Mourinho vuole realmente portare Skriniar alla Roma

Mourinho vuole realmente portare Skriniar alla Roma

Se ne parla già da qualche giorno, ma le voci che vedrebbero la Roma fortemente interessata a Milan Skriniar dell’Inter non si placano. Non è un mistero che Mourinho da tempo abbia un debole nei suoi confronti, al punto da provare a portarlo in Inghilterra un anno fa. Questo, nonostante il difensore slovacco fosse reduce da una stagione con molte ombre, diventando a conti fatti la riserva di Diego Godin. Poi qualcosa è cambiato, al punto da essere uno dei migliori, per rendimento, nella stagione dello scudetto.

Mourinho farebbe carte false per portare Skriniar all’Inter

L’Inter dovrà difendersi dal suo ex capo Jose Mourinho se vorrà mantenere Milan Skriniar, secondo quanto riportato oggi dai media italiani. L’edizione cartacea della Gazzetta dello Sport afferma che il tecnico della Roma Mourinho potrebbe fare un altro tentativo di ingaggiare Skriniar, avendo già provato a farlo firmare per il Tottenham Hotspur la scorsa estate.

La partenza di Antonio Conte da capo allenatore potrebbe avere ripercussioni sul futuro dei protagonisti dell’Inter, con lo spogliatoio naturalmente deluso per la sua uscita. Nessuno voleva che Conte se ne andasse e interrompesse il fantastico progetto che stavano godendo insieme, con tutti convinti che ci sarebbe potuto essere più successo a venire.

Anche Achraf Hakimi è coinvolto nella speculazione sui trasferimenti oggi, con questo rapporto che afferma che il Paris Saint-Germain stava preparando un’offerta da 50 milioni di euro. Le seconde classificate della Ligue 1 non si lasciano scoraggiare dal prezzo richiesto dall’Inter e potrebbero anche utilizzare Leandro Paredes, un centrocampista nerazzurro, per abbassare le loro richieste. Il Bayern Monaco è interessato anche ad Hakimi, che ha segnato sette gol e fornito nove assist in Serie A in questa stagione.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Bologna-Roma: Mkhitaryan ci prova, Abraham assente

Tornando a Skriniar, la penuria di difensori sul mercato di un certo livello certo non facilita il lavoro del club giallorosso. L’Inter, infatti, non si priverà facilmente di un giocatore dal rendimento garantito, senza dimenticare che la Roma potrebbe essere una concorrente diretta quantomeno per la conquista di un posto in Champions League. Soprattutto nel caso in cui ci fosse un ridimensionamento tecnico per i nerazzurri.

Dunque, ad oggi non c’è neanche una valutazione per Skriniar, ma considerando il valore del calciatore, appare improbabile che l’Inter possa scendere sotto la soglia dei 40 milioni di euro, nel caso in cui dovesse decidere di privarsene. Quando arriverà il parere del nuovo allenatore dell’Inter, di sicuro sarà più chiara anche la situazione di questo difensore estremamente forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.