Alemanno prepara gli incontri Unicredit-Italpetroli


La Gazzetta dello Sport – Il sindaco di Roma le tenterà tutte per mettere la pace fra Italpetroli e Unicredit. Gianni Alemanno non si è dato per vinto. Non uno, ma altri tre gli incontri che vuole organizzare intorno al futuro della Roma. Lo ha annunciato un paio di sere fa alla tv locale Rete Oro: «Voglio incontrare singolarmente tutte le parti in causa». Quindi, sono riattesi in Campidoglio Rosella Sensi, i vertici di UniCredit e pure Francesco Angelini, già ricevuto in due occasioni dal primo cittadino. «Intendo stabilire chi ha ragione e chi ha torto in questa storia», ha  detto pubblicamente. In realtà, Alemanno ha confidato ai suoi di avere un duplice obiettivo: convincere la Sensi a fare un  passo indietro e al tempo stesso «stanare» Angelini: convincere l’imprenditore farmaceutico che è questo il momento di uscire allo scoperto.

Della serie: se ci sei, se intendi davvero formulare un’offerta, batti un colpo. In  questa vicenda, del resto, Alemanno ha già sondato parte dell’imprenditoria romana, a cominciare da Caltagirone, contattato qualche tempo fa  per sottoporgli l’idea di partecipare con la Sensi alla realizzazione del nuovo stadio, idea rispedita al mittente (e anche ieri Caltagirone sull’argomento ha ribadito un «no, senza condizioni»). Con la Sensi, oltretutto, i rapporti sono piuttosto freddi, da  quando lei ha rifiutato una suaofferta per Torrevecchia. Dalla prossima settimana, le vicende della Italpetroli (e, di conseguenza, della Roma)  saranno di nuovo all’attenzione della Consob con nuove  audizioni.


2 commenti su “Alemanno prepara gli incontri Unicredit-Italpetroli”

  1. Ma che caxxo vuol dire chi ha ragione e chi ha torto? Ma se io non pago più il mutuo de casa mia alla banca che succede? Famo chi ha ragione e chi ha torto? No… Me levano la casa e allora la questione è molto semplice.

    Rispondi

Lascia un commento