Si apre la trattativa per il rinnovo di Pellegrini alla Roma

Si apre la trattativa per il rinnovo di Pellegrini alla Roma

La Roma aprirà presto le trattative per prolungare il contratto di Lorenzo Pellegrini con i giallorossi con l’obiettivo di rimuovere la sua clausola rescissoria da 30 milioni di euro. Il Direttore Generale della Roma Tiago Pinto ha detto la scorsa settimana che il ragazzo rappresenta il valore del progetto. È un gran lavoratore ed è fortemente legato al club. Presto incontreranno il suo agente.

Le ultime sul rinnovo di Pellegrini alla Roma

La Gazzetta dello Sport conferma che nelle prossime settimane si terrà l’incontro tra le due parti con la Roma che ha già predisposto l’offerta di proroga del contratto. Secondo quanto riferito, i giallorossi metteranno sul tavolo un nuovo contratto quinquennale di 3,5 milioni di euro. Pellegrini ha attualmente un contratto di 2,7 milioni di euro fino a giugno 2022.

Il club vuole anche rimuovere una clausola rescissoria da 30 milioni di euro inclusa nel vecchio accordo con il 24enne che dovrebbe diventare il nuovo capitano della Roma. Pellegrini è un prodotto dell’Accademia giallorossa. Ha giocato per due stagioni al Sassuolo prima di tornare all’Olimpico con una mossa da 10 milioni di euro nell’estate del 2017.

Insomma, una situazione particolarmente complessa quella che si sta configurando, ma la cosa fondamentale è che le parti siano propense a rinnovare l’avventura. Una questione particolarmente calda, considerando il fatto che nel frattempo Pellegrini è diventato a tutti gli effetti un punto di riferimento sia in campo, sia negli spogliatoi. Ecco perché la Roma vuole fare tutto nel modo giusto, ma anche nei tempi idonei richiesti da una trattativa del genere.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori di Braga-Roma 0-2: il grande ritorno di Dzeko

Occhio anche alla questione Mkhitaryan

Il Corriere dello Sport riferisce che potrebbe esserci un incontro nei prossimi giorni tra la Roma e l’agente del Mkhitaryan, Mino Raiola. I giallorossi hanno già esercitato l’opzione per rinnovare automaticamente il contratto fino al 2022 per una cifra netta di 3 milioni di euro più bonus.

Tuttavia, c’è una clausola nel contratto, che è stata firmata la scorsa estate tra le parti, che dà all’attaccante fino al 30 giugno la possibilità di accettare il rinnovo o lasciare il club gratuitamente. La Roma spera di trovare un’intesa con Raiola che elimini questa opzione e assicuri che il futuro di Mkhitaryan rimanga nella capitale italiana.

Dunque, non c’è solo il caso Pellegrini in agenda per la Roma in questo momento. Si prospettano mesi molto caldi e ricchi di spunti sul mercato giallorosso. Vi terremo aggiornati appena ci saranno altre novità sotto questo punto di vista per la Roma e la nuova struttura dirigenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.