Chiarimenti sulle voci che vedono la Roma in corsa per Kane grazie a Mourinho

Chiarimenti sulle voci che vedono la Roma in corsa per Kane grazie a Mourinho

Kane ha annunciato di voler lasciare il Tottenham a fine stagione, al punto che ora si rincorrono le voci che vedrebbero addirittura la Roma di José Mourinho interessata a lui. Operazione praticamente impossibile, giusto premetterlo, a causa dei costi di ingaggio e cartellino. Il Tottenham ha chiesto a Harry Kane di diventare un giocatore di club come la leggenda della Roma Francesco Totti durante i colloqui sul suo futuro, secondo quanto riferito.

Cosa succede tra Kane ed il Tottenham

Il capitano dell’Inghilterra Kane, che è secondo a Jimmy Greaves come miglior marcatore di tutti i tempi del club, secondo quanto riferito ha detto agli Spurs che è desideroso di una nuova sfida dopo aver superato i ranghi giovanili. Gli Spurs devono dunque affrontare la sconfitta di Kane, capocannoniere con 22 gol in questa stagione in Premier League, nella finestra di mercato estiva con artisti del calibro di Manchester United, Manchester City e Chelsea che si pensava fossero interessati.

Lunedì il Tottenham ha rilasciato una dichiarazione a seguito delle speculazioni dicendo: “Il nostro obiettivo è finire la stagione nel modo migliore possibile. Questo è ciò su cui tutti dovrebbero concentrarsi”.

E la BBC Sport afferma che Kane “non ha consegnato una richiesta ufficiale di trasferimento o comunicato direttamente il desiderio di trasferirsi” ma che il nazionale inglese crede di avere “un gentleman’s agreement che gli consentirebbe di lasciare il club quest’estate“.

Il rapporto aggiunge che “le conversazioni con il club vedono quest’ultimo intenzionato a farlo diventare un Francesco Totti“, con l’ex leggenda della Roma che ha rifiutato numerose offerte da altre parti per rimanere a Roma per tutta la sua carriera.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Roma-Sassuolo: El Shaarawy e Rui Patricio eroi di serata

Nel frattempo, l’ex attaccante degli Spurs Clive Allen – che ha segnato 60 gol in campionato in 105 presenze con il Tottenham – ritiene che Kane lascerà questa estate. Allen ha detto su talkSPORT : “Non sono sorpreso. Harry Kane è nella fase della sua carriera più importante, ha quasi 28 anni, dove ha fatto tutto il possibile per gli Spurs”.

“È stato eccezionale. Nostrano, giocatore meraviglioso, ma posso capire il suo desiderio di essere competitivo per vincere trofei. È stato vicino, ma non è successo. Posso capire da dove viene. A 28 anni ero in una posizione molto simile allo Spurs”.

Sul fatto che pensi che Kane se ne andrà, Allen ha aggiunto: “Mi stai chiedendo di rispondere con la mia testa o con il mio cuore, e il mio cuore dice che voglio che rimanga, ma la mia testa, la mia esperienza calcistica e la mia sensazione viscerale è che Harry andrò avanti, temo. Penso che sia arrivato alla fase in cui sa che il tempo stringe e vuole vincere la Premier League, vuole vincere la FA Cup e vuole vincere la Champions League. Lo farà con gli Spurs? Ha avuto l’opportunità, ma forse sente che quelle opportunità al Tottenham ora si stanno allontanando. Penso che questi saranno fattori prevalenti nella sua decisione … mi dispiace deluderti“.

A prescindere da tutto, l’accostamento alla Roma appare molto forzato.

Un pensiero su “Chiarimenti sulle voci che vedono la Roma in corsa per Kane grazie a Mourinho

  1. Faccio un pronostico “sbiadito” e vediamo se c’azzecco… la Formellese vincerà stasera col Torino per fare un favore al fratello di Inzaghi e poi andrà a perdere a Sassuolo apposta pur di fare un dispetto a noi. L’importante è che non perda con 5 gol di scarto, altrimenti, in caso di pareggio a la Spezia, sarebbe per noi l’ennesima beffa di una stagione disastrosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.