C.Ronaldo non è in vendita e il Manchester minaccia il Real

Il Manchester United minaccia di rivolgersi alla Fifa se il Real Madrid continuerà l’insistente pressing su Cristiano Ronaldo. Lo United ha perso la pazienza e tramite un comunicato pubblicato sul proprio sito internet ha rivolto un chiaro avvertimento al club spagnolo. «Il Manchester United assiste con sempre maggior irritazione ai commenti attribuiti a tesserati del Real Madrid circa il desiderio di acquistare Cristiano Ronaldo – si legge nella nota del club inglese – I fatti sono questi: il giocatore ha un contratto di lunga durata per il Manchester United. Il giocatore non è in vendita. Il Manchester United non avrà altre soluzioni che rivolgersi al governo mondiale del calcio, la Fifa, se non terminerà questa inaccettabile situazione. Non tolleriamo più questo modo di destabilizzare il giocatore. Nessuno dubiti che lo United farà qualsiasi cosa in suo potere per trattenere i suoi migliori giocatori». Secondo il Daily Mail sarebbe stato lo stesso Sir Alex Ferguson a suggerire al club di uscire allo scoperto, finanche minacciare pubblicamente il Real.

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

2 pensieri su “C.Ronaldo non è in vendita e il Manchester minaccia il Real

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.