Migliori e peggiori in Roma-Atalanta: Pau Lopez para tutto, involuzione Villar

Migliori e peggiori in Roma-Atalanta: Pau Lopez para tutto, involuzione Villar

Non mancano certo le indicazioni interessanti per Fonseca dopo questo Roma-Atalanta. Ora, c’è da essere molto chiari a proposito della situazione che si è venuta a creare per i giallorossi, perché se da un lato è ormai chiaro che i giallorossi non potranno raggiungere la qualificazione alla prossima edizione della Champions League tramite la Serie A, vista la distanza dai primi quattro posti, ci sono segnali importanti. La squadra probabilmente non è al top, complici alcuni infortuni importanti, ma è altrettanto vero che il gruppo appare coeso.

Dettaglio non secondario dopo la brutta sconfitta di Torino rimediata domenica pomeriggio. Insomma, una classifica si da aggiustare ed un campionato da onorare, ma con sei partite da giocare in Serie A ed una classifica che pare ormai cristallizzata (occhio comunque al Sassuolo che arriva dalle retrovie), ora buona parte degli sforzi saranno concentrati per forza di cose sull’Europa League e sul doppio confronto molto delicato con il Manchester United.

I migliori in Roma-Atalanta tra i giallorossi

Pau Lopez 7,5. Parate in successione, che evidenziano la superiorità dell’Atalanta, ma anche un paio di interventi che vanno oltre il suo standard. Considerando anche la prova fornita da Mirante contro il Torino, al momento è senza ombra di dubbio lui il portiere titolare della Roma.

Cristante 7. Un gol capolavoro, sul quale ha decisamente responsabilità anche Gollini. Il tiro, però, è secco e preciso, a coronamento di una partita sì di sofferenza contro gli attaccanti dell’Atalanta, ma anche di grande abnegazione. Al momento, in attesa di Smalling, Fonseca non può chiedergli di più.

Pellegrini 7. Merita un volto alto non tanto per la prestazione in termini di qualità, ma per un semplice dettaglio. Nonostante le evidenti difficoltà della squadra, è lui che prova a trascinarla, con spunti ed interventi da leader. Ora pare un riferimento per tutti, dopo una lunga attesa.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Roma-Crotone: sussulto d'orgoglio per Pellegrini

I peggiori in Roma-Atalanta

Villar 5. Il ragazzo è giovane ed occorre mettere in preventivo che possa avere alti e bassi. Tuttavia, si fa davvero molta fatica a spiegare la sua involuzione ed il fatto che non riesca ad aggredire le partite con ordine ed intelligenza a centrocampo, come fatto fino a Natale. Anche in Europa League, infatti, le sue geometrie sarebbero molto importanti.

Ibanez 5. Ancora alti e bassi per un difensore che, contro l’Atalanta, per caratteristiche doveva essere sulla carta quello meno in difficoltà. Il cartellino rosso arrivato in pieno recupero conferma uno stato di forma ancora lontano dall’essere al top.

Un pensiero su “Migliori e peggiori in Roma-Atalanta: Pau Lopez para tutto, involuzione Villar

  1. Quello che non riuscirò mai a capire è perchè questa squadra (e il suo scarso allenatore) per svegliarsi ha sempre bisogno prima di farsi prendere a pallonate dall’avversario e poi, forse, riuscire a reagire con un minimo di orgoglio.
    Avessero giocato ieri fin dal primo minuto così come hanno fatto negli ultimi 20, forse la partita avrebbe preso un’altra piega.
    Poi stendiamo un velo pietoso sul tema infortuni e squalifiche, ormai un problema imbarazzante per il quale i nuovi proprietari devono prendere provvedimenti drastici e pesanti. Altrimenti l’anno prossimo giocheremo per il decimo posto se va bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.