La Roma non molla la presa su Dalot: gli ultimi aggiornamenti


Il mercato della Roma sembra non fermarsi mai nel 2022. Secondo il Corriere dello Sport, l’allenatore dei giallorossi, Jose Mourinho, vuole ingaggiare il talentuoso terzino destro portoghese Diogo Dalot dal Manchester United nell’incertezza sul suo contratto. Una situazione che potrebbe rendere ancora più interessante l’operazione per la compagine capitolina, almeno per quanto riguarda i costi.

Riscontri sulla Roma che insegue da tempo Dalot

Dalot era, infatti, un giocatore che Jose Mourinho ha firmato quando era ancora l’allenatore dei Red Devils, ma al tattico portoghese è stato mostrato la porta solo pochi mesi dopo, il che significava che i due non hanno avuto molto tempo per lavorare insieme.

Il giovane e talentuoso terzino ha fatto parte del settore giovanile del Porto e ha scalato la classifica dei giganti della Liga Nos. Le sue prestazioni lì hanno impressionato i Red Devils che hanno deciso di fare un punt e ingaggiare il giocatore.

Da quando è arrivato al Manchester, il minutaggio di Dalot è stato notevolmente incostante. Dopo alcune prime stagioni trascorse nell’anonimato più assoluto, fatta eccezione per il trasferimento in prestito al Milan che in realtà è andato bene, il 23enne sta guadagnando importanza all’Old Trafford nell’ultima stagione e mezzo.

Dalot alla fine si è affermato come terzino destro titolare sotto Ralf Ragnick per la seconda metà della scorsa stagione. Il nazionale portoghese sembra aver fatto abbastanza per convincere Erik ten Hag a trattenerlo nell’XI titolare.

Dalot ha giocato otto volte con i Red Devils in questa stagione, iniziando in tutte quelle occasioni e riuscendo anche a fornire due assist in questo periodo. Anche nella recente partita internazionale con il Portogallo, Dalot è riuscito a segnare una doppietta. Il 23enne ha un contratto con il club di Manchester fino al 2023 e questo potrebbe essere senza ombra di dubbio un vantaggio per la Roma, secondo quanto appreso in queste ore.

LEGGI ANCHE  L'agente di Siebert avvicina il giocatore alla Roma

La scadenza in vista significa che il nazionale portoghese potrebbe essere un free agent alla fine della stagione, ma il club ha la possibilità di prolungarlo di un altro anno. Mourinho ha valutato Dalot molto bene quando lo ha firmato per noi. Con la situazione contrattuale non molto favorevole, c’è la possibilità che il nostro ex allenatore cercherà di strapparci il difensore portoghese.

Staremo a vedere se le notizie riportate in queste ore rappresenteranno un buon presupposto per affondare il colpo ed assicurarsi un giocatore come Dalot, utile soprattutto in caso di partenza di Karsdrop.


Lascia un commento