La Juventus non molla la pista Zaniolo: gli ultimi aggiornamenti


Zaniolo avrebbe già accettato il progetto della Juventus, in attesa che tutte le parti coinvolte riescano a trovare un accordo dal punto di vista economico. Sia sulla valutazione del cartellino del giocatore, sia in un secondo momento sull’ingaggio ce il diretto interessato dovrebbe percepire a Torino. Dunque, resta nell’aria il futuro dell’attaccante della Roma Nicolò Zaniolo dopo che la Juventus ha aperto i colloqui con i rappresentanti del ragazzo.

Gli ultimi riscontri sul possibile passaggio di Zaniolo alla Roma

I bianconeri vogliono acquisire il 23enne e affiancare i giovani d’attacco Federico Chiesa e Dusan Vlahovi?. SportMediaset afferma che dopo essere stata inizialmente scoraggiata dal prezzo di 50 milioni di euro dei giallorossi per il giocatore, la Juventus ha ceduto e sembra disposta a soddisfare il prezzo richiesto.

La squadra di Max Allegri sarebbe disposta a pagare 10 milioni di euro iniziali per acquisire il nazionale italiano in prestito con obbligo di riscatto fissato a 35-40 milioni di euro. I due club continueranno le discussioni ma le probabilità che Nicolò Zaniolo lasci la Roma dopo quattro anni sono in costante aumento.

In caso di accordo, il 23enne guadagnerà uno stipendio netto di 4 milioni di euro (inclusi i bonus) a stagione in questo nuovo contratto offerto dalla Vecchia Signora. Lo stipendio, uguale a quello di Federico Bernardeschi alla Juventus, sarà un milione e mezzo in più di quello che guadagna attualmente l’italiano alla Roma.

Ora, la Juventus dovrà convincere la Roma a scaricare uno dei suoi migliori giocatori in questa finestra di mercato estiva. Resta inteso che i giallorossi hanno già respinto il tentativo iniziale della Juventus di adescare un affare lontano dalla capitale italiana.

Il club romano non vuole contropartita e ha così rifiutato l’offerta di prendere Arthur Melo, Weston McKennie o Moise Kean in cambio di Zaniolo. La parte fissa di 20-25 milioni di euro, per quanto concerne l’aspetto economico dell’operazione, non ha interessato i vincitori della prima edizione della UEFA Europa Conference League.

Secondo quanto riferito, i giallorossi chiedono un compenso di circa 60 milioni di euro. La Juventus potrebbe fare la stessa operazione tramite la quale hanno preso con Federico Chiesa dalla Fiorentina e Manuel Locatelli dal Sassuolo. Intende offrire alla Roma 10 milioni di euro per un prestito di un anno più un diritto di riscatto del valore di circa 30-35 milioni di euro. Staremo a vedere se i giallorossi decideranno di accettare o meno una soluzione del genere, in vista della nuova proposta da Torino.


Lascia un commento