling. Il difensore inglese é fondamentale per Fonseca, che ha spinto tanto per riaverlo a fine mercato e, non a caso, con il suo rientro le cose sono cambiate radicalmente in termini di tenuta per il pacchetto arretrato. Ecco perchà© la presunta intossicazione alimentare dell’ex Manchester United sta tenendo in apprensione tutto l’ambiente giallorosso.

Smalling

Chris Smalling pi๠vicino alla Roma dopo aver aumentato l’offerta

Il Manchester United é finalmente sul punto di permettere a Chris Smalling di tornare alla Roma con un accordo a titolo definitivo dopo una svolta nei colloqui di mercoleda sera. I giallorosso hanno voluto firmare il difensore centrale con tutte le proprie forze per l’intera stagione estiva state, ma sono stati ai ferri corti con lo United per il prezzo richiesto di 20 milioni di sterline. Proprio quando sembrava improbabile l’accordo, é arrivata una svolta significativa.

Duello finale tra Inter e Roma per Smalling oggi 1 ottobre

Ci sono conferme sul fatto che l’Inter proverà  a ingaggiare Chris Smalling dal Manchester United se venderà  Milan Skriniar al Tottenham Hotspur. Jose Mourinho ha identificato il nazionale slovacco come un obiettivo difensivo prima che la finestra di trasferimento si chiuda il 5 ottobre, ma gli Spurs vogliono ridurre il prezzo richiesto dall’Inter di 46 milioni di sterline. Ma se Skriniar dovesse partire per Londra, l’Inter avrebbe identificato Smalling come suo sostituto.

Smalling

Smalling si sta allenando a parte al Manchester United e attende la Roma

Chris Smalling ha saltato l’allenamento del Manchester United marteda e mercoleda. L’agente del 30enne sta negoziando i termini per un accordo permanente con la Roma, mentre la squadra giallorossa valuta l’ex nazionale inglese tra i 15 ei 20 milioni di sterline. L’allenatore Ole Gunnar Solskjaer ha lasciato la porta aperta per Smalling, ma é stato chiaro nel dire che ad oggi non é considerato la prima opzione per giocare con Harry Maguire nonostante lo stato di forma dell’ex difensore del Fulham negli ultimi 12 mesi sia stato ottimo. Al punto che la Roma vorrebbe tanto tenerlo.

Smalling

Capolavoro di mercato per la Roma con Smalling: in arrivo a cifre ridotte

Ci sono voci insistenti anche oggi 3 settembre a proposito del mercato dei giallorossi, considerando il fatto che con insistenza crescente si dice che la Roma stia finalmente facendo un passo in avanti nel tentativo di ingaggiare definitivamente Chris Smalling dal Manchester United. La società  lavorato duramente per assicurarsi un accordo per il difensore, nonostante l’apparente riluttanza dello United a vendere a determinate cifre. Tuttavia, ora la Roma ha fatto dei progressi con un’offerta pari 18 milioni di sterline pi๠bonus in preparazione e pronta ad essere inviata all’Old Trafford, secondo Sky Sports Italia.

Smalling

Il Manchester United deve vendere: Smalling pi๠vicino alla Roma

Il Manchester United si trova ad affrontare la prospettiva di dover vendere giocatori per finanziare i trasferimenti. A partire dalla prospettiva di trovare un accordo per Jadon Sancho con il Borussia Dortmund. Lo United é ancora ansioso di ingaggiare Sancho, la star del club tedesco, che costerebbe circa 108 milioni di sterline. Come riportato dall’Evening Standard, se lo United vuole assicurarsi ulteriori stelle, dovrà  raccogliere fondi vendendo giocatori.

Smalling

La Roma ancora in difficoltà  nel trovare un accordo con il Manchester United per Smalling

I dirigenti della Roma a quanto pare stanno lottando per incontrare le esigenze del Manchester United per quanto concerne la valutazione del difensore centrale Chris Smalling, dopo una stagione di prestito con ottimi risultati in Serie A. Nonostante il giocatore non sia pi๠giovanissimo, i giallorossi vogliono fare tutto il possibile per assicurare questo giocatore a titolo definitivo al tecnico Fonseca.

Smalling

Definita la strategia per far restare Smalling alla Roma

La Roma sta facendo di tutto per allestire una squadra competitiva, nonostante la probabile mancata partecipazione alla prossima edizione della Champions League (salvo exploit e vittoria finale in Europa League). Secondo quanto riferito da diverse fonti italiani ed estere, la Roma ha fatto una nuova offerta al Manchester United per il cartellino di Chris Smalling, con un accordo di prestito nuovamente a favore del club giallorosso.

Smalling

Il Manchester United non fa sconti per Smalling: la Roma tentenna

Continua ad essere particolarmente complicata la trattativa che dovrebbe portare Smalling a vestire ancora la maglia della Roma, dopo la stagione in prestito. Il Manchester United sembra non voler sentire ragioni a proposito del prezzo del cartellino, con un prezzo di 20 milioni di euro (17 milioni di sterline) proposto alla Roma per Chris Smalling, ma i giganti della Serie A non sono disposti a soddisfare tale valutazione.

Smalling

I 5 nomi in casa Roma per il dopo Smalling

Si prospetta un’estate non semplice per la Roma e per Petrachi, se non altro perchà© non sarà  facile trovare l’accordo con il Manchester United per quanto concerne la permanenza di Smalling in Serie A. Da un lato, infatti, il corteggiamento per il difensore inglese da parte di diversi team di fascia alta della Premier League, di sicuro con maggiore forza economica rispetto ai giallorossi. Dall’altro la volontà  dei red devils di monetizzare dopo i pesanti acquisti che sono stati messi a disposizione del tecnico nel corso degli ultimi diciotto mesi. Insomma, servirà  un investimento importante alla Roma per tenersi il giocatore.