Il PSG vuole De Rossi e Marquinhos

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – Secondo quanto riporta il Leggo, il PSG vorrebbe portare in Francia sia De Rossi che Marquinhos. Per i due sono stati offerti 40 milioni di euro complessivi, molto più dei 12 offerti dal Chelsea per il centrocampista italiano ed almeno 20 milioni per il difensore.

Proprio ieri Walter Sabatini ha incontrato Sergio Berti, agente del numero 16 della Roma. Per Marquinhos invece non è da escludere che il club possa inserire uno tra Pastore o Verratti. Ma la Roma punta a trattenere il brasiliano.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

22 commenti su “Il PSG vuole De Rossi e Marquinhos”

  1. PER ESSERE CONCRETI PER UNA BUONA ROMA, lascerei andare de rossi che da anni non riesce ad esprimersi e prenderei verratti .. marquinhos invece non si tocca..

    Rispondi
  2. Pastore è un blef è un giocatore sopravalutato che Zamaparini vedette a peso d’oro , Veratti alla Roma non serve sarebbe l’ennesimo giocatore inadeguato

    Rispondi
  3. Ma io dico una cosa.
    Perchè nessuno della società interviene dicendo ufficialmente che Marquinhos è incedibile e che, a meno di un’offerta indecente, non si muove da Roma e mettiamo il punto.
    Idem per De Rossi (lo dovevi vendere due anni fa e non adesso), Pianic e Lamela.
    Almeno dai l’idea di una società che non ha bisogno dell’elemosina per andare avanti.
    Invece sembriamo il discount del Burundi.
    Bella immagine per una società che vuole espandere il proprio marchio in tutto il mondo.
    MA annateve a fa curà da uno bravo.
    Quell’altro dall’America smettesse de guardà i Looney Toons e mettesse qualche soldo per comprà almeno uno decente da mette in porta.
    Piuttosto che De Sanctis, che è come la marmotta che incartava la cioccolata, preferisco mettece un citofono o il portiere de casa mia che c’ha 70 anni, un’ernia del disco e pure la sciatica.
    Ma che avemo fatto de male per meritare tutto questo?

    Rispondi
    • La società ha già detto da tempo che non vorrebbe vendere Marquihnos e che invece venderebbe De Rossi. Quante volte devono dirlo?@FalstaffRoma:

      Rispondi
    • @FalstaffRoma: se è vero l’offerta indecente te l’hanno già fatta perché Marcos sarebbe stato valutato 25 milioni di euro dopo 10 partite da titolare a 18 anni…speriamo aspettino 2/3 anni per un’offerta super-indecente, perché vorrebbe dire che il giovane è esploso veramente….

      Rispondi
  4. Beh, famo 50 e nun se ne parla più. Vi diamo omaggio pure De Sanctis che evitiamo di far scendere allo scalo romano e ve lo mandiamo direttamente a Parigi da Napoli.

    Rispondi
  5. non scherziamo neanche..!!!
    vendere gli unici pezzi pregiati che abbiamo per il nulla…..
    qui dobbiamo rinforzarci non indebolirci…
    e c’è anche chi in mezzo a noi si illude che possano essere egregiamente sostituiti… ma de che !!!
    svejateviiiii !!!
    vogliono solo fare cassa, fare business, prendere soldi, altro che bene della roma..
    anche perchè Onestamente non vedo grossi acquisti, grandi rinforzi, ma solo un mercato sterile, fermo, gestito male, con gente che nn ha voglia di venire a roma…

    Rispondi
  6. Bhe a ‘sto punto…

    Marcos è tipo un fenomeno, ma con l’arrivo di Benatia uno è di troppo.
    De Rossi io lo darei per il semplice fatto che, qualora non venisse recuperato, continueremmo a dare 6 milioni ad un ectoplasma.

    Non andrei sotto i 55 però, 40 Marcos – 15 De Rossi.

    Rispondi
  7. Basta articoli finti papponi mediatici vergognatevi scrivete cose serie ora basta volevate distinguervi e invece siete uguali agli altri

    Rispondi
  8. Basta articoli finti papponi mediatici vergognatevi scrivete cose seie ora basta volevate distinguervi e invece siete uguali agli altri

    Rispondi
  9. Vendeteli tutti!! sti tifosi piagnucoloni non meritano nulla!
    hanno la passera al posto dei coglioni!

    Unicredit, vendete, vendete e poi smammate e lasciateli al loro destino ste merde di tifosi
    con un comunicato: E’ questo che volevate? ed ora attacateve ar cazzo merde!

    Rispondi

Lascia un commento