Matteo Ferrari, svincolato dal Besiktas, si candida a tornare giallorosso


L’infortunio di Burdisso ha creato reazione a catena che ha portato alla caccia del prossimo difensore giallorosso. Si parte da Savic, passando per Silvestre ed arrivando fino a Gastaldello. Ma, come accade in molti casi, al peggio non c’è mai limite. Siccome quando il mercato impazza non ci facciamo mai mancare nulla questa volta è stato persino scomodato Matteo Ferrari. Acquistato nell’annus horribilis 2004-2005 era stato preso in pompa magna come sostituto di Samuel salvo diventare, nel giro di una decina di partite, l’unico giocatore che metteva d’accordo tutti i giallorossi. Perché? Perché era l’unico giocatore che nessun tifoso voleva mai vedere in campo.

Dopo una stagione in prestito all’Everton tornò in giallorosso nel 2006 e ci restò per due anni con Spalletti, ormai da comprimario. Attualmente il giocatore è svincolato dal Besiktas (era finito in Turchia). Al sito Vocegiallorossa.it ha parlato il suo manager Gianni Corci che ha paventato un suo ritorno alla Roma al posto di Burdisso. Senza voler mancare di rispetto a Matteo Ferrari ed al suo agente, noi siamo sicuri che la Roma prenderà in considerazione altri giocatori. Ecco per voi l’intervista:

“Tra Ferrari e il Besiktas è in corso un arbitrato al TAS di Losanna per le sue spettanze. Ma se qualcuno lo chiamasse, entro 15-20 giorni sarebbe tesserabile senza problemi”.

Quanto c’è di concreto circa un possibile ritorno del calciatore alla Roma?

“Al momento non ci ha ancora chiamato nessuno”.

Se Matteo ricevesse una chiamata dalla Roma?

“Sarebbe senz’altro disposto a prendere in considerazione una proposta per tornare a giocare in serie A. Il rapporto con la Roma ha vissuto un po’ su alti e bassi, ma penso si tratterebbe di una destinazione molto gradita per il ragazzo”. In effetti nella sua militanza giallorossa Ferrari non è entrato in sintonia con tutti i tifosi, riuscì a mettersi in evidenza solo nell’era Spalletti, ma per gestire l’emergenza un centrale difensivo della sua esperienza potrebbe senz’altro fare comodo a Luis Enrique e alla nuova Roma a stelle e strisce di Thomas DiBenedetto”.

LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

Photo credits | Getty Images


55 commenti su “Matteo Ferrari, svincolato dal Besiktas, si candida a tornare giallorosso”

  1. Ma di che vi preoccupate? Pensate di avere ancora la premiata ditta Pradé-Sensi R.-Conti al comando? Ragazzi,a livello di dirigenza in Italia (e forse forse in Europa) abbiamo il top.Per cui è inutile preoccuparsi per l’eventuale arrivo di Ferrari,Gastaldello e pippe varie,vedrete che alla fine arriverà un difensore degno del nome Roma.

    PS: A questo punto,oltre a Uvini e Isla,prenderei Silvestre

    Rispondi
  2. a senti sti cojonL che scrivono pare che la roma abbia il progetto di retrocedere in al massimo 1-2 anni. Prima se piamo Ferrari a 0 poi mannamo via kjaer e ci riprendiamo Loria….che difesa da sogno :mrgreen:

    Rispondi
  3. Ferrari????? 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 ,nn me lo riprenderei manco se me regala la macchina

    Rispondi
  4. Comunque è Bianchi che porta sfiga. Manco na settimana fa ha rilasciato un’intervista sulla Roma mentre era a Roma, e manco na settimana dopo CRACCHETE ce se rompe Burdisso.

    Rispondi
  5. Taddei verso premier o psg
    Il valore del cartellino è intorno ai 4 millioni di euro!
    4 millioni per taddei???????
    Per caso pradè ha trovato occupazione in inghilterra?
    Ci potrebbe tornare molto utile secondo me!

    Rispondi
  6. Comunque da sottolineare sono anche le dichiarazioni di Silvano Martina (agente di Vidic) una vera e propria mazzata per molti poveri illusi di questo sito che facevano di Vidic un acquisto possibile e alla portata (come se fosse un difensore normale…).

    Ecco, beccatevi questa!

