Garcia: “Non molliamo, stagione ancora lunga. Il problema è mentale: dobbiamo aggredire e non gestire”


Garcia a Roma Tv.

Parliamo di questa partita. Oggi nel primo tempo abbiamo visto tracce di una Roma che conoscevamo. Nel secondo la squadra è calata nella prestazione.
Una buona analisi. Forse è stato più un problema mentale. Sbagliamo ad abbassarci troppo. Sull’1-1 c’è stata anche sfortuna, ma c’è stata la volontà di andare avanti, peccato che non è arrivato il secondo gol. Ma non è finita, adesso sappiamo cosa fare: segnare a Rotterdam.

Il Feyenoord?
Sappiamo che sul piano collettivo sono una squadra che sa tenere palla. Sull’1-0 gli attacchi rapidi sono stati un’arma importante ma il gol subito ha cambiato un po’ le cose. C’è da dirlo, nulla è perso. Il gol incassato ci da meno possibilità ma ce la possiamo fare e andremo a Rotterdam per farcela.

Baricentro molto basso: segno di insicurezza della squadra?
E’ per questo che parlo di testa più che di fisico. E’ normale proteggere il risultato, ma non è un atteggiamento che ci porta a dare fastidio all’avversario. Dobbiamo trarre una lezione da questa sera, più che il possesso palla serve un pressing importante, come quello fatto nel primo tempo. La fiducia deve restare alta e forse i giocatori prendono meno rischi, ma non è così che possiamo chiudere una partita.

L’iniziativa lasciata al Feyenoord, prima volte all’Olimpico.
Quando si è in vantaggio non è un problema lasciare il possesso palla, ma mollare il pressing. Non è un atteggiamento tattico sbagliato, ma dopo serve mettere l’atteggiamento giusto per pressare in avanti. Per me non abbiamo sofferto uqasi nulla, solo questo gol in fuorigioco, e abbiamo avuto occasioni per segnare e per vincere con più di un gol. Ma è la storia del nostro momento, ne usciremo.

Le parole di Rudi Garcia ai giornalisti di Mediaset Premium.

LEGGI ANCHE  Dybala e Zaniolo subito protagonisti in Roma-Shakhtar

Roma sfortunata…
Ci siamo abbassati troppo, eravamo meno compatti. Abbiamo avuto le occasioni per vincere la partita, possiamo aggiungere che il loro gol era in fuorigioco. Non molliamo, ora dobbiamo segnare a Rotterdam.

Mancano autostima e convinzione?
Dico sempre che questa squadra ha bisogno di fiducia. Solo così gioca bene e si può prendere dei rischi. Noi non molleremo. Ora ci dobbiamo concentrare sul campionato.

Mancano i risultati e basta?
Per ora sì, non bisogna paragonarci allo scorso anno. Faremo di tutto per tornare alla vittoria all’Olimpico. I giocatori danno tutto, la stagione è lunga: faremo in modo di sfruttare le occasioni.

C’è un problema con la preparazione atletica?
Abbiamo iniziato la stagione in maniera ottima. L’avversario non ci è sempre superiore. Bisogna essere più esplosivi, dobbiamo rischiare con la testa più che con le gambe. Sappiamo che possiamo vincere con tutti, dobbiamo dimostrarlo.

Sospetto di fuorigioco sul gol del Feyenoord
Il giocatore è in fuorigioco, nessun sospetto, è così. Il momento è questo, dobbiamo fare di tutto per far girare anche la fortuna.

Photo Credits | Getty Images


340 commenti su “Garcia: “Non molliamo, stagione ancora lunga. Il problema è mentale: dobbiamo aggredire e non gestire””

  1. L’olanda ha detto che non pagherà i danni causati dai tifosi del feyenoord.
    Quindi li danni li dovemo da pagà noi cittadini Romani o i cittadini italiani ?

    Ma li M….. Vostra !!!

