Smalling si sta allenando a parte al Manchester United e attende la Roma

Smalling si sta allenando a parte al Manchester United e attende la Roma

Chris Smalling ha saltato l’allenamento del Manchester United martedì e mercoledì. L’agente del 30enne sta negoziando i termini per un accordo permanente con la Roma, mentre la squadra giallorossa valuta l’ex nazionale inglese tra i 15 ei 20 milioni di sterline. L’allenatore Ole Gunnar Solskjaer ha lasciato la porta aperta per Smalling, ma è stato chiaro nel dire che ad oggi non è considerato la prima opzione per giocare con Harry Maguire nonostante lo stato di forma dell’ex difensore del Fulham negli ultimi 12 mesi sia stato ottimo. Al punto che la Roma vorrebbe tanto tenerlo.

Le ultime sul futuro di Smalling

La trattativa della Roma secondo la stampa inglese è una saga continua, mentre i dirigenti cercano di firmare Smalling con un budget molto limitato. Lo United ha una serie di difensori centrali, ma Solskjaer ne vuole ancora uno migliore per giocare al fianco del capitano Maguire. Dayot Upamecano è stato discusso, ma lil Lipsa insiste che rimarrà per un’altra stagione. Phil Jones e Axel Tuanzebe sono infortunati mentre Victor Lindelof è stato escluso dalla nazionale svedese a causa della “stanchezza”. Solskjaer ha anche Eric Bailly mentre Marcos Rojo è tornato dal prestito in Argentina.

Smalling vuole giocare con una certa regolarità e la decisione ora spetta allo United se riuscirà a raggiungere un accordo adeguato con la Roma. Secondo quanto riferito da The Sun, in casa Roma sono pronti ad aumentare la loro offerta a 13 milioni di sterline per il difensore del Manchester United e Chris Smalling avrebbe già accettato la proposta di contratto, dopo che la prima offerta dei giallorossi è stata respinta. Smalling, arrivato in prestito in estate, ha impressionato tutti in Italia ed ora i suoi ex dirigenti stanno preparando una nuova offerta per rendere definitivo l’affare.

Secondo Il Tempo, Smalling ha esortato il suo agente a concludere l’accordo con voci di un contratto fino al 2024 da firmare. Ha collezionato 11 presenze in tutte le competizioni in questa stagione, segnando due volte. Se Smalling dovesse tornare all’Old Trafford, troverà difficile entrare negli undici titolari con Maguire, Victor Lindelof, Phil Jones, Axel Tuanzebe e Marcos Rojo tutti in lotta per una maglia da titolare.

Daniele Mesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.