Le probabili formazioni di Bologna-Roma: ancora due dubbi per Mourinho


C’è grande attesa per Bologna-Roma, in programma alle 18.30 per testare le ambizioni della squadra giallorossa. I ragazzi di Mourinho hanno iniziato bene dopo la sosta, ottenendo 6 punti contro Genoa e Torino ed evitando di subire reti. Prestazioni attente, in cui la squadra ha dimostrato di avere pazienza in attesa di trovare il guizzo giusto per portare a casa i 3 punti. Ora arriva una trasferta più ostica, considerando il fatto che la squadra di Mihajlovic ha il potenziale per creare grattacapi alle sue avversarie. Anche quelli con una rosa più competitiva.

Cosa aspettarsi dalle formazioni di Bologna-Roma

In verità, il tecnico portoghese ha ancora dei dubbi da sciogliere in vista di questo turno infrasettimanale. Se da un lato Bologna-Roma è un match importantissimo in ottica classifica, allo stesso tempo questo mini ciclo prevede ben tre partite in sei giorni. A meno di 72 ore, infatti, ci sarà l’Inter all’Olimpico e l’allenatore dovrà valutare qualche possibile rotazione. Vedere per credere il caso di El Shaarawy, che da tempo non gioca con questa continuità da titolare. Il ruolo di quinto a sinistra potrebbe essere affidato a Vina, che ha pienamente recuperato dall’infortunio.

L’uruguaiano, poi, potrebbe essere considerato più adatto nel ricoprire questo ruolo, fermo restando che l’ala italiana ha fatto davvero molto bene in occasione delle ultime uscite. Spinta giusta, ma anche tante corse all’indietro, dando segnali importanti ed incoraggianti al suo allenatore. Discorso simile potrebbe essere fatto per Diawara, che in assenza di Pellegrini e Cristante sembra essere ancora una pedina molto importante. Al netto dei problemi avuti ad inizio stagione.

LEGGI ANCHE  La Roma è ancora fortemente interessata a Chalobah per gennaio

Tuttavia, non è da escludere che alla fine potrebbe essere riproposto Perez in mezzo al campo, insieme al rientrante Veretout, che ha scontato la squalifica. A chiudere il terzetto, poi, abbiamo Mkhitaryan, apparso rigenerato dopo che l’allenatore ha accentrato la sua posizione. Staremo a vedere se ci saranno sorprese dell’ultimo minuto, soprattutto in attacco e in difesa, dove il tecnico pare stia cercando conferme.

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Orsolini, Svanberg, Dominguez, Hickey; Soriano; Barrow, Arnautovic. Allenatore: Mihajlovic. A disposizione: Bardi, Binks, Bonifazi, De Silvestri, Dijks, Viola, Sansone, Skov Olsen, Santander, Van Hooijdonk, Vignato, Cangiano. Indisponibili: Mbaye, Kingsley, Schouten. Squalificati: -. 

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Veretout, Diawara, Mkhitaryan, El Shaarawy; Zaniolo, Abraham. Allenatore: Mourinho. A disposizione: Fuzato, Kumbulla, Viña, Calafiori, Reynolds, Bove, Darboe, Zalewski, Felix, Perez, Shomurodov, Mayoral. Indisponibili: Spinazzola, Cristante, Villar, Pellegrini. Squalificati: -.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino
ASSISTENTI: Paganessi e Scarpa
QUARTO UOMO: Meraviglia
VAR: Irrati
AVAR: Affatato
TV: Dazn


Lascia un commento