    Rispondi
    • hai detto bene …. è l’unico a cui interessa ancora qualcosa … indipendentemente che piaccia o no ed errori a parte …. @Il Principe:

      Rispondi
  2. Oggi a pranzo dove lavoro, si è ripresentato MISTER X il quale ha dichiarato che all’interno della Roma regna confusione e poca fiducia … confusione e poca fiducia che il suo assistito e altri giocatori della Roma nutrono per l’allenatore Rudi Garcia …… ahi ahi ahi

    Rispondi
  3. …caro Garcy ma se non glielo dici tu ai giocatori di fare pressing, accompagnato da qualche calcio in culo,chi glielo deve dire?? Ma in allenamento glielo dici o no?..Questi dopo il gollonzo si mettono tutti indietro impauriti dalla reazione dell’avversario..Una volta vedevi la squadra andare sul portatore di palla i 2-3 finchè non gliela toglievano, ora no….Adesso li vedi, che se un compagno va a provare ad impossessarsi del pallone se lo guardano da lontano e non lo aiutano…PERCHE’???? 😥 😥

    Rispondi
  4. …ieri sera soprattutto nel primo tempo, ho visto ottime accelerazioni sulla fascia da parte di Verde, cosa che non vedevo da tempo
    il ragazzo sta crescendo bene

    Rispondi
  5. …ci sono più di trecento commenti (come era ovvio, si commenta di più quando le cose vanno male, il tifoso ha bisogno di sfogarsi) non li ho letti tutti, ma il senso è facilmente intuibile

    in questo momento non sono ne incazzato ne arrabbiato
    sono deluso, amareggiato e sconcertato da questa situazione

    non so come se ne possa uscire fuori e non so se ci potrà mai essere la partita della svolta

    la stagione è lunga, ma non troppo, che si arrivi così fino alla fine?
    in quel caso cerchiamo di limitare i danni

    Rispondi
  6. io a ROTTERDAM prevedo un arbitraggio molto favorevole…
    l’Uefa di solito fa cosi quando deve togliersi dalle palle qualche squadra per un po’ di tempo…
    visto che per quanto occorso a Roma non si puo’ far nulla…

    Rispondi
  7. AVE ha detto:

    …l’unica cosa di positivo, è che il tifo Giallorosso in questi due giorni sia rimasto al di fuori da gli episodi di violenza
    non ci voleva molto a cadere nelle provocazioni
    ci aspettavano al varco, x vomitare su di Noi
    bene così

    io invece spero che la trasferta in Olanda non si trasformi in una resa dei conti. Non credo serva a nessuno, i fatti accaduti sono gravi, ma rendere pan per focaccia sarebbe ancora più grave. Almeno su questo mi aspetto una prova di maturità…

    Rispondi
    • @Gianfrusaglia:…il sito boccheggia? Ti avevo risposto, ma si è perso nel nulla
      mi auguro che non ci siano vendette, sarebbe un’ulteriore prova di maturità
      se dovessimo uscire sconfitti sul campo, almeno vincitori nel comportamento da Tifosi

      Rispondi
  8. …non cerco alibi e scuse, non l’ho mai fatto
    però il gol degli olandesi era in fuorigioco, bisogna sottolineare sempre tutto

    così tanto x dire

    Rispondi
    • @AVE: Questo è verissimo, ed è anche un goal fuori casa, che in un doppio confronto pesa ancor di più. Però attento che poi er timmolo ci bacchetta dicendo che ci attacchiamo sempre agli errori arbitrali. La Roma ieri doveva fare molto meglio, ma l’errore dell’arbitro resta ed è condizionante.

      Rispondi
      • @Il Principe:…è fuor di dubbio che si doveva fare meglio, ma in un momento dove tutto gira male, quel gol è pesante
        riconosco pure che in questa stagione in alcune circostanze, non siamo stati sfavoriti dagli arbitri

  9. …l’unica cosa di positivo, è che il tifo Giallorosso in questi due giorni sia rimasto al di fuori da gli episodi di violenza

    non ci voleva molto a cadere nelle provocazioni

    ci aspettavano al varco, x vomitare su di Noi

    bene così

    Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud:…da questo punto di vista, l’esserne rimasti fuori è stato un grande segnale di materità
        dopo i fatti della c. i. il rischio era grande

    • @AVE: pero le merde dell’uefa non devono far finta di non capire lavandosi le mani.
      La città ROMA deve essere risarcita e anche abbondantemente e i tifosi sottosviluppati del feyenoord multati pesantemente e proibite per 10 -20 anni le trasferte europee

