Riise: “C’era rigora anche su Menez”


Rassegna Stampa – Il Messaggero – E’ il primo ad uscire dagli spogliatoi, come era stato il primo ad entrare in campo per il riscaldamento pre-gara. Riise non maschera la delusione: «Sono molto dispiaciuto, ci tenevamo tantissimo a vincere la coppa davanti al nostro pubblico. Purtroppo oggi quando attaccavamo ci trovavamo davanti un muro».

Sul nervosismo in campo: «Capita in gare del genere. Poi quando ci sono provocazioni per 90 minuti…». Non entra nel merito anche se recrimina un rigore su Menez: «Dal campo mi è sembrato che il fallo ci fosse. Ora comunque è inutile recriminare. Ci restano due gare di campionato: sappiamo che arrivare allo scudetto è difficile ma dobbiamo provarci».


LEGGI ANCHE  Come potrebbe giocare Dybala con la maglia della Roma

7 commenti su “Riise: “C’era rigora anche su Menez””

  1. Assolutamente NON SONO d’accordo con voi ragazzi: ci hanno rubato uno scudetto anche quest’anno,il clima di tensione nella finale è stato alimentato ad arte da quel balo.rdo di mourinho che anche nel dopogara continua a fare quello in cui piu’ è bravo cioè innervosire ovunque va a giocare la sua squadra,questo arrogante B.astar.do fa e dice quello che vuole giusto perche ha trovato in noi italiani la classica ”vigna dei cog.glioni” , in campionato ci mancano dei punti in classifica ma io NON parlo di quelli persi con livorno,napoli ecc ecc poiche per quanto riguarda questi punti persi si parla comunque di CALCIO,io parlo dei punti persi in gare come inter-Roma dell’andata,milan-Roma dove arbitri hanno fatto sc.hifo !!

    Rispondi
  2. Ragazzi,c’ erano 2 rigori.Ma gli arbitri e tutti vogliono che l’ Inter faccia una grande stagione,purtroppo se pure gli arbitri ci mettono del loro,siamo tutti impotenti.Comunque si vede che Collina è laziale.

    Rispondi
  3. Dopo quello che è successo ieri, è inutile arrampicarsi sugli specchi….
    anche su Toni c era rigore…..ma se poi nel resto della partita piu che giocare si pensa a picchiare gli avversari… oltre che perdere la finale…perdiamo la faccia e l’onore…..se questa sarà la Roma del finale di stagione…….sinceramente, lo scudetto lo merita l’inter a questo punto.

    Rispondi
    • Dopo quello che è successo ieri, è inutile arrampicarsi sugli specchi….
      anche su Toni c era rigore…..ma se poi nel resto della partita piu che giocare si pensa a picchiare gli avversari… oltre che perdere la finale…perdiamo la faccia e l’onore…..se questa sarà la Roma del finale di stagione…….sinceramente, lo scudetto lo merita l’inter a questo punto.  

      ti quoto in pieno Tommy

      Rispondi

Lascia un commento