Si ricomincia da dove era finita…

Si ricomincia da dove era finita. Possiamo “dipingere” così la giornata di oggi, la giornata in cui per l’ennesima volta saranno Inter e Roma a giocarsi un trofeo. Qualcuno in Chievo – Roma, l’ultima giornata di campionato, scrisse sulla curva : “To be continued…”. E oggi continuerà, la sfida prosegue, oggi come nei prossimi mesi. In questa partita s’incroceranno molti destini : Ranieri che potrebbe essere il primo allenatore romano a vincere un trofeo, Totti che potrebbe diventare il romanista più vincente di sempre.

Il nostro capitano l’ambiente l’ha già caricato, con le sue dichiarazioni di fiducia verso la società e verso il gruppo. “Non ci sono mele marce”, ha detto e ha raccontato anche la sua voglia e la felicità di vedere quei tifosi vestiti di giallorosso festeggiare ancora.

Perchè sia i tifosi, sia i nostri giocatori meritano un pò di pace. Dopo uno scudetto sfuggito al fotofinish, la voglia di rivincita è tanta. Sopratutto se la squadra contro cui puoi riprendertela è proprio quella che ti ha tolto lo scudetto.

Riguardo la formazione è uscito allo scoperto anche Pizarro, pronto a giocare nonostante non abbia, ovviamente, i novanta minuti nelle gambe. Non ci sarà Julio Sergio e la porta, con molta probabilità, verrà difesa da Bogdan Lobont, per noi, oggetto semi-misterioso. Adriano si accomoderà in panchina lasciando lo spazio a quel francesino che c’è apparso migliorato e cambiato, dopo la cura Ranieri.

L’esodo dei tifosi romanisti è già partito, direzione S. Siro, con l’obiettivo di far sentire quanto più a casa possibile i nostri giocatori. Perchè si sa, giocare fuori casa non è mai troppo facile specie se si gioca una partita che può aprire la stagione con un sorriso a trentadue denti sul viso di chi tiene a questa maglia.

La Roma guarda tutta nella stessa direzione, insieme a tutti i suoi sostenitori : c’è chi è partito per la trasferta di Milano e chi resterà sul divano. Tutti guardano verso la Coppa, tutti vorrebbero potersela portare a casa. Ognuno vorrebbe prendersi una rivincita, un attimo di respiro, un attimo di gioia. Perchè stasera vogliamo esultare. Perchè ce lo meritiamo.

Davanti a tutto ciò possiamo dirlo : è tornato. È tornato il calcio giocato. Sono tornate le emozioni che proviamo quando vediamo la nostra Roma giocare, dove non servono parole e quello che succede prima o dopo è secondario. È tornato il match per eccellenza. È tornato Roma – Inter. È tornata la nuova stagione : DAJE ROMA DAJE!

6 pensieri su “Si ricomincia da dove era finita…

  1. Non voglio fare polemica perchè so quanto siano importanti i nostri tifosi ma come al solito non iniziamo bene questa invasione in quel di Milano…”scontri tra tifosi della Roma e polizia si sono verificati nella stazione centrale di Milano pare perchè i nostri abbiano sfondato i cordoni d sicurezza,tentando così di superare i controlli e non essere scortati”!!ANNAMO BENE!!

  2. Come si dice..”stessa storia, stesso posto, stesso bar(in questo caso stesso divano di casa)”….inizio a risentire quei formicolii allo stomaco che mi mancavano da parecchio!Non ho neppure fame e questo è un altro segnale del ritorno dei nostri campioni!!Ma sono FELICEEEE!!!Buona giornata a tutti ragazzi!!:=)

  3. Complimenti x questo articolo,perfetto pensiero.Tutti uniti x crederci e vincere,milioni di persone una sola meta,una sola e unica fede.Sempre forza Roma… 😎

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.