La Roma parte verso Bologna


La Roma parte in direzione Bologna per l’ultima sfida di questo 2011. I giocatori sono arrivati verso le ore 17 all’aeroporto di Roma Leonardo da Vinci per imbarcarsi verso la città bolognese. In un primo momento si pensava che la squadra dovesse raggiungere la città in treno.

I giocatori sono sembrati molto sereni e carichi. Molti di loro si sono fermati a firmare autografi ed a scattarsi alcune foto con i supporter presenti. I tifosi che li hanno aspettati al terminal erano una trentina. I più acclamati sono stati Totti e De Rossi ripresi in questa curiosa foto sul pulmann verso l’aereoporto. Un po’ di delusione per l’assenza di Marco Borriello che a questo punto è sempre più lontano dalla Roma. Su di lui il presunto interessamento della Juventus.

Photo Credits | As Roma Facebook


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

24 commenti su “La Roma parte verso Bologna”

  1. Gente, non mi sputate addosso, ma “me rode” un po’ dare via Borriello…e se poi dovesse fare comodo? Quanti campionati ci siamo trovati nel girone di ritorno con max due attaccanti e basta?

    Rispondi
  2. foto simpatica 😛

    OFF TOPIC: in relazione alla vicenda calcio-scommesse versione 2010-2011, si legge che anche la lazzie possa trovarsi coinvolta. La (loro triste) storia si ripete

    Rispondi
  3. E guarda quel altro, con le scarpe sul sedile…..come minimo gli farei saltare la partita contro il Bologna.
    Mi auguro che Baldini e Luis intervengano.

    Rispondi
      • De Rossi é al limite, basta una multa, ma Bojan addirittura sul poggia testa, gli farei saltare la partita sta sera.

      • No Bojan non ha le gambe e i piedi sopra al poggia testa ma bensì su un tavolino (su Facebook c è un altra foto che lo fa vedere per intero)

        Però questo sinceramente non lo giustifica molto!

      • Ok,
        allora non farlo giocare da titolare ma solo 20minuti massimo.
        Ma perché su facebook postono foto simili?
        su che pagina?

      • Poi secondo me “squalifiche” o multe in questo caso sono eccessive!

        Diciamo che ci vorrebbe una tiratina d orecchie e una lezione di educazione e buon senso!

  4. E so arrivati da tre ore…magari adesso stanno anche già a dormi…cmq oggi a fuori l’albergo il CAPITANO mi ha autografato la maglietta di mio figlio…UN CAPITANO C’E’ SOLO UN CAPITANO

    Rispondi

Lascia un commento