Brescia-Roma, postpartita Ranieri: “Adriano campione vero, sconfitta immeritata”

Ranieri a Mediaset Premium:
Non si può non parlare della direzione arbitrale, quanto è grande la rabbia?
“È grandissima, ma con me parlate di calcio se i dirigenti hanno già parlato di altro”

Ma di base alcune decisioni hanno orientato il risultato…
“Se lo dice lei che non è di parte mi fa piacere, lei analizza correttamente e mi fido”

Non vuole commentare proprio nulla?
“Parliamo di calcio”

Allora parliamo della sua conferenza, quando ha alluso a personaggi che “navigano nell’ombra”…

“Parliamo della partita o me ne devo andare?”

Allora è contento della prestazione dei suoi stasera?
“La Roma ha fatto una grande partita cercando di riprendere subito risultato. Andiamo via con una sconfitta immeritata, anche in dieci potevamo pareggiare all’ultimo secondo con Adriano”

Quando è stato avvantaggiato il Brescia dal gol in apertura?
Sapevamo che il Brescia è molto bravo nelle ripartenze e nelle palle lunghe appoggiandosi sulle punte. Il vantaggio gli ha dato forze e coraggio, complimenti a loro ma anche alla Roma”

Anche Iachini ha ammesso che il rigore non c’era, è giusto che lo sappia. Parlando di calcio invece, questa la migliore Roma da inizio stagione?
“Concordo”

L’unico limite alcune incertezze difensive soprattutto da parte di Mexes, è un problema di condizione? Si è fatto bruciare in una circostanza…
“In quel caso era Eder l’avversario che è molto veloce. Il ragazzo sta bene pero, su campo lungo si trova in grande difficoltà come è normale”

Da una partita come questa qualcosa di buono porti a casa, oltre alla prestazione il recupero di Adriano quanto può servire?
“Adriano ha fatto il secondo tempo, ancora si vede è privo dello spunto e non regge piu di 45 minuti, ce la sta mettendo tutta in allenamento ma sta calando di peso. Mi auguro di aver presto il vero Adriano, un campione vero”

L’immagine più intensa, eccetto le nefandezze di Russo, sono state le lacrime di Julio Sergio. Come sta?

“Per il momento sembra solo una distorsione, è molto dolorate ma domani ne sapremo di più con le analisi”

Ranieri in conferenza stampa:

La squadra c’è mister, ma dell’arbitraggio…
“Lo sapete, siamo tutti arrabbiati ma parliamo di calcio.”

È la Roma migliore?
“Si, sapevamo che affrontavamo una squadra tosta, imbattuta. Hanno fatto il loro gioco, chisui e sulle ripartenze. No iabbiamo giocato per fare la partita, gli episodi ci condannano ma siamo stati in partita e vicini al pareggio. Quest a è la Roma che vogliamo mostrare ai tifosi. Non ce ne va bene una ma non ci dobbiamo arrendere.”

Le sue impressioni su Cicinho e Baptista?
“Cicinho mi è piaciuto molto, è tornato quello di prima e gli darò più spazio. Gli ho detto di mettersi sotto che non chiudevo la porta a nessuno. A me piace, sotto l’aspetto tecnico non si discute, oggi ha saputo attaccare e difendere. Baptista è entrato al posto di Vucinic, l’ho messo quando ho visto che Mirko non stava bene. Tutti i giocatori sono utili, non ho prese di posizioni e preclusioni, non ne ho mai avute nella mia carriera.”

Per il portiere?
“Farò le mie valutazioni, vedremo sabato sera.”

La Sensi ha parlato in modo molto veemente. Sono il frutto di incompetenza o la Roma non è forte a livello societario?
“Non lo so, certo che non avevo pensato questo ma non posso darvi torto”.

Non le sembra che nel primo tempo non abbia giocato bene?
È sembrata sotto ritmo ma il Brescia era in vantaggio e si era chiuso. Abbiamo creato occasioni da gol, più di quello non potevamo fare. Complimenti al Brescia che alla prima azione ha colpito e alla seconda ha preso il rigore”.

Ha parlato con Mexes?
Aveva fatto una rincorsa eccezionale prendendo la palla. I giocatori hanno visto situazioni che potevano andare diversamente. Ha preso la palla con quel recupero, poi rigore contro ed espulsione. Lo sfogo è comprensibile.”

Sul primo gol ennesima amnesia…

E’ vero. Non è un problema di concentrazioni, sbagliamo le diagonali. Si migliora solo lavorando”.

Dopo l’espulisione c’è stata la reazione
Attraversiamo un periodo che non ce ne va bene una. Voi vedete i rigori,m ma larbitro chi ha ammonito per tre interventi e non ha mantenuto il metro di giudizio. Così si innervosiscono i ragazzi. Rosi l’ho toloto per questo motivo”

Problema psicologico?
No, i ragazzi hanno regito. Da prima ,non quando era in 10, sono soddisfatto della prova dei miei ragazzzi. A livello caratteriale è una svolta, si è riaperto il campionato. Oggi mi sono piaciuti dall’inzio. Il risultato ci va contro ma dobbiamo continuare in questa direzione.”

(La Roma 24)

Condividi l'articolo:

24 commenti su “Brescia-Roma, postpartita Ranieri: “Adriano campione vero, sconfitta immeritata””

  1. ieri caratterialmente la Roma è stata ammirevole, mai vista tanta grinta e determinazione, il Brescia ha fatto un tiro in porta, 2 gol, noi sempre avanti 11, 10, 9 contro 14, e facevamo sempre meglio di loro!! quello di ieri sera sì che è CARATTERE!!! orgoglioso di come hanno giocato ieri!!

