Situazione infortunati in casa Roma: in apprensione per Smalling

Situazione infortunati in casa Roma: in apprensione per Smalling

Non è un gran momento in casa Roma per quanto concerne la questione dell’infermeria, soprattutto in riferimento alla situazione di Smalling. Il difensore inglese è fondamentale per Fonseca, che ha spinto tanto per riaverlo a fine mercato e, non a caso, con il suo rientro le cose sono cambiate radicalmente in termini di tenuta per il pacchetto arretrato. Ecco perché la presunta intossicazione alimentare dell’ex Manchester United sta tenendo in apprensione tutto l’ambiente giallorosso.

Smalling e non solo: le ultime in casa Roma

Secondo quanto riportato da Sky, in ogni caso, nessun caso sta preoccupando particolarmente. Lo stesso Smalling, considerando il particolare problema avuto in giornata, dovrebbe essere tranquillamente in grado di recuperare in vista del match con il Parma. A quel punto starà a Fonseca fare tutte le valutazioni del caso, per capire se schierare il giocatore dal primo minuto o meno. Occhio anche a Spinazzola, dal quale arrivano segnali incoraggianti, mentre Dzeko risulta ancora positivo al Covid, stando all’ultimo tampone fatto dal bosniaco.

Per il resto, non ci dovrebbero essere particolari sconvolgimenti per la formazione che ha fatto bene ad ottobre. Queste, comunque, le ultime notizie fornite dal Corriere dello Sport a proposito degli infortunati in casa Roma, in vista della ripresa delle ostilità in Serie A ed in Europa League:

“Paulo Fonseca è stato costretto oggi a fare a meno di Chris Smalling che ha lavorato individualmente per una forte intossicazione alimentare avuta nella notte. L’ex Manchester United non è tuttavia in dubbio per la sfida contro gli emiliani. Lavoro individuale anche per Antonio Mirante che domani tornerà in gruppo, già con i compagni da oggi invece Leonardo Spinazzola (smaltito il fastidio muscolare accusato contro il Genoa) e Carles Perez che aveva un affaticamento muscolare. Oggi Edin Dzeko verrà sottoposto a un ulteriore tampone per verificare la negatività al Covid: nel test effettuato ieri il bosniaco era ancora positivo con una bassa carica virale”.

Dunque, situazione tutto sommato sotto controllo in casa Roma, ma è chiaro che le condizioni di Smalling dovranno essere monitorate giorno dopo giorno, in vista di un delicato impegno come quello contro il Parma.

LEGGI ANCHE  Arsenal forte su Abraham: tante pretendenti in Premier League

3 pensieri su “Situazione infortunati in casa Roma: in apprensione per Smalling

  1. Tutto alla luce del sole.
    Se i nostri stanno male di covid,
    non si nasconde nulla.

    E’ questa la diversità con gli “innominabili”.
    L’Onestà.
    Onestà che non mette a rischio la salute di altre persone.

    Solo su una cosa ci sono superiori.
    quella di essere stati presenti in ogni caso di
    marciume riguardante il mondo del calcio.

    Fiero del mio essere Romanista, pur non avendo
    vinto quasi nulla.

    Ma il quasi nulla così come è stato ottenuto,
    è di per sè una vittoria.

    FORZA ROMA SEMPRE! 💛💖🐺

  2. me stavo a preoccupà.
    me pareva strano ke la sfiga nn tornasse alla carica.
    e vai! ke alla proxima gara ci mankerà mezza difesa e ancora una volta verrà skierato pippa-mayoral..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.