I due nomi per l’attacco della Roma a gennaio: mercato non solo con El Shaarawy

I due nomi per l’attacco della Roma a gennaio: mercato non solo con El Shaarawy

Sta per entrare nel vivo il mercato di gennaio e la Roma vuole farsi trovare pronta. Secondo quanto raccolto in queste settimane, pare che Fonseca abbia chiesto alla dirigenza soprattutto rinforzi in attacco, con un paio di nomi che si fanno con insistenza. Cerchiamo dunque di fare il punto della situazione, in attesa di capire anche quale sarà il budget a disposizione del club per provare ad assicurarsi un nuovo elemento per il reparto offensivo.

I nomi per il mercato della Roma a gennaio

La Roma cerca un profilo giovane. Reynolds ormai è andato, visto che il ragazzo andrà al Cagliari attraverso la Juventus. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, pare che i giallorossi abbiano puntato gli occhi su Gonzalo Montiel, argentino con passaporto spagnolo classe 1997. Punto fermo della Nazionale di Scaloni, gioca nel River Plate e ha il suo contratto in scadenza a giugno: “La sua clausola rescissoria – scrive il Corriere dello Sport – è di 20 milioni di dollari ma il suo status di tesserato quasi libero può offrire un buon margine di trattativa al potenziale acquirente.

Le stesse fonti, però, affermano che la Roma non sia sola nella corsa all’acquisto di questo talento. Il motivo? A quanto pare, Montiel piace anche a Sabatini, vecchia conoscenza dei giallorossi che negli ultimi tempi ha fatto sondaggi a nome del Bologna. Interesse anche dal Benfica, che a sua volta vorrebbe il romanista Bruno Peres, anche lui in scadenza a giugno.

L’altro nome caldo in questa fase resta quello di El Shaarawy, quello più facile da raggiungere sia per la situazione contrattuale, essendo praticamente libero, sia per il fatto che tornerebbe volentieri in giallorosso. Del resto, da parte sua c’è la ferma volontà di rimettersi in discussione in un campionato come quello italiano, anche perché deve assolutamente conquistare posizioni nelle gerarchie di Mancini in vista degli Europei. Insomma, diversi nodi da sciogliere per la Roma, in una sessione di mercato che non presenta grosse opportunità e budget.

LEGGI ANCHE  Le pagelle di Benevento-Roma: stavolta Spinazzola non basta

Del resto, la pandemia si fa sentire anche in questo senso, ma di sicuro qualche movimento ci sarà. Staremo a vedere se verrà raggiunto un accordo con El Shaarawy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.