Amici: i prof mettono i voti, bianchi e blu non condividono

In Amici di Maria de Filippi è tempo di giustificazioni ai voti, spesso negativi dati ai ragazzi delle squadre blu e bianca. Grazia e Garrison giustificano davanti alle telecamere certe valutazioni che hanno provocato più d’una polemica: la prima dice che il suo 4 e mezzo a Valerio è stato determinato dalla carenza di personalità del ragazzo e della sua poca espressività e capacità di emozionare quando canta: – quando hai una dote e non la utilizzi rimane solo una bella voce, forse ha lavorato solo in una direzione, mentre aveva bisogno di altre cose, vedi entrare nel testo e raccontarlo adeguatamente, è mancato il collegamento tra l’anima e la tecnica…- Garrison è d’accordo con lei (gli ha dato 4 e l’ha definito carismatico come un sasso), parla di una postura sempre uguale e statica a dispetto delle sue espressioni di sforzo mentre canta, pur ammettendo la bellezza della sua voce;
dice che il ragazzo è eccessivamente presuntuoso e permaloso e sottolinea come la sua valutazione su Alessandra sia ben diversa…; Grazia dice che quando Mario ha cantato "La donna cannone" si è emozionata e che non si può prescindere da certi fattori, polemizza con Jurman che gli ha assegnato un 5 e mezzo in v.a. e un 6 sulla prova, ritenendo che se fosse stato coerente con quanto detto finora avrebbe dovuto dargli anche di meno… Valerio trova altrettanto incoerente il comportamento di Grazia che mai, fino a domenica scorsa, lo aveva considerato da 4 e mezzo, così come quello di Garrison che gli ha dato addirittura 4…;
Alice è alle prove da Maura e dopo la lezione l’insegnante le dice di non aver affatto condiviso il 3 che la Celentano le ha affibbiato, anzi pensa che sia molto grave che Pedro venga sempre premiato da Alessandra nonostante certi atteggiamenti del ragazzo: – parlare con lei è come parlare con un muro…e mi è passata perfino la voglia…se tu fossi da 3 non dovresti neanche starci qua dentro, vorrebbe dire che non sei nulla…- Alice: – in effetti 3 a me e 10 a Pedro mi è sembrato un pò eccessivo…- Maura: – io mi auguro che Pedro fuori di qui trovi un coreografo che gli faccia fare quello che vuole, perchè se no sarà un problema…-
Alessandra da Pino Perris si trova a meraviglia nei panni di Aretha Franklin in "Respect"; Mario fa calcoli nel videobox sulle nominations, ma ormai i nomi sono talmente pochi che le scelte sono ridotte all’osso, quindi è possibile che sia proprio quello di Valerio il nome che potrebbe fare e Luca è dello stesso avviso definendolo sarcasticamente "il massimo esponente del canto nella scuola": – ma per me non ha fatto alcun percorso nella scuola, quindi non merita la finale…- Alice si allinea ai compagni, anche perchè ritiene Alessandra più meritevole e umile del compagno…

Condividi l'articolo:

Lascia un commento