Doni resta fino a giugno e poi una possibile cessione


 

 

( CALCIOMERCATO AS ROMA – DONI RESTA FINO A GIUGNO E POI UNA POSSIBILE CESSIONE – FORZA-ROMA.COM )

L’avventura di Doni alla Roma è probabilmente arrivata al capolinea, sopratutto ora che Julio Sergio è in un periodo di forma splendida. Doni che dall’esplosione di Julio ha perso il posto da titolare continua ad ellenarsi con costanza e dedizione nella speranza di tornare ad avere un’occasione. Se il posto da titolare non dovesse tornare allora Doni chiderà alla società di essere ceduto.
Cessione che, visto l’ingaggio non certo alla portate di tutti, è impossibile che avvenga già nella sessione di mercato invernale. Più probabile che Doni resti fino alla fine della stagione per poi riparlarne con più calma…


LEGGI ANCHE  L'agente di Siebert avvicina il giocatore alla Roma

17 commenti su “Doni resta fino a giugno e poi una possibile cessione”

  1. non esageriamo ………………… ce serve sia DONI che J.SERGIO…………….non dimenticate che in una stagione ci sono alti e bassi per TUTTi……………

    Rispondi
  2. Vuole fare il primo portiere a tutti i costi,quando fa panchina nemmeno vorrebbe scaldarsi nei prepartita; dovunque va si porta dietro quel pippone de Artur,assicurandosi cosi’ il posto da titolare in squadra……
    VIA DALLA ROMA !!
    :12: :12: :12: :12: :12:

    Rispondi
  3. Perchè i tifosi sono così imbarazzanti a volte?? Doni ci ha salvato tante partite e non scordatevi che non per colpa sua è stato fatto giocare con un grosso infortunio e non si è mai lamentato….ora perchè Julio Sergio fa il fenomeno Doni dovrebbe fare le valigie??? Bah….fatele fare ad Arthur e a Lobont e prendiamo un altro 3° portiere come lo era Julio Sergio…il miglior 3° portiere del mondo che se dovesse infortunarsi in porta ci mandiamo il preparatore???

    Rispondi
  4. Sono d’accordo nel non esagerare ora, dalle stelle alle stalle (Doni) e viceversa (J.Sergio), potremmo anche tenerli tutti e due ed andare avanti in alternanza facendo giocare chi sta meglio, e’ come per tutti i ruoli, devi avere ricambi di livello e tanti altri portieri “accettabili” non e’ che si trovano cosi’ facilmente. Guardate il Milan con Dida, Kalac, Abbiati, Storari, alla fine ora con Dida (che era arrivato quasi fuori rosa) ha ritrovato stabilita’, anche perche’ e’ tutto il reparto che con il rientro di Nesta ed il buon rendimento di Silva e’ ora a posto. Avete visto Juan nel derby? Se giocasse sempre… Quanti rimpianti, e’ un grandissimo, e con Burdisso e Mexes ci permette di avere 3 centrali di grande livello, con lui in campo abbiamo sempre preso meno gol…

    Rispondi
  5. Il problema è che Doni la panchina non la vuole fare, quindi andrà sicuramente via, e non credo che Lobont sia più scarso di lui come secondo portiere ….

    Rispondi
  6. Mi dispiace da morire xkè quando stava in forma ha fatto anche lui grandi cose,ma il julio Sergio di adesso è il buffon dei giorni migliori,non scherzo…xò come secondo lo terrei eccome,sempre se a lui va bene…altrimenti dovesse farsi male julione(toccamo ferro) chi ce mandamo,quel segone de Arthur??? Lobont????

    Rispondi
  7. mi disp 6 stato la rinascita della roma un tempo ma poi ha ftt un sacco d scemenze tipo il derby alla lazziè l’anno scorso! quindi o te rimetti alla grande o te ne vai!!! MA ER FELINO NN LO BATTE NESSUNO!!!

    Rispondi

Lascia un commento