      Rispondi
      • @Peter Pan:…su questo hai ragione e speriamo che chi di dovere si faccia sentire,
        Roma città ha subito danni enormi x via di quelle merde schifose
        però il fatto che come Tifosi ne siamo rimasti fuori, è importante

  10. Sull’allenatore. È confuso, ha fatto diversi errori ma, SE LUI È ANCORA CONVINTO AL 100% DI STARE ALLA ROMA, per me può essere ancora un valore aggiunto. Va detto che sul preparatore atletico ha toppato alla grande, e purtroppo è un errore grave, che sta pesando come un macigno su questa stagione. Io spero che rimanga, ma sul preparatore deve fare un passo indietro.

    Rispondi
  11. Tanta gente non ha mai capito la differenza fra essere tifosi della Roma e fare gli “yesmen”. Se non fosse così triste farebbe quasi ridere.

    Rispondi
  12. …non so cosa stia capitando alla Roma, mi rifaccio ai discorsi di sempre
    stato fisico mentale non gioco, non so come se ne possa uscire fuori

    la coppa è ancora da giocare, loro non mi sono sembrati fenomeni
    x il campionato un secondo posto (se mantenuto) non sarebbe male
    (se fosse il primo me sbronzo fino alla fine dei giorni)

    la caccia alle streghe non porta da nessuna parte, sono tutti responsabili

    a questo punto qualcosa non è andato x il verso giusto, errori di valutazione

    …eppure di soldi ne stiamo spendendo tanti, forse in modo sbagliato

    non lo so

    Rispondi
  13. E’ iniziata la ennesima spaccatura tra tifosi, da una parte quelli che non vedevono l’ora che accadessero queste cose che si confondono abilmente con i delusi, dall’altra quelli che ancora vogliono sperare e che nonostante tutte le delusioni mantengono un profilo educato.

    La cosa più triste comunque é che ora necessariamente debba esistere un solo modo di analizzare le cose, un solo pensiero, un solo schieramento…

    Io ieri rimpiango solo che gli arrestati delle merde alcolizzate siano stati solo 28 e pochi feriti, fossi stato il prefetto avrei spaccato loro il cranio pensando allo sfregio fatto ai monumenti di ROMA.

    Rispondi
  14. Sarà quello che volete, ma se si dimette Sabatini uno in grado di sostituirlo e che possa fare decisamente meglio non saprei nominarlo. se poi si vuole uno che conosca il calcio e sia un po’ testa di caXXo ci sarebbe Lo Monaco o Corvino. Sennò bisogna andare a cercare in serie B ma di questi, veramente papabili ci sarebbero solo Angelozzi e Delli Carri…

    Rispondi
    • @Gianfrusaglia: Qualcuno che faccia cose semplici, senza fenomenite, prendendo magari pochi giocatori alla volta, ma buoni. Ed è una cosa che, senza fare tanti voli pindarici, potrebbe fare anche Sabatini. Il discorso però è più ampio. Sabatini ha parlato di “due Rome”, quella costruita per Garcia, per l’immediato, e quella “verde” parallela, fatta forse più per assicurarsi le future plusvalenze che per costruire in casa i futuri pilastri della squadra. Qual è la volontà della proprietà? Non sembra essere quella di tenere i migliori e di cercare di volta in volta i tasselli per completare una squadra vincente. La tela qui viene sempre disfatta e si deve ricominciare. Se è questa la volontà della proprietà, cambiare ds sposterebbe forse qualcosa, ma non abbastanza. Che vuole fare la proprietà? Purtroppo credo voglia fare soldi più che vincere. Saranno anche in perdita ora, ma sono uomini d’affari, i conti li hanno fatti bene: vuol dire che sanno che un giorno avranno un ritorno. Speriamo che questo stadio si faccia in fretta e che subentrino nuovi soci che vogliano anche vincere qualcosa.

