Tutti a San Siro, ma attenti su viale Caprilli


Rassegna Stampa – Il Romanista – La prima trasferta dell’anno al Meazza sta diventando un’abitudine. Da quando Roma e Inter si contendono scudetto e Coppa Italia, i romanisti hanno preso l’abitudine di invadere lo stadio di San Siro a fine agosto. Complici anche le ferie ancora in corso (per molti, ma non per tutti), i tifosi della Roma si preparano alla sfida contro l’Inter con i consueti riti: bandiere, sciarpe – anche di lana, fa niente se è estate – “macchinate” organizzate già da settimane. Qualcuno ha scelto anche il treno o l’aereo, ma la stragrande maggioranza dei tifosi si muoverà in auto o pullman. Partenza sabato mattina all’alba, ritorno subito dopo la partita. Qualcuno si fermerà a Milano (specie chi andrà con i bambini), qualcun altro ne approfitterà per andare al mare, in Emilia Romagna soprattutto, e farsi così un bel week end:

«Anche se – spiega Davide, 27 anni e più di 100 trasferte alle spalle – la trasferta è una cosa, le gite un’altra. Ci si muove solo per tifare e basta»

E allora ecco come si muoveranno i tifosi della Roma. Per chi andrà in auto, dalla A1 dopo il casello di Melegnano bisogna immettersi sulla Tangenziale Ovest in direzione Malpensa e uscire a Milano Via Novara, per poi seguire le indicazioni per San Siro. Per chi va in aereo e arriva a Linate, si deve prendere l’autobus linea 73 fino a San Babila MM1, poi la metropolitana MM1 in direzione Rho Fiera e scendere alla fermata Lotto.
Da piazzale Lotto si accede allo stadio o a piedi (lungo l’alberato viale Caprilli che costeggia l’ippodromo ma è distante dal settore ospiti) o con alcuni autobus, da evitare, però, per non venire a contatto con i tifosi dell’Inter. Chi atterrerà a Malpensa dovrà prendere il treno Malpensa Express fino a Cadorna FN e da lì di nuovo linea 1 fino a piazzale Lotto.
Un po’ più lungo è il viaggio per chi ha scelto l’opzione Ryanair fino a Orio al Serio (fino a un mese fa c’erano voli andata e ritorno a 50 euro tutto compreso): dall’aeroporto bisogna prendere il bus fino alla stazione di Milano Centrale, poi la metro Linea 2 (Linea Verde) in direzione Abbiategrasso e scendere alla fermata Cadorna FN. Qui prendere la metropolitana Linea 1 (Linea Rossa) in direzione Rho Fiera e scendere alla fermata Lotto. Stesso percorso per chi decide di raggiungere la città del Duomo in treno.
Una volta arrivati a San Siro, ai tifosi romanisti saranno dedicati gli accessi 13, 14 e 15. Sciarpe e bandiere giallorosse occuperanno il primo anello arancione e il primo e il secondo anello blu, che sono andati completamente esauriti. C’è ancora qualche disponibilità per il terzo anello, la cosiddetta “piccionaia”, che costa solo 14 euro ma che non permette di vedere bene la partita. Anzi. I romanisti, però, non si fanno scoraggiare. L’importante, a San Siro come in qualunque stadio d’Italia, è esserci. E cantare. Per vedere i gol c’è sempre la tv quando si torna a casa.

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

5 pensieri su “Tutti a San Siro, ma attenti su viale Caprilli

  1. Ti capisco benissimo Mauris,io sono d Imperia x il biglietto ho dovuto andare fino a Genova banca popolo d milano,a imperia nn trovi ne anche una figurina della Roma figurati il biglietto!!!CIAO E FORZA ROMA

  2. Vi sembra possibile una cosa del genere??!! io risiedo in Piemonte e con altri 5 amici andremo a vedere la partita e mio malgrado SIAMO STATI COSTRETTI A COMPRARE I BIGLIETTI DEL SETTORE INTERISTA, COSTRETTI!!

    ora dico non è venuto in mente a nessuno che quello che abbiamo fatto noi l’avranno fatto molti altri romanisti?? e che così facendo si vanno a mischiare pericolosamente 2 tifoserie!!

    veramente le regole sono fatte da incoscienti

    comunque a me non interessa a prescindere dal settore (per la cronaca terzo anello rosso settore 323, ovvero uno dei più vicini alla curva sud) io sarò allo stadio con la mia maglia del capitano!!

    p.s. per non parlare poi della vergogna lottomatica per i biglietti della finale del 5 maggio!! costretto a prenderli via call center e ad effettuare 3 chiamate da 25 euro l’una per 4 biglietti distinti nord!! scandaloso!! perchè io che tifo roma e non abito a roma devo subire questo??!!

    1. è soprattutto ai tifosi come te ke bisognerebbe fare un monumento ^^…. davvero incomprensibili le decisioni ke vengono prese x la sicurezza … complimenti davvero mauris !!!!

      1. grazie del complimento. lo apprezzo molto! comunque vi racconterò come andrà a finire sperando di trovare un po di compagni romanisti infiltrati con me..! 😆 😎

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.