Le pagelle di Cluj-Roma: nuova chance per Carles Perez

Le pagelle di Cluj-Roma: nuova chance per Carles Perez

Importanti i segnali arrivati a Fonseca, in occasione di una sfida come quella di stasera in Europa League, se pensiamo all’andamento di Cluj-Roma. Una situazione in campo europeo tutto sommato interessante per i giallorossi, ma un girone da non sottovalutare per alcun motivo. La squadra è in crescita, nonostante nell’arco della stessa partita si tocca con mano un’intensità differente. Ciò non toglie che l’avvio di stagione per questa squadra, certo poco quotata tra gli addetti ai lavori, sia stato decisamente al di sopra delle aspettative.

Le pagelle di Cluj-Roma

Fatte queste premesse, occorre analizzare con attenzione le pagelle di Cluj-Roma, con alcuni giocatori che hanno dato risposte importanti a Fonseca, nonostante siano stati poco impiegati in queste settimane, mentre altre pedine per il tecnico devono ancora lavorare molto per conquistare minutaggio in Serie A. Al di là di come sono andate le cose stasera, la sensazione è che a breve non ci saranno grosse novità di formazione da parte del tecnico in campionato. Concentriamoci ora sulle singole prestazioni:

Pau Lopez 6: serata tutto sommato tranquilla per il portiere giallorosso. Normale amministrazione, comunque ben gestita;

Spinazzola 6,5: cresce dopo un avvio non all’altezza. Resta un elemento insostituibile per il tecnico ora come ora;

Cristante 6,5: stavolta dà risposte importanti. Tiene il reparto con ordine e concentrazione, senza far rimpiangere i titolari;

Juan Jesus 6: finalmente una partita ordinata la sua. Senza troppi sussulti o anticipi, ma anche senza errori. E non è poco per lui.

Bruno Peres 5,5: partita anonima nel primo tempo ed un po’ meglio nella ripresa. Spinge però troppo poco anche con spazi che aumentano;

Villar 5,5: anche stasera fatica ad imporsi, nonostante la squadra sia ben messa in campo. Ha forse bisogno di continuità;

Diawara 6: buona prova e poco più. Ancora lontano dal suo miglior momento della scorsa stagione, ma sta crescendo;

Calafiori 6,5: deve trovare più continuità in partita, ma appare più coinvolto rispetto a qualche tempo fa;

Carles Perez 5: spiace dirlo, ma in questo momento c’è un abisso rispetto a Pedro. Dovrà lavorare sodo per avere minuti in campionato;

Pellegrini 6: un piccolo passo indietro rispetto alle ultime uscite, ma era ampiamente prevedibile. Dà comunque il suo apporto. Veretout 6,5: entra e dà subito la solita grande sostanza al centrocampo.

Mayoral 5: partita abbastanza anonima la sua. Rispetto alle ultime uscite, un passo indietro. Per fortuna, sta tornano Dzeko.

Daniele Mesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.