      Rispondi
    • @mario73: io chiederei i danni alla società e citta di Rottermerdam (100 milioni) , persone responsabili (da usare come schiavi per 10 anni a pulire le strade e cessi di Roma)… e proibirei le trasferte a questi sottosviluppati per 20 anni

      Rispondi
  15. Francesco10 ha detto:

    @down under: Nel calcio non conta essere un signore… Nel calcio conta vincere!!! Garcia per ora è molto bravo a parlare, meno bravo a vincere…

    Hai ragione conta vincere ma, parere personale, conta anche come vinci.
    Non cambierei i miei pochi scudetti con quelli (tanti) rubati dalle merde.
    Su Conte posso anche avere un giudizio troppo severo.
    Io pero’ non sarei contento di avere uno che ha calpestato l’etica sportiva e nonostante un patteggiamento vantaggioso ad personam non ha poi mai ammesso pubblicamente le proprie malefatte dando la colpa ai suoi avvocati per averlo ingannato.

    Rispondi
  16. Poi ricito STIKKINIKKI, che dice che meglio di Totti non ne abbiamo ancora…
    Ha ragione, ieri le due o tre cose belle ed illuminanti le ha fatte solo lui…..
    La Società, da domani, però per me deve affrontare questo problema, da subito:
    – Totti è alla fine;
    – ma è il più forte giocatore (in termini di classe) che ancora abbiamo…..
    Risolviamo questo problema……da qui non si scappa, se vogliamo vincere qualcosa……

    Rispondi
    • @CommandoUltraCurvaSud:
      dico cosa cazzo ci vuole??
      in 3 quattro anni abbiamo visto di tutto…
      giocatori arrivati semi finiti , mezzi giocatori , minorenni , rotti….e’ arrivato de tutto….
      anche gente forte poi subito , guarda un po’ rivenduta!….lamela, marqui , benatia…
      strootman sarebbe il prossimo ma purtroppo per i loro fini s’e’ rotto….
      TUTTO TRANNE CHE UN ATTACCANTE TOP!
      e la risposta , ahime’ , te l’ho gia’ data!

      Rispondi
      • @stikkinikki: Forse hanno toppato con Iturbe….30 milioni per un attaccante sono stati un bel tentativo di comperarne uno buono…..
        Certo – e a me Iturbe piace moltissimo – per me un attaccante TOP è uno che segna anche molti goal di testa…..sarà una visione antica dell’attaccante, ma io la vedo così…
        La juve segna o crea pericoli nel 50% dei casi su colpi di testa, angoli, o sponde di testa degli attaccanti…..

  17. @CUCS
    a Verona quantomeno ti fai una bella mangiata….
    e poi troviamo una squadra allo sbando forse peggio de noi…
    3 punti direi al 90 per cento….
    calcola che loro sono molto piu’ compassati dell’empoli che piu’ o meno ha il valore del feyenoord….

    Rispondi
    • @stikkinikki: Verona è bella e si manga bene…e’ vero, ma vado da Mac Donald’s se mi assicurano che ci fanno divertire dopo tre mesi di sofferenze….

      Rispondi
  18. STIKKINIKKI ed IL PRINCIPE dicono.
    – Totti (il più grande giocatore della Roma, giusto e concordo in pieno…), è alla fine, e viene usato come parafulmine;
    – non viene mai comperato un grande attaccante che lo possa sostituire….

    Tutto vero.
    Però, sinceramente, e mi posso sbagliare dico la mia, anche alla luce di quello che ho vito negli ultimi 15 anni:
    – non sono sicuro che la Società tenga ed usi Totti come parafulmine, perchè sarebbe gesto furbo ma intelligente, e la Società, oggi non mi sembra connotata da queste caratteristiche;
    – se il grande attaccante non venga comperato per scelta (o debolezza finanziaria…) o perchè Totti in qualche modo non faccia resistenza passiva a che ciò accada, io onestamente non lo so…..
    Certo l’uscita dal campo con il Toro, deporrebbe per la seconda ipotesi…..

    Rispondi
    • @CommandoUltraCurvaSud: negli ultimi anni credo proprio di si…..
      se fosse la seconda ipotesi allora metteremmo in discussione l’amore del CAPITANO per questa squadra ed io non oso neanche pensarlo!
      la risposta amico e’ in una sola parola amico: PLUSVALENZE!
      queste co’ HIGUAIN NON LE FAI…..

