Le probabili formazioni Fiorentina-Roma: alcuni cambi per Fonseca

Le probabili formazioni Fiorentina-Roma: alcuni cambi per Fonseca

Un Fiorentina-Roma a dir poco delicato quello che attende la squadra giallorossa. Come al solito, infatti, i ragazzi di Fonseca non sono riusciti a fare la differenza in uno scontro diretto, al punto che dopo la sconfitta con il Milan maturata all’Olimpico nel posticipo di Serie A, sono piovute addosso feroci polemiche sul gruppo. Di sicuro, i pochissimi punti fatti con le principali squadre del nostro campionato non possono lasciare indifferenti ed evidentemente c’è sia un problema tecnico, sia uno di personalità.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Roma

A tal proposito, vanno analizzate bene le probabili formazioni di Fiorentina-Roma. Prandelli, secondo quanto raccolto in questi minuti, dovrebbe cambiare poco rispetto al normale assetto della squadra. Ad esempio, in difesa dovrebbe risposare il solo Igor per lasciare spazio a Martinez Quarta. Allo stesso tempo, a destra dovrebbe avere spazio Venuti, con un turno di riposo per Caceres. Per il resto, solito centrocampo e in attacco tutto ruoterà attorno alle giocate di Ribery e Vlahovic.

Tanti dubbi da sciogliere in casa Roma. In porta tutti davano per scontato il ritorno di Mirante, anche se le dichiarazioni di oggi di Fonseca in conferenza stampa sembrano più di una garanzia. Fondamentale in difesa il ritorno di Kumbulla, che contro il Milan avrebbe fatto davvero comodo considerando la prova offerta da Fazio (basti pensare al rigore causato quando la Roma sembrava ormai essere entrata in partita).

Confermati sugli esterni Spinazzola e Karsdrop, auspicando che soprattutto quest’ultimo sia in grado di mostrare le cose buone che tutti hanno apprezzato a fine 2020. Pellegrini verrà arretrato a centrocampo, insieme a Veretout e sostituendo Villar, tra i peggiori in campo contro i rossoneri. Non ci sono alternative a Borja Mayoral in attacco, mentre alle sue spalle agiranno finalmente Pedro e Mkhitaryan. Almeno loro, infatti, cercheranno di ridare slancio alla cerniera di trequartisti che ha consentito alla Roma di tenere il passo delle prime in classifica fino a questo momento.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Roma-Bologna: Borja Mayoral certezza, è crisi per Pedro

Al di là di questioni tattiche e tecniche, questo Fiorentina-Roma dovrà dare importanti risposte a Fonseca soprattutto dal punto di vista mentale, dopo una sconfitta cocente.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic.
A disposizione: Terracciano, Rosati, Igor, Maxi Olivera, Caceres, Malcuit, Barreca, Borja Valero, Callejon, Montiel, Kokorin, Eysseric.
Allenatore: Prandelli.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Mayoral.
A disposizione: Mirante, Fuzato, Fazio, Juan Jesus, Peres, Diawara, Pastore, Villar, El Shaarawy, Carles Perez.
Allenatore: Fonseca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.