Ieri a Trigoria: Totti stà meglio, Vucinic quasi pronto


La Roma si è ritrovata ieri pomeriggio al Fulvio Bernardini, dopo due giorni di riposo, per cominciare a preparare la partita contro il Lecce, prevista per domenica ore 15 allo stadio Olimpico. Totti ha lavorato a parte, il capitano della Roma si è allenato insieme all’amico e preparatore Vito Scala, per quaranta minuti scarsi. Totti si è dedicato alla corsa sul circuito e agli allunghi. Al Fulvio Bernardini sono poi arrivati pure Ilary Blasi e Cristian, rispettivamente, moglie e primogenito di Totti. In vista della sfida contro il Lecce, occorrerà verificare le condizioni fisiche di parecchi giallorossi. J. Baptista, Doni, Juan, Menez, Montella e Taddei hanno svolto un lavoro differenziato. Doni accusa il riacutizzarsi di un fastidio al ginocchio destro. Juan è sulla via della guarigione. A Trigoria sperano che il brasiliano possa giocare, domenica in caso spazio al connazionale Artur. Vucinic e Aquilani si sono invece sottoposti ad alcune sedute di fisioterapia. Il montenegrino dovrebbe essere pronto per la sfida contro il Lecce, sua ex squadra mentre Aquilani spera di ritornare nella sfida importantissima di Firenze, non sarebbe male giungere alla sfida con una rosa ben assortita. Mexes salterà quella gara, la società stà pensando al ricorso per fare togliere una giornata al francese, ritornando a giocare in casa contro il Chievo il 3 maggio all’Olimpico.


Lascia un commento