Soros ha detto addio alla Roma


Soros s’allontana. Per qualcuno, addirittura, ha detto addio alla trattativa per l’acquisto della Roma. Siamo al paradosso: un mese e mezzo fa era lui a voler chiudere – 283 milioni di euro grazie agli uffici dell’advisor Inner Circle Sports -, con la famiglia Sensi che tentennava. Oggi, sia pure a malincuore, anche Rosella Sensi era pronta a cedere il club tanto amato da tutta la sua famiglia, ma il compratore numero uno pare sia andato via.  E allora? L’advisor lavora: propone l’affare a Fisher – il proprietario di Gap e Banana Repubblic, icone dell’abbigliamento casual nel mondo – e sonda altri possibili compratori. Unicredit, che attende il rientro di 350 milioni di euro di debiti da parte di Italpetroli, la società dei Sensi che controlla la Roma, resta delusa da questi sviluppi e continua ad aspettrare. Ma il tempo passa e la Roma, seconda in campionato, vincitrice della nona Coppa Italia e per il secondo anno consecutivo tra le migliori otto squadre dell’Europa che conta, non può perdere altre settimane preziose.  Perché la squadra da affidare a Luciano Spalletti per la prossima stagione merita un lavoro di contenimento-potenziamento sul mercato di altissimo profilo. C’è da acquistare in via definitiva Mirko Vucinic dal Lecce; fino a qualche tempo sembrava una pura formalità, oggi si parla di quattrini, milioni di euro. Il Real Madrid è alla finestra. A questi livelli, non si scherza: chi si distrae o perde tempo, rischia grosso. Poi c’è la grana Mancini. In panchina per tutta la finale contro l’Inter, l’ultimo atto di questa stagione, il brasiliano è fuori dal progetto Roma da molti mesi. Ma non è facile piazzarlo ad un prezzo che non sia da fallimento. E soprattutto urge in quest’ottica, una soluzione all’altezza. Anche questa per nulla agevole da rintracciare.  E ancora: solo stanto all’attuale rosa, ci sono i prolungamenti dei contratti di De Rossi – una formalità, sia pure molto onerosa – e di Aquilani. E qui il discorso si fa diverso. Il giocatore non è un pupillo di Spalletti. Vuole restare a Roma, ma chiede anche garanzie. La Juventus, intanto, preme, insiste, tenta. Serve chiarezza, un dialogo sincero, un incontro chiarificatore. Un bel percorso, non c’è che dire. Ma a questo va aggiunto necessariamente il progetto di potenziamento: un laterale difensivo, un centrocampista, e soprattutto un attaccante di peso.  Spalletti ha in mente il necessario cambio di modulo per l’anno prossimo. E per realizzarlo ha bisogno di qualche pedina da inserire. Senza Soros e con i debiti che premono, non sarà una partita facile per la famiglia Sensi. Che adesso, al netto delle possibili novità, deve rimboccarsi le maniche e con Pradè, Conti e Spalletti, trovare nomi appetibili e mai troppo cari per fare ancora più grande l’unica antagonista dell’Inter in questa stagione.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Roma-Atalanta: focus sui rientri di Abraham e Zaniolo

DA SPORTMEDIASET


43 commenti su “Soros ha detto addio alla Roma”

  1. ma si…. sti giornali di quattro soldi scrivono queste ca….e x guadagnare qualche euro !! SOROS arriverà fra pochi giorni !!

    Rispondi
  2. scusate ma sul televideo ho letto ke il giornale new york post da per sicuro l affare ed entro questa settimana con presidente joe tacopina

    Rispondi
  3. …OH OH OH leggete quelle m**** de Sport Mediaset! So popo polentoni!!! Subito a cercà il pelo nell’ovo! ODDIO CHE NERVOSO CHE MI Fà VENì QUEL SITO!!!!

    Rispondi
  4. ragazzi su IL ROMANISTA c’è Tacopina in pole position, spiega tutto lì, andatece!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  5. RAGAZZI UN SITO DICE CHE TACOPINA E’ GIA’ IN ITALIA, A ROMA, PER METTERE FINE ALLE TRATTATIVE POSITIVAMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    REDAZIONE DITECI QUALCOSA DI PIU’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  6. billy a questo punto la fonte del ny post è attendibile , comunque aspettiamo questo fine settimana , come ho scritto ci doveva essere qualcosa di enigmatico è solo che la stampa sportiva italiana è a dir poco PERECOTTARA

    Rispondi
  7. si ho letto ma sono un po’ pessimista, se Soros non è arrivato lunedì che sembrava davvero fatta figuriamoci adesso, nemmeno un miracolo……

