Unicredit-Roma: è stato firmato l’accordo definitivo

Era da tutti indicato come il giorno delle firme, e cosi è stato, Rosella Sensi e Unicredit hanno firmato l’accordo per l’azzeramento del debito della Italpetroli.
Come ampiamente previsto, al gruppo bancario andranno tutti gli asset Italpetroli, As Roma compresa. Alla famiglia Sensi saranno lasciati solo una serie di immobili del valore complessivo di circa 30 milioni di euro. Per l’ As Roma, nello specifico, è prevista la costituzione di una nuova società, la “Newco Roma” in cui confluirà il 67% del club giallorosso, fino ad oggi in mano ai Sensi. Unicredit avrà il 49% e i Sensi il 51% fino a quando l’advisor Rothschild non troverà un compratore serio ed affidabile.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.