    Rispondi
  2. e dite a quella specie di tifosi che sabato c’e’ Roma -Inter basta rompere i maroni CON LA TESSERA DEL TIFOSO ….solo dajje forza maggica AS ROMA

    Rispondi
    • Mamma mia….sentire queste parole di prima mattina mi rendono orgoglioso di essere di questa squadra.Sono contento che ci siano persone che capiscono il momento di difficoltà e che si uniscono per i propri colori…Sarà banale, ma ora più che mai bisogna essere uniti!!!!Altro che tessere o non tessere!!!

      Rispondi
  3. la fine del tunnel io la vedo,intanto ritornano Riise,speriamo Taddei(dite quello che volete Taddei ci manca)…e piu’ di tutto ritorna la vera Roma,la partita di sabato mi ricorda molto Roma -fiorentina dell’anno scorso

    Rispondi
  4. per il bene del calcio una terna arbitrale del genere non dovrebbe piu’ arbitrare….non mi piace lagnarmi sugli arbitri ma la faccia di ayroldi e’ in mala fede e se solo Mexes si becca 3 giornate quante ne deve prendere questa faccia da provolone di märda

    Rispondi
  5. raga stiamo vicini alla squadra…e’ vero che mancano ancora brillantezza e gioco..ma ieri si e’ vista a tratti una roma discreta…e sappiam tutti come abbiam perso…ci mancano tasseli FONDAMENTALI…e una cosa importante… TUTTI UNITI CON PHIL…

    Rispondi
    • ti straquoto,questo e’ il momento di stare vicini alla squadra tutte le polemiche sull’allenatore sui cambi etc etc sono inutili

      Rispondi
  6. Secondo me la Roma ha giocato bene e ha pagato l’unica distrazione di Rosi che ha lasciato libero Hetemaj (il secondo portiere del Brescia!!!! nel senso che è lui ha preso il pallone in area con le mani)Poi però Rosi ha fatto un intervento a martello che meritava il rosso!!!. Rigore inesistente, espulsione inesistente di Mexes, ma anche reazione esagerata del francese che se la prende con l’assistente e a momenti viene alle mani con lui rischiando 5 giornate di squalifica (povero Mexes è uscito piangendo, almeno tre rigori c’erano per la Roma! Bene Cicinho che almeno un paio di cross li ha fatti, non male Baptista ma credevo meglio, Adriano a parte una girata e un colpo di testa non ha fatto un ciufolo! Grande sfogo di Pradè che non l’ho mai visto così incazzato e anche Montali a 90 minuto anche se con toni più pacati ha lanciato i suoi missili! il signor Cruciani a controcampo dovrebbe smettere subito di fare l’opinionista, dopo aver sentito le dichiarazioni di Pradè ha detto “Parole del genere alimentano la violenza delle tifoserie”, probabilmente sono arbitraggi di merda come ieri sera ad alimentare la rabbia del tifoso…. La polpetta avvelenata Roma -Inter è servita

    Rispondi
    • Cruciani è un coglione!!ma chi è e perchè è opinionista??come pretende che un ds dopo un arbitraggio simile debba pure contenersi???so tre anni che alla roma ci si contiene e questo è il risultato!e mò basta cazzo!!

      Rispondi
  7. anke sta volta ha sbagliato i cambi, doveva togliere vucinic x adriano e lasciare menez…poi forse cambiarlo con baptista…..in ogni modo una terna arbitrale scandalosa e + di tutti ayroldi

    Rispondi
  8. lasciate stare ranieri va che per una volta non centra nulla..poi mi sono pure piaciute le sue parole.. e se vogliamo dirla tutta i cambi li ha pure azzeccati (a parte togliere menez che è ovvio era per preservarlo oer sabato)

    Rispondi
  9. A me Cicinho e Baptista non mi sono dispiaciuti anzi, Menez non andava cambiato, semmai Vucinic che non c’è ancora e Adriano e’ ancora lontano da una forma accettabile.

    Rispondi
  10. Problema psicologico?
    “No, i ragazzi hanno regito. Da prima ,non quando era in 10, sono soddisfatto della prova dei miei ragazzzi. A livello caratteriale è una svolta, si è riaperto il campionato. Oggi mi sono piaciuti dall’inzio. Il risultato ci va contro ma dobbiamo continuare in questa direzione.”

    RANIERI ti credo da sabato riapriamo il campionato

    Rispondi
    • oggi c è stata una scossa….putroppo nascosta da questa incredibile ladrata…ma la Roma avrebbe vinto stasera!!!

      l’unica cosa che mi chiedo è perchè toglie sempre Menez …e non gli fa fare una partita intera! eppure è l’unico che ha un passo diverso e che in campo collega centrocampo-attacco e inventa…..bho!! assurdo!!!

      Rispondi
      • fa bene a toglierlo,quando ad un certo punto ssemini terrore nelle aree altrui,ma hai pochissima precisione e non passi mai il pallone,spazio ad altri!menez è un grande,può fare meglio e il fatto che ranieri lo tolga,lo sprona a fare meglio!intanto sta trovando più spazio dello scorso anno…comunque se vucinic torna in forma e menez non diventa decisivo subito,credo che fa la fine dello scorso anno!

  11. Ranieri è sempre soddisfatto, giochiamo sempre bene, reagiremo sempre alla prossima, ecc. ecc.
    sempre quello dice… io intanto guardo una classifica che doveva essere gloriosa per noi (ricordo a tutti che quest’anno il nostro obiettivo sarebbe dovuto essere lo scudetto) e invece siamo penultimi AVENDO FATTO 2 PUNTI CONTRO CESENA, CAGLIARI, BOLOGNA E BRESCIA.

    Non ho parole.

    Rispondi

Lascia un commento