    Rispondi
  8. comunque per X SOUL X
    finto romanista io proprio no, fidate, è che sono TANTO, MA TANTO DELUSO E PREOCCUPATO PER IL FUTURO…

    Rispondi
  9. ragazzi è ufficiale GILARDINO AL MILAN…
    solo noi non abbiamo ancora comprato nessuno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  10. Ragazzi siete propio degli allocconi…..appena cè una smentita siete pronti a criticare tutto l’operato e la buona gestione fatta fin ora dalla famiglia Sensi….vendere una società nn è come andare a comprà il gelato sapete…..Matteo grande notizia la tua spero seriamente che sia tutto vero !!! cmq sono convinto che entro il fine settimana si saprà tutto….sempre forza as roma

    Rispondi
  11. Matteo hai ragione penso che sia una notizia attendibile anche perchè il NY POST che gli può fregare della roma , una società quotata in borsa in italia?

    Se fosse vero domani è il grande giorno

    Rispondi
  12. che delusione…….faremo un mercato da serie B / FAREMO LA FINE DELLA LAZIE….ORA ANDATE A RINGRAZIATE I SENSI!!!! / GRZ SENSI…. MA ANNATEVE A FANKULO! / GRAZIE SENSI, COMPLIMENTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! BRAVI DAVVERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Questa è la gens romana? VERGOGNA!! Finti romanisti.

    Rispondi
  13. perchè invece di postare roba infondata e offendendo quella che è una grande famiglia, i SENSI, nun annate ar mare? Cè da aspettare e basta, pazientate si saprà tutto, magari sarà anche una cosa positiva. 😀 forza roma

    Rispondi
  14. ANCORA CREDETE A QUEST’ARTICOLO!?!?!
    SOROS NN HA DETTO NESSUN ADDIOOOOOO!!! DOVETE SOLO ASPETTARE NON AFFRETTATE A DIRE CAVOLATE!
    E NN VI AZZARDATE A OFFENDERE I SENSI! SIETE SOLO DEI FINTI ROMANISTI!
    NN DATE RETTA AI GIORNALI,questi scrivono queste cose solo x i soldi!

    Rispondi
  15. redazione vorrei segnalare che sul sito del famoso giornale americano NY POST in SECONDA PAGINA si dice che domani TACOPINA viene a ROMA a firmare il contratto e che è praticamente tutto fatto! il sito e w w w.nypost. c o m
    non posso mettere il sito per intero ma se andate sul sito di lucalcio.com là ve lo da per intero dove c’è la notizia. quindi questo vorrebbe dire che la notizia del no di soros è stata pilotata per far abbassare le quotazioni in borsa. vediamo che succede nei prossimi due giorni!

    Rispondi
  16. La storia della cordata araba concorrente all’acquisto della ROMA forse è stata come quella per l’ALITALIA? cioé non c’è NESSUN altro…poiché SOROS non è uno sprovveduto ha capito che si tentava di tirare sul prezzo e si è defilato, così alla fine SENSI è rimasta col cerino acceso in mano. Le furbizie italian style non funzionano più…

    Rispondi
  17. anche se vi voglio bene,cari sensi visto che avete grandi debiti e quindi pochissimi soldi lasciate il mondo del calcio!cmq siete stati e siete ancora grandi!!

    Rispondi
  18. cusate fratelli romanisti se Sensi vuole mantenè alto er nome della SA ROMA o deve caccià li sordi (che non cià)oppure deve vende sta Roma che ce sta fa tanto soffrì.
    Siete daccordo????

    Rispondi
  19. GRAZIE SENSI, COMPLIMENTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! BRAVI DAVVERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  20. X LA REDAZIONE: SCUSATE SE CAMBIO DISCORSO, SU SOROS GIA’ COMMENTATO, MA E’ VERA LA VOCE DELLA ROMA SU PALOMBO DELLA SAMPDORIA…????
    INFORMATEVI GRAZIE SIETE I MIGLIORI!!!
    FORZA ROMA – SOROS RIPENSACE!!!!!!!!!!

    Rispondi
  21. io ringrazio i Sensi x il loro lavoro svolto…ma…al momento di farci un’altro grandissimo regalo…nn voglio neanke kommentare..stiamo perdendo tutti i nostri obbiettivi…kome si dice a salerno (xkè io sono di salerno)em pers filip e o panar..in pratika abbiamo perso filippo e il cesto…ma kissa ke roma vedremo l’anno prossimo??a malin cuore lo diko ma sono sikuro ke l’anno prossimo dobbiamo sperare x un 4 posto…Voi kosa ne pensate???ciao

    Rispondi

Lascia un commento