I tifosi comprano la A.S. Roma


Quando si dice: Amore per la propria squadra.

Ultimamente la nostra Roma sta vivendo un periodo sotto i riflettori per via dello stato economico societario in forte difficoltà. A Piazza Affari il titolo ha visto pesanti discese e questo anche per colpa delle dichiarazioni della famiglia Sensi e dell’istituto di credito Unicredit.

La situazione è difficile, ma non facciamo allarmismi. Innanzitutto la squadra ha dimostrato anche nelle ultime due partite di essere forte e offensiva in grado di salire nella classifica del campionato, in secondo luogo, la squadra ha alle spalle una valanga di tifosi in grado di farsi in 4 per togliere dai problemi la società. Ed è così che il tifoso Walter Campanile ha buttato l’amo per la sua iniziativa su Facebook riuscendo a trovare il consenso di oltre 7000 mila persone.

Walter ha già creato un sito internet e alle sue spalle c’è un avvocato in grado di seguirlo. La sua proposta è quella di coinvolgere un certo numero di tifosi in grado di acquistare in borsa l’1% della socità A.S. ROMA in modo da far valere le opinioni dei tifosi in ambito amministrativo ed economico. L’idea è quella di creare un azionariato popolare che possa risvegliare l’organismo amministrativo della società formato solamente dai tifosi che hanno come scopo solamente l’amore verso la propria squadra. Il sito creato da Walter è azionariatopopolareasroma.com e sembra proprio che abbia già trovato molti sostenitori.

L’iniziativa non è quella di controllare la squadra, ma semplicemente di far valere le proprie idee.


1 commento su “I tifosi comprano la A.S. Roma”

Lascia un commento