      Rispondi
      • @stikkinikki: Non ho capito…. Higuain a me piace moltissimo (senza dimenticare che Totti ai tempi d’oro ne valeva tre…….), ma non capisco il problema plusvalenze…..

    • @CommandoUltraCurvaSud: Quindi non c’è il centravanti perchè c’è Totti… e Totti quindi diventa il parafulmine anche in questa situazione situazione. Da quando c’è Totti alla Roma abbiamo avuto Montella, Batistuta, Borriello, Osvaldo, Vucinic… Non tutti campioni (c’è molta differenza tra alcuni di loro) ma gente che giocava da prima punta (in qualche caso anche in altri ruoli). La verità la vogliamo dire? Il grnade centravanti COSTA CARO, perchè ti fa vincere le partite e i trofei. Ce lo possiamo permettere? Se non possiamo non si permettessero più di dire a inizio stagione che l’obiettivo è lo scudetto. Se qualcuno veramente a Trigoria pensava di essere l’unica squadra nella storia del calcio italiano e vincere senza una punta, li cacciassero su due piedi. Se vogliono vincere tirino fuori i soldi e comprino il bomber, altrimenti zitti e mosca, altro che dare la colpa a Totti.

      Rispondi
      • @Il Principe: Io non ho detto qual sia la verità…ho dei dubbi…..e non ho elementi per valutare quale sia la verità…..magari a Roma (non lo dico per ironia, ma perchè si è più vicini al mondo della squadra…..) si ha un’idea più certa della situazione…….certo 30 milioni per iturbe non sono stati un piccolo investimento…..magari sbagliato, ma c’hanno provato…..

      • @CommandoUltraCurvaSud: No, ma il mio sfogo non è verso di te, ci mancherebbe. Tu sei sempre rispettoso ed educato. È che negli anni l’ho sentita fino allo sfinimento questa ipotesi del “non c’è un grande attaccante per colpa di Totti”. Non ne posso più. 🙂

      • @Il Principe: Certo è una semplificazione…..una banalizzazione dei problemi…un modo per non affrontarli….

      • @Il Principe: infatti l’errore è stato di investire tanti soldi su un’altra ala….gervinho, liajic….florenzi ..li eravamo ben coperti…o comunque non scoperti….

  19. Cmq, queste situazioni surreali si susseguiranno fino a quando non ci sarà un presidente che si interessi e che richiami continuamente tutti all’ordine. Ci vuole un capo che si faccia rispettare.

    Rispondi
  20. Non so, visto che siamo nel campo delle ipotesi. E se fosse una sfida a Garcia?
    Compro Ucan e non lo fai giocare, Sanabria idem, Destro non è adatto…e quanti ca..i!!
    C’era chi faceva le nozze coi fichi secchi: Taddei in attacco e Tonetto terzino.
    Allora caro Garcia, dato che non ti sta bene niente, ecco: Destro lo regalo e vediamo con Doumbia e Ibarbo, visto che sei fissato con l’atletica leggera, che riesci a fare.
    Quasi un passare la patata bollente.

    Rispondi
    • @Pi314: Sarebbe gravissimo. Vorrebbe dire che si utilizza la Roma per esperimenti e sfide personali. E i tifosi e il club ci vanno di mezzo.

      Rispondi
    • @Pi314: Spero anch’io di no. Però potrebbe starci. Se io faccio un lavoro e tu lo smonti, allora io ti do quel che vuoi e tu, che sei pagato per prenderti responsabilità, se fallisci vieni cacciato.

      Rispondi
  21. aleste85 ha detto:

    @stikkinikki: o forse qualche altro idiota non se la prende mai con lui ed è sempre colpa di qualcun’altro

    io non me la prendereo’ mai con IL GIOCATORE PIU’ FORTE CHE ABBIAMO MAI AVUTO….
    e te diro’ di piu’…..CHE PURTROPPO FORSE ANCORA ABBIAMO….
    NEL SENSO CHE NON SO ANCORA RIUSCITI A TROVA’ UN ATTACCANTE piu’ forte de un TOTTI finiti…..te rendi conto o no?…

    Rispondi
    • @stikkinikki: Un attaccante più forte di Totti secondo me, per caratteristiche, non esiste. Manco puoi ostinarti a giocare in 10 ora che Totti ha 40 anni e una mobilità fisica ridotta.

