Le probabili formazioni di Roma-Parma con alcuni rientri importanti

Le probabili formazioni di Roma-Parma con alcuni rientri importanti

Una stagione al momento da buttare via, ma allo stesso tempo un Roma-Parma che potrebbe tornare utile per rilanciare le quotazioni giallorossi in ottica coppe europee. Certo, fino a poche settimane fa si parlava di Champions League e di corsa sull’Atalanta, ma il ritmo infernale dei nerazzurri, insieme alle tre sconfitte consecutive rimediate dai ragazzi di Fonseca, hanno inevitabilmente cambiato le carte in tavola. Il Napoli ha agguantato i giallorossi, che a questo punto devono guardarsi le spalle anche con il Milan.

Tutto sulle possibili formazioni di Roma-Parma

In ballo non c’è solo la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League (anche se i tifosi della Roma sognano l’exploit in Europa ad agosto, con la conquista di un trofeo e la relativa “card” per andare in Champions), ma anche la necessità di non finire indietro in classifica. Il motivo? Il caso del Torino di quest’anno evidenzia quanto sia importante evitare i preliminari nello scorcio iniziale della stagione. Analizziamo quindi le scelte di Fonseca, propenso a riproporre la difesa a 3, che non ha fatto così male contro il Napoli. Resta pesantissima l’assenza di Smalling, uscito prima del tempo al San Paolo per un problema fisico.

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 20 Fazio, 41 Ibanez; 2 Zappacosta, 21 Veretout, 7 Pellegrini, 11 Kolarov; 77 Mkhitaryan, 31 Carles Perez; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 15 Cetin, 37 Spinazzola, 14 Villar, 42 Diawara, 4 Cristante, 27 Pastore, 22 Zaniolo, 17 Under, 99 Kluivert, 8 Perotti, 19 Kalinic.
All.: Paulo Fonseca.

BALLOTTAGGI: Santon-Zappacosta, Santon-Spinazzola.
INDISPONIBILI: Smalling (problema muscolare all’adduttore), Santon (problema al polpaccio)
IN DUBBIO: Jesus (problema all’anca)
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: Dzeko, Kluivert, Santon, Cristante, Mkhitaryan.

PARMA (4-3-3): 1 Sepe; 36 Darmian, 2 Iacoponi, 22 Alves, 28 Gagliolo; 10 Hernani, 21 Scozzarella, 19 Kurtic; 44 Kulusevski, 11 Cornelius, 27 Gervinho.
A disp.: 34 Colombi, 92 Radu, 16 Laurini, 97 Pezzella, 5 Regini, 3 Dermaku, 15 Brugman, 17 Barillà, 33 Kucka, 93 Sprocati, 7 Karamoh, 20 Caprari.
All.: Roberto D’Aversa

BALLOTTAGGI: Darmian-Laurini, Caprari-Cornelius.
INDISPONIBILI: Inglese
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: Grassi, Darmian, Laurini, Brugman, Kucka.

Dunque, scelte per certi versi obbligate tra i giallorossi in vista di un Roma-Parma con il quale ci si attende una risposta importante soprattutto dal punto di vista mentale, dopo le recenti sconfitte che hanno fatto svanire il sogno Champions League. Almeno in campionato. Staremo a vedere se Dzeko riuscirà a dare la scossa ad un gruppo che fatica a trovare continuità di rendimento quest’anno.

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.