Sabatini: “Per Fontana è solo un permesso poi si vedrà..”

«L’Oscar del 2008 lo assegno ad Amauri per la sua capacità di essere determinante e per come si è inserito in una grande squadra come la Juventus risultando decisivo anche in bianconero». Non ha dubbi il patron del Palermo, Maurizio Zamparini, intervenuto ai microfoni di Teleradiostereo. Niente Oscar per Ballardini. «È ancora presto per assegnarglielo, ma con il Palermo farà un lungo percorso, me lo tengo stretto – ha spiegato il presidente – Se fosse riuscito a far giocare come sa Lanzafame, Ballardini avrebbe probabilmente meritato un premio». Confermato dal patron l’addio del portiere Alberto Fontana, che quest’anno ha trovato poco spazio. «È libero di trovarsi una squadra – ha detto Zamparini – Di sicuro non ho mai sentito direttamente la Roma in queste settimane, mentre si è fatto avanti il Parma». Porte aperte, invece, per Gianpaolo Pazzini. Sull’acquisto dell’attaccante viola, il presidente sembra essersi «ammorbidito». «Noi abbiamo Cavani e Miccoli – ha spiegato il patron – Potrebbe anche interessarci ma dovrebbe capire che davanti si troverebbe le nostre due punte. E non so se sia disposto a venire per fare panchina». Anche il ds del Palermo, Walter Sabatini, ha parlato del mercato rosanero. «Non necessariamente arriverà qualcuno e comunque Fontana non è già andato via gli abbiamo solo concesso un permesso – ha detto – Lanzafame, invece, sarà ufficialmente un giocatore del Bari alla riapertura del mercato. Vedremo nei prossimi giorni se dovremo e potremo intervenire».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento