Mourinho pronto ad offrire due giocatori per avere Xhaka dall’Arsenal

Mourinho pronto ad offrire due giocatori per avere Xhaka dall’Arsenal

Jose Mourinho vuole così tanto firmare Granit Xhaka per la Roma che, secondo quanto riferito anche da diverse fonti inglesi, sarebbe disposto a offrire all’Arsenal due giocatori come parte dell’accordo. Xhaka è emerso come un obiettivo primario per il tecnico portoghese, che è pronto a rilevare il club italiano quest’estate. Le richieste dei Gunners superano la soglia di 20 milioni di sterline, ragion per cui potrebbe essere possibile imbastire qualche scampio.

La possibile offerta della Roma per avere Xhaka dall’Arsenal

Nel dettaglio, il tecnico portoghese è stato licenziato come allenatore del Tottenham ad aprile, ma si è rapidamente ripreso sostituendo Paulo Fonseca alla Roma. Da quando è stato annunciato come prossimo allenatore giallorosso all’inizio di maggio, Mourinho è stato accostato spesso e volentieri a potenziali offerte valide per vari giocatori della Premier League.

Uno di questi è Xhaka, che sta affrontando un futuro incerto nel nord di Londra, con il manager dell’Arsenal Mikel Arteta e il direttore sportivo Edu che stanno pianificando una grande squadra per ricostruire già a partire da questa estate. Xhaka ha collezionato 45 presenze con i Gunners nella stagione 2020/21, ricoprendo un ruolo importante per Arteta come centrocampista centrale e terzino sinistro.

Ha un contratto con il club fino a giugno 2023, ma è uno dei tanti giocatori che secondo quanto riferito potrebbero essere venduti per aiutare a finanziare una campagna di nuovi acquisti in casa Arsenal. Certo, non proprio nella miglior stagione possibile. Secondo quanto trapelato in questi giorni, l’Arsenal avrebbe già rifiutato un’offerta di circa £ 12,95 milioni (15 milioni di euro) per Xhaka dalla Roma, ma il club italiano intende tornare con un’altra offerta.

LEGGI ANCHE  La Roma cerca un attaccante da 30 gol: i nomi in lista

Secondo Calciomercato.com, la Roma è pronta a offrire Cengiz Under o Amadou Diawara come parte dell’accordo per Xhaka. Proprio Under è tornato al club italiano dopo un periodo di prestito di basso profilo con Leicester City in cui l’ala turca 23enne ha contribuito con due gol e tre assist in 19 presenze. Il centrocampista Diawara ha collezionato 28 presenze con la Roma la scorsa stagione, ma solo sette di queste sono state dall’inizio in Serie A e secondo quanto riferito Mourinho lo ha ritenuto in eccedenza ai requisiti.

Xhaka ha recentemente affrontato le speculazioni sul suo futuro all’Arsenal, a cui si è unito nel 2016 dal Borussia Monchengladbach. Staremo a vedere se Roma e Arsenal riusciranno o meno a trovare un accordo per Xhaka, ma di certo i presupposti non sono così semplici, a differenza di quanto riportato da altri. Vedremo se i due club riusciranno a trovare la quadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.