Maicon alla Roma in prestito con diritto di riscatto?

Secondo quanto riporta Eurosport alla fine Maicon potrebbe diventare veramente un nuovo giocatore della Roma. Il terzino brasiliano è l’obiettivo numero uno per la fascia destra della Roma, il calciatore potrebbe arrivare con la formula del prestito con diritto di riscatto. L’operazione sarebbe favorita dalla voglia del brasiliano di tornare in Italia per giocare titolare e partecipare al Mondiale 2014 in Brasile dato che nell’ultima stagione ha perso la nazionale verde oro.

Il calciatore dovrà ridursi l’ingaggio per sbarcare in giallorosso ma l’operazione è fattibile proprio per l’interesse del giocatore di tornare protagonista in Italia proprio come aveva fatto con la maglia dell’Inter.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

15 commenti su “Maicon alla Roma in prestito con diritto di riscatto?”

  1. Ma io non lo voglio questo, è bello che bollito ormai, altrimenti famo come con Heinze che a Roma s’era venuto a fà le vacanze, lasciamo perdere dai. 🙄

    Rispondi
  2. io lo prenderei ha esperienza. e avrà voglia di riscatto dopo una sagione fallimentare al city.
    ha 32 anni non 78 io credo che 2/3 anni li ossa fare. poi la roma ha solo il campionato quindi non dovrebbe fare 60 partite.

    Rispondi
  3. Mi sembra inverosimile, non l’arrivo di Maicon, ma la formula del prestito con diritto di riscatto.
    Maicon ha un contratto pazzesco, 6mln netti a stagione, fino a giugno 2014.
    A nessuno sano di mente può passare per la mente di prolungarlo.
    Molto più probabile una rescissione previa corresponsione di una buonuscita, oppure un prestito secco stile Borriello al Genoa, con buona parte dell’ingaggio a carico del City.
    Il tutto potrebbe rientrare nell’affare Osvaldo se veramente lo United scippa Jovetic ai cityzen.

    Rispondi
    • @derossimaancheno: beh magari quest’anno lo prendi con un prestito oneroso e poi il prossimo anno gli dai qualcosa al city, e magari a lui l’ingaggio oltre a farglielo ridurre glie lo spalmi un pochetto.

      Rispondi
      • Non ci sarà bisogno del titolo oneroso… Pur di risparmiare parte dello stipendio c’è lo presteranno gratis, come abbiamo fatto noi con Borriello del resto…@Pluto_79:

  4. Io ci credo! Il mondiale 2014 da giocare in Brasile sarebbe per lui un’ottima motivazione per fare una stagione da urlo. Prendiamolo!

    Rispondi

Lascia un commento