    Rispondi
      • Qualche settimana fa era spuntata una voce (Che quelli del sito hanno solamente riportato) di un interessamento della Roma per Vidic! Molti qui han detto che si poteva fare e si doveva fare perchè un difensore del calibro di Vidic ci manca! e poi altre cose che non c è bisogno di elencare..

        Io dalla mia ho sempre detto che è fuori portata uno come lui! perchè è forte, gioca nel manchester utd, è una delle colonne importanti e poi guadagna troppo! oltre a questo poi va aggiunto il fatto che se il manchester utd mette in vendita Vidic bisogna fare la guerra con squadre come il Real, Barcellona, City e altre…..IMPOSSIBILE.

        è assolutamente fuori portata. e non da oggi! E leggere le dichiarazioni del suo agente in parte mi hanno dato fastidio (per come ha parlato della Roma) e in parte mi hanno fatto sorridere perchè molti tifosi illusi meritavano queste parole.

    • Astori secondo me è uno di quei giocatori sopravvalutati solo perchè stanno in orbita Milan.

      E’ quasi paragonabile al mito del “giovane” Antonini (29 anni).

      Rispondi
      • 🙄 mah…io lo vedo più in orbita Cagliari, visto che questo è il quarto anno che sta li. non ha giocato una singola partita con il Milan.
        il paragone con Antonini non lo capisco, e Astori ha 5 anni in meno…

      • Si ma è sempre stato di proprietà del Milan e al Cagliari è solo in comproprietà.

        Comunque il paragone con Antonini non sta tanto a livello tecnico (uno è un terzino e l altro un centrale di difesa) ma a livello mediatico!

        Entrambi essendo in orbita Milan hanno una immagine stampata addosso che ne fa di giocatori buoni (???)

        Di Antonini per esempio si è sempre parlato di un giovane sul quale il Milan ha puntato per ringiovanire la rosa….quando in realtà Antonini è un classe 82 (29 anni)

        Di Astori piu o meno si può dire una cosa simile! Essendo in orbita Milan a livello mediatico e dipinto come un talento, come uno dei migliori giovani difensori italiani…però il Milan quando deve prendere un difensore punta sempre su altro e non su Astori…chissà perchè…

        Questo ovviamente è un mio parere…però penso che molti giocatori sono sopravvalutati perchè stanno in determinate orbite…

      • non è più in comproprietà, a giugno il cagliari se l’è comprato tutto 😉 quindi il tuo discorso successivo non ha più senso…

        mi viene un dubbio, ma tu quante partite intere hai visto con Astori in campo? io l’ho visto spesso giocare (in quanto simpatizzo per il cagliari), e non baso di certo le mie opinioni su ciò che raccontano i giornali.

        per quanto riguarda Antonini, non mi pare sopravvalutato, anzi, semmai è proprio il contrario, mia umilissima opinione, ovviamente 🙂

      • Si scusa è vero, hai ragione! Era l anno scorso che il Milan aveva rinnovato la comproprietà con il Cagliari!

        Del Cagliari, a parte quelle contro la Roma o qualche altra squadra quando capita, non seguo nessuna partita! Però di Astori come giocatore se ne parla da anni! specialmente perchè in orbita Milan. Non voglio dire che è scarso…ma dire che a livello mediatico lo hanno pompato troppo solo perchè giovane e in orbita Milan.

        Antonini è diverso ma simile. A livello mediatico è sempre stato etichettato come giovane (quando gia aveva 26/27 anni) e tutto oggi c è chi tra i giovani del Milan fa il nome di Antonini che ora ha 29 anni.Sembra assurdo ma ti giuro che è vero!!!

      • ah ecco…i giocatori andrebbero giudicati quando li si vede giocare! (non solo una o due partite l’anno)

        poi sul fatto che ci siano società e giocatori “protetti” dalla stampa non ci piove, ma quello è un altro discorso…

        su antonini, beh, certo, se uno dice che è giovane, non sta certo bene 😛 però è anche vero che se hanno un reparto con 3/4 35enni, uno che ne ha 29 diventa assai “giovane”…

  7. Vabbe Ferrari non si commenta neanche.

    E’ ovvio che è solo una voce nata dal caso! Ma sappiamo tutti che la società non prenderà in considerazione questa ipotesi.

    E’ vero che senza Burdisso siamo messi maluccio a livello di uomini la dietro…però a oggi possiamo contare su Heinze,Kjaer,Juan e l adattato Cassetti!

