UEFA Youth League, Roma-Ajax 6-5 dcr e Giallorossi ai quarti!


Gioia per la Roma! I Giallorossi di Alberto De Rossi, la Roma Primavera, approda ai quarti di UEFA Youth League! Si sono resi necessari i calci di rigore per approdare al turno successivo, nonostante moltissime occasioni capitate fra i piedi dei Giallorossi: protagonista assoluto è stato Gabriele Marchegiani, il quale ha parato un rigore nel secondo tempo, mantenendo la parità, e poi ha parato il rigore decisivo nella lotteria, ai rigori ad oltranza.

Complimenti ai nostri ragazzi!

Prossimo match, contro il Manchester City.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Dybala e Zaniolo subito protagonisti in Roma-Shakhtar

4 commenti su “UEFA Youth League, Roma-Ajax 6-5 dcr e Giallorossi ai quarti!”

  1. Siamo secondi, io ci credo ancora, all’ europa ligue e allo scudetto. Momento delicato e un po teso ma comunque Presidente dirigenti e giocatori stanno facendo il massimo. Io li ringrazio. Sotto col Fayenoord. Forza Magica Roma. Nn e’ ancora Finita 😉

    Rispondi
  2. la primavera dura un tempo come la prima squadra….hanno fatto la stessa preparazione 😆
    ottimo primo tempo, ma nel secondo sono stati presi a pallonate, non uscivano più dalla metà campo.
    Ora hanno pescato il city ai quarti è sarà durissima, gli inglesi si sono dimostrati superiori e non di poco nei due precedenti incontri, ma negli scontri diretti mai dire mai

    Rispondi
  3. …Almeno loro vincono!

    Mi dispiace dirlo, ma preferisco uno come Ferrero come presidente: onnipresente.

    Pallotta si vede 1 volta ogni qualche mese, ovvio che i giocatori vedono ciò che non vedono, un presidente.

    Pallotta dice che quelli che dicono che c’è una situazione critica alla Roma, non tifano la Roma.
    Dice che è stato a Milano e che gli hanno detto che è tutto ok.

    Perché non chiede ai tifosi romanisti a Roma? A Milano ci sono interisti e milanisti, sai quanto gli può importare…

    Il fatto che aveva detto scudetto in 5 anni, l’anno prossimo è quello dell’ultimo anno profetizzato da Pallotta. Certo il secondo posto va bene, siamo secondi, ma guardiamo la realtà. Abbiamo fatto ridere i polli ovunque: Coppa Italia persa contro la Fio che aveva altrettanti e veri problemi di rosa e da un Gomez resuscitato (quello che riesce bene alla Roma per gli avversari), L’Erupoa League è a rischio, il secondo posto è a rischio a causa dei pareggi, ma fossero stati contro le squadre toste, nessuno avrebbe detto niente, il problema è che sono arrivati i pareggi contro le peggiori squadre di Serie A, tra cui il Parma ultimo in classifica e con giocatori che non prendono 1 euro da 7 mesi.

    La scusa di essere secondi è un optional caro, perché vedendo la Roma è da ottobre-novembre che dico che sta giocando male.

    E’ seconda perchè:

    1) Le prime partite le ha giocate bene
    2) Dopo ha calato il gioco e ha ricevuto qualche aiutino
    3) E’ stata molto fortunata
    4) Squadre come Napoli ma soprattutto Inter e Milan hanno fatto ridere

    Campionato mediocre e giocatori mediocri.

    Rispondi

Lascia un commento