Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert


Bisogna fare molta attenzione alle cessioni della Roma, a partire dal caso Kluivert, dopo un mese di luglio di fuoco e caratterizzato da acquisti importanti. La società giallorossa ha dato la priorità a diverse uscite di giocatori a una settimana dall’inizio della nuova stagione con elementi del calibro di Carles Pérez, Gonzalo Villar, Eldor Shomurodov e Justin Kluivert collegati a un trasferimento fuori dalla capitale italiana. Per alcuni è fatta, per altri ancora no.

Kluivert primo indiziato a lasciare la Roma a stretto giro

Mentre Villar si prepara a sottoporsi alle visite mediche con la Sampdoria, Justin Kluivert sarebbe molto vicino a unirsi al Fulham, squadra della Premier League. Secondo Il Tempo, i due club stanno per concludere l’affare che consentirebbe a Kluivert di lasciare la capitale una volta per tutte dopo i periodi consecutivi in ??prestito a Lipsia e Nizza. Il GM Tiago Pinto ha dato priorità alla cessione dell’olandese vista l’approssimarsi della scadenza del contratto del giocatore con i giallorossi.

Secondo le ultime informazioni raccolte a proposito del mercato in uscita della Roma, dunque, Justin Kluivert si sta avvicinando a un trasferimento molto atteso in Inghilterra, dove il Fulham, squadra neopromossa della Premier League, lo attende come ulteriore rinforzo offensivo. Secondo Il Messaggero, Roma e Fulham devono ancora trovare un accordo per il trasferimento dell’olandese.

Il club della capitale vuole rendere permanente l’uscita di Kluivert visto che il contratto del giocatore scadrà il prossimo anno. Stando a quanto riportato in precedenza, la Roma voleva circa 14 milioni di euro, ma la vendita di Kluivert potrebbe essere completata per un totale di 10 milioni di euro poiché la stagione di Premier League è già in corso.

LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

Per quanto riguarda le altre trattative che vedono protagonisti i giallorossi, Roma e Bologna sono impegnate in negoziazioni per il trasferimento dell’attaccante uzbeko Eldor Shomurodov. L’attaccante, come ormai tutti sanno, è destinato all’uscita dal club da quando José Mourinho lo ha escluso dalla recente trasferta della Roma in Israele. Secondo La Repubblica, c’è ancora molto lavoro da fare perché il trasferimento vada a buon fine.

Il Bologna ha accettato di inserire un obbligo nel prestito del giocatore, ma non intende onorare la quota della Roma. I giallorossi avrebbero chiesto 15 milioni di euro, cifra ritenuta troppo alta dal Bologna. I due club continueranno a negoziare nei prossimi giorni. Staremo a vedere se, oltre a Kluivert, la Roma sarà in grado di chiudere altre cessioni per alleggerire il monte ingaggi.


Lascia un commento