    Se ci dice bene….possiamo pensar di tirare fino a gennaio con questi!

    Poi una volta aperto il mercato possiamo dare la caccia a quel difensore che doveva prendere il posto di Juan….ma che invece da qualche giorno a questa parte si è trasformato (per la fortuna di Juan) in dopo-Burdisso.

    Bisogna vedere come arriviamo a gennaio!

    Rispondi
  8. Oh dioooo! Aiutami…
    Gastaldello alla roma?:ds samp non in prestito!
    Ecco quando si dice: stanno morendo dal freddo ma scorreggiano piumoni!

    Rispondi
  9. Riprendiamoci Mexes a parametro zero….. diciamo che ci siamo sbagliati.
    Comunque divertente un commento sul rinnovo di De Rossi: “Si nun te sbrighi a rinnovà domenica te tiro er seggiolino della curva in testa!! Ma che ce devi fa co tutti sti soldi!! Firma e basta che c’è na crisi che fa paura, firmaaaaaaaaaaa!”

    Rispondi
  10. Io prenderei un giovane di prospettiva già affidabile e che non costi troppo…
    tra questi uvini,dedè oppure il centrale giovane dell’inter di cui non mi viene il nome(caldirola, giusto?!?!)
    io farei così…il prossimo anno via juan se non riesce a giocare con continuità e avremmo 4 centrali forti heinze,burdisso,kjaer,e un acquisto tra i 3 che vi dicevo

    Rispondi
  11. Mi sn preparato psicologicamente a due altre minxiate nell’arco di questa giornat( mi torna utile per evitare certi ictus 🙂 )
    Loria pronto a tornare in giallorosso perché trova poco spazio nel Bologna
    L.E. Inventa: barusso centrale
    Dopo gastaldello e Ferrari nn penso che sto esagerand…

    Rispondi
  12. Ho sentito che Kouffur gioca ancora, magari una difesa a tre Loria-Ferrari e Kouffur… forse ci salviamo… ma dai Ferrari non è degno neanche della tribuna

    Rispondi
  13. Ma piuttosto ci vado io a fare centrale della Roma…
    Non scherziamo, questo ormai compare più nelle riviste di gossip che in quelle sportive

    Rispondi
  14. Però come sempre accade ci si ricorda solo quanto di negativo ha caratterizzato un giocatore.

    Conosco gente che, basandosi sul suo penultimo tormentato anno a Roma, ormai ritiene Mexes un mezzo giocatore.

    Doni è diventato quel che è ma per almeno un biennio è stato uno dei migliori portieri in circolazione. Nonostante questo è considerato uno scarsone in toto.

    Ferrari il suo ultimo anno/anno e mezzo qui ha giocato molto bene. Riguardatevi le pagelle se non ricordate.

    Poi, vabbè, se ormai è un ex giocatore non lo so, non lo ho seguito.

    Rispondi
    • Concordo su quello che dici, tranne che sul fatto che Doni è stato un buon portiere..

      Ti dico che conosco due preparatori dei portieri di serie A, che tutt’ora non si spiegano come facesse ad essere titolare nella ROma…poi che fosse uno dei pochi portieri brasiliani a parara con le mani (quando gliela tiravano addosso)e non con i piedi ha fatto sì che diventasse secondo portiere della nazionale, peraltro giocando mai..

      Rispondi
  15. Ragazzi, siamo in emergenza, siamo in esubero in rosa, se cappella Juan abbiamo Cassetti, ci serve un’alternativa fino a fine stagione, che sia low cost.

    Prestito o parco svincolati, non vedo altre alternative.

    Rispondi
    • Ferrari non fa manco parte degli svincolati. Fa parte degli ex giocatori. Ha fatto 7 presenze lo scorso anno… Mamma mia. Resti dove sta.

      Rispondi
  16. Eeeeeh????? 😯

    Ahahahahahahahahahahahahah 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆

    Bonera poi è un pippone stratosferico, Sabatini non c’ha l’anello al naso… lo scambio Borriello-Bonera non lo farebbe nemmeno quel genio di Pradè 🙄 🙄

    Rispondi
  17. Per non parlare dello scambio boriello bonera( un’altro mediocre inutile)
    Certa gente nn ha ancora fatto l’aggiornamento al cervello, figurati su tuttosport fino a poco tempo fa compariva il nome di Rosella come presidentessa dell’As Roma…

    Rispondi

Lascia un commento