La Roma non molla Emiliano Martinez, ma occhio alle possibili uscite

La Roma dovrebbe effettivamente cambiare portiere in vista della prossima stagione. A quanto pare, infatti, il club giallorosso sta cercando di ingaggiare il portiere dell’Aston Villa Emiliano Martinez. A conti fatti, uno dei migliori giocatori del recente Mondiale in Qatar e protagonista assoluto della finale vinta dall’Argentina contro la Francia. Oltre ai rigori parati, infatti, è diventato inconico l’intervento negli istanti finali dei tempi supplementari.

La Roma guarda con grande interesse il possibile affare Emiliano Martinez

Il club giallorossovuole rafforzare la sua rosa con giocatori di altissimo livello per convincere l’allenatore José Mourinho a rimanere in squadra. Insomma, occorre programmare la prossima stagione anche attraverso valutazioni del genere, in modo tale da dare un segnale molto chiaro al tecnico che sta provando a riportare la squadra in una dimensione più consona.

Anche il portiere argentino, è bene ricordarlo vorrebbe trasferirsi in un club di status più elevato. La squadra inglese è pronta a cedere l’argentino per almeno 50 milioni di euro. E qui per forza di cose iniziano i problemi per squadre come la Roma, che devono rispettare paletti significativi sotto questo punto di vista. I rivali dei romani per il calciatore sono l’Atlético Madrid e il Manchester United. La Roma intende dialogare con l’Aston Villa per ridurre i costi di trasferimento.

Ibanez ha diversi estimatori in Premier League

Occhio, però, anche ai movimenti in uscita. Roger Ibanez potrebbe finire per essere preso di mira da diversi club inglesi quest’estate poiché la crescita del difensore sotto Jose Mourinho non è passata inosservata al di fuori della Serie A. Secondo l’ultimo report di calciomercato.com, il West Ham United è stata l’ultima squadra in ordine di tempo a chiedere informazioni sul difensore brasiliano.

Tottenham e Newcastle United stanno ancora guardando Ibanez dopo aver tentato senza successo di ingaggiarlo l’anno scorso. Secondo quanto riferito, la Roma chiede almeno 50 milioni di euro, anche se diversi rapporti affermano che i giallorossi hanno incluso una clausola rescissoria da 80 milioni di euro nell’attuale contratto di Ibanez.

Attenzione anche alla situazione di Abraham. Le voci che lo collegano a un’uscita dalla Roma stanno prendendo piede con recenti notizie secondo cui il giocatore ha suscitato interesse in Inghilterra e Germania. L’edizione odierna de La Repubblica afferma che Manchester United e Borussia Dortmund hanno inviato scout in Spagna per assistere alla gara di ritorno della Roma a San Sebastian giovedì sera.

Il loro obiettivo sarà monitorare Tammy Abraham, che dovrebbe iniziare la partita e guidare l’attacco di Jose Mourinho. Gli scout sono stati presenti anche alla trionfale gara di andata della Roma che ha visto i giallorossi vincere 2-0. Insomma, non solo interesse per Emiliano Martinez.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento