La Roma farà di tutto per acquistare Hojbjerg in estate

La Roma farà di tutto per acquistare Hojbjerg in estate

Una missione complicata, quasi impossibile, ma è evidente che la Roma intenda fare di tutto per portarsi a casa un obiettivo di mercato come Hojbjerg in occasione della prossima sessione di calciomercato. L’ex allenatore del Tottenham Hotspur Jose Mourinho vuole riunirsi con un suo ex giocatore durante il suo periodo nel nord di Londra. L’attuale tecnico della Roma vuole portare in Italia il centrocampista degli Spurs Pierre-Emile Hojbjerg.

Tutte le informazioni sul possibile affare Hojbjerg

Secondo Il Messaggero (tramite The Boot Room), Mourinho è desideroso di far atterrare il 26enne dagli Spurs a fine stagione direttamente nella nostra Serie A. È pronto a rinunciare a tutto per portare Hojbjerg nella capitale italiana. Hojbjerg è sotto contratto fino al 2025. Gli Spurs non hanno bisogno di vendere il centrocampista se la Roma non fornisce un’offerta che vedono rispecchiare il valore del nazionale danese.

Quando si tratta del possibile prezzo richiesto, Transfermarkt mette il prezzo di Hojbjerg a £ 36 milioni. Da quando è arrivato al Tottenham nel 2020, è apparso in 92 partite segnando cinque gol e registrando nove assist nelle sue due stagioni con il club del nord di Londra.

Il centrocampista è un giocatore di punta nella gerarchia del suo nuovo allenatore Antonio Conte, quindi non sarà facile vederlo partire la prossima estate. Tuttavia, se il club giallorosso dovesse fare un’offerta che gli Spurs non possono rifiutare, forse Hojbjerg potrebbe andare in Italia. Certo, sborsare circa 40 milioni di euro per lui non è cosa da tutti i giorni, mentre le offerte per Veretout ad oggi non consentirebbero di incassare cifre importanti.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

Dunque, la Roma prepara le mosse di mercato per la prossima stagione. In attesa di conoscere il piazzamento finale in Serie A, la società giallorossa pensa ai rinforzi da dare a Jose Mourinho durante l’estate. Per la difesa il ballottaggio è tra Marcos Senesi del Feyenoord e Matthias Ginter del Borussia Moenchengladbach, che lasceranno la Bundesliga a parametro zero. Forte anche la presenza dell’Inter sul tedesco, che lo segue da tempo fino a portarlo all’ombra del Duomo. Per le fasce, invece, Nahuel Molina dell’Udinese e Diogo Dalot del Manchester United.

Secondo quanto riportato da Il messaggero Roma ci proverà anche per Renato Sanches del Lille, su cui il Milan incalza, e Pierre-Emile Hojbjerg, che Mourinho ha già allenato al Tottenham. Staremo a vedere se tra i tanti nomi emersi in questi giorni, sarà proprio il giocatore attualmente impegnato in Premier League a spuntarla sugli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.