I presupposti per la Roma 2024-2025: tra De Rossi ed il calciomercato

Sarebbe fondamentale comprendere da subito i presupposti per la Roma in vista della stagione 2024-2025, andando oltre le considerazioni su De Rossi. Il più grande dubbio riguarda l’attacco, perché la permanenza di Lukaku appare impossibile, mentre qualche dubbio serpeggia anche attorno a Dybala. Senza Champions League, c’è grande incertezza sul budget da riservare per la nuova punta, con Belotti ed Abraham che non convincono l’allenatore.

Tra calciomercato e De Rossi, verso la Roma 2024-2025

Quanto al tecnico, la scelta di De Rossi come allenatore rappresenta un ritorno alle radici per la Roma. La sua profonda conoscenza del club, unita alla sua passione e al suo carisma, lo rendono la figura ideale per guidare la squadra in un momento di transizione. L’entusiasmo dei tifosi per il ritorno del loro capitano è palpabile e la speranza è che De Rossi possa riportare la Roma ai fasti di un tempo.

Le sfide: Nonostante l’entusiasmo, De Rossi dovrà affrontare diverse sfide. La prima è quella di costruire una squadra competitiva con un budget di mercato limitato rispetto alle big del campionato italiano. La seconda è quella di dare un’identità precisa al gioco della squadra, valorizzando le caratteristiche dei suoi giovani talenti. Infine, dovrà dimostrare di essere all’altezza del ruolo di allenatore in una realtà importante e passionale come quella della Roma.

Il futuro: Il futuro della Roma di De Rossi è ancora tutto da scrivere, ma le premesse sono positive. L’entusiasmo dei tifosi, la giovane età della rosa e la passione del nuovo allenatore sono i presupposti ideali per costruire un progetto vincente. Non mancheranno le difficoltà, ma la Roma ha tutte le carte in regola per tornare a recitare un ruolo da protagonista nel panorama calcistico italiano.

Oltre alle novità sul calciomercato, ecco alcune informazioni utili sulla Roma di De Rossi:

Modulo di gioco: De Rossi predilige un gioco offensivo e propositivo, con un 4-2-3-1 come modulo di riferimento.
Filosofia: L’ex centrocampista punta su un calcio basato sul possesso palla e sul pressing alto, valorizzando le giocate tecniche dei suoi calciatori.
Obiettivi: Per la prossima stagione, l’obiettivo minimo della Roma è quello di centrare un piazzamento in Europa League. Con un pizzico di fortuna, la squadra potrebbe anche giocarsi le sue chance per un posto in Champions League.

La Roma di De Rossi è un progetto ambizioso e intrigante. Il futuro ci dirà se l’ex capitano giallorosso sarà in grado di riportare la squadra ai vertici del calcio italiano.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento