Top e flop in Sassuolo-Roma: tanta volontà  per Abraham, frittatona Rui Patricio


Non ci sono certo note positive da questo Sassuolo-Roma. I giallorossi continuano a fare una fatica enorme sia nel trovare continuità  di gioco, sia nell’inanellare risultati importati per un rilancio in classifica. Mourinho non riesce a rendere fluida la manovra e neppure un avversario senza gli attaccanti titolari ha consentito a Rui Patricio di mantenere la porta indenne. Già , proprio l’ex Wolves per una volta é tra i protagonisti in negativo della serata, come avremo modo di osservare pi๠avanti.

Dopo un primo tempo tutto sommato incoraggiante, pur non brillantissimo, Sassuolo-Roma nel secondo tempo fa emergere tutti i limiti caratteriali, tecnici e tattici di una squadra che appare smarrita. Al di là  di qualche successo isolato, qualcosa pare si sia rotto dopo la partita persa tragicamente (dal punto di vista sportivo) contro la Juventus. La svolta in positivo per i bianconeri ed in negativo per i ragazzi di Mourinho, incapaci di gestire situazioni di vantaggio.

Peggiori in Sassuolo-Roma tra i giallorossi: spicca Rui Patricio

Rui Patricio 4. Il portiere portoghese é stato spesso e volentieri una certezza quest’anno, ma stasera finisce tra i peggiori visto che in occasione del primo gol é stato capace di buttarla dentro da solo. La deviazione di Smalling non giustifica un intervento troppo goffo per i suoi standard.

Karsdorp 4. Grave l’errore del terzino in occasione del secondo gol. Errore tutto suo senza contare che é stato a tratti imbarazzante anche in fase offensiva. Insomma, contro il Sassuolo é venuto meno anche in quello che a conti fatti é il suo punto di forza. In un 2022 non iniziato particolarmente bene per lui.

Felix 5. La volontà  e l’impegno come sempre non mancano, ma é ancora un diamante grezzo. Troppo grezzo. In occasione delle ultime uscite, infatti, é arrivata la sentenza su un ragazzo al quale non vanno date troppe pressioni per ora: tecnicamente é troppo evidente che abbia seri limiti. Tanta corsa, ma questo per lui deve solo un punto di partenza.

Migliori in Sassuolo-Roma: Abraham in crescita

Abraham 6,5. L’attaccante inglese ha almeno il merito di prendersi la responsabilità  del rigore e fa qualche buona sponda, oltre a procurare il secondo giallo a Ferrari. Senza di lui, si spegne completamente la luce.

Cristante 6,5. Fondamentale lo stacco che consente ai giallorossi di non aprire ufficialmente la crisi ed una settimana di aspre polemiche.

Kumbulla 6,5. Finalmente usa anche con le cattive. In difesa é l’unico che ha un minimo di condizione. In crescita, dopo un approccio complicato con Mourinho.


Lascia un commento