      Rispondi
      • @Pio Daceto: Eh, ma proprio per questo non è prprio il caso di farne altre. E visto che dobbiamo giocare ancora un sacco di partite, bisogna svegliarsi, altro che continuare così.

  22. Il Principe ha detto:

    @King Schultz: “Forse ho sbagliato tempi o modi: Ibarbo al ritorno dall’infortunio, Doumbia in Coppa Africa. Forse avrei potuto fatto scelte diverse riguardo l’immediatezza.”

    Tradotto dal sabatinese, secondo me, sono stato un pirla a dare in prestito Destro al Milan!

    Rispondi
    • @down under: quello era palese. a parte l’accanimento dei soliti tifosi alla ricerca del caprio espiatorio , come media gol era un buon attaccante e lo dimostrerà anche al milan.
      ora che abbiamo preso doumbia adatto al gioco di garcia me sembra che si cachi i gol allo stesso modo. sono attaccanti che più o meno si equivalgono.

      Rispondi
      • @aleste85: Per me Destro è un buon giocatorino, niente di eccezionale, e lo puoi anche dare in prestito, però poi devi sostituirlo con uno SUBITO PRONTO. Gli estimatori di Sabatini possono dire qullo che vogliono, ma questo è un errore da dirigente di seconda categoria, altro che fenomeno.

      • @aleste85:
        Il solito nostro autolesionismo. E dire che pure a un pirla come me l’operazione Destro era sembrata un regalo assurdo a zio Fester! Cosa cavolo e’ passato per la testa del fumante!
        Ha cambiato fumo? Comunque lodevole l’ammissione di responsabilita’.

        Ora cerchiamo di non completare l’opera di autolesionismo mettendo Garcia sulla graticola. Non e’ uno stupido. Non credo che ci goda a prendere pizze in faccia! Mi aspetto cambiamenti.

      • @Il Principe: ma tu dici ce la fara’ a portacce un attaccante degno di tale nome ?… 😡 …a me sta cosa manda al manicomio…in 3 anni abbiamo preso 50 giocatori… Totti aveva gia’ 36 anni…..e no ..forse fa COMODO TENERLO COME PARAFULMINE…cosi ancora qualche idiota se la po’ prende co’ lui….

      • @stikkinikki: o forse qualche altro idiota non se la prende mai con lui ed è sempre colpa di qualcun’altro

      • @stikkinikki: Sono anni che in tanti chiediamo il grande attaccante, e da questa estate ancora con più condizione. Bastava prendere un ottimo attaccante invece di tanti mezzi giocatori e avremmo concluso qualcosa di più.

  23. che poi dico io…
    abbiamo il CALCIATORE PIU’ FORTE DELLA NOSTRA STORIA al tramonto…
    cosa ci vuole a prendere un top player ATTACCANTE che lo possa DEGNAMENTE SOSTITUIRE?….
    l’anno prossimo continuiamo a comprare mezzi o medi giocatori?….

    Rispondi
    • @stikkinikki: La mancanza di un grande attaccante è un qualcosa di talmente lampante tanto che l’avevano capito tutti già un anno fa quando le cose andavano abbastanza bene. Eppure si è soprasseduto.

      Rispondi
  24. King Schultz ha detto:

    è colpa dei tifosi, è colpa dell’ambiente, è colpa delle radio…………
    non è mica colpa DI CHI VA IN CAMPO, GESTISCE E CREA UNA ROSA, DI CHI è PAGATO PER VINCERE QUALCOSA, NO, LA COLPAè SEMPRE DEI TIFOSI E DI QUESTO MALEDETTISSIMO AMBIENTE.
    COME FORNIRE ALIBI FACILI A QUESTI SEDICENTI PROFESSIONISTI CHE SVOLGONO MALE IL LORO LAVORO
    aleste85 ha detto:
    leggo sulla pagina ufficiale della roma insulti a garcia , gente che lo invita in modo animato alle dimissioni… insulti a tutti i giocatori…
    credo che siamo lontani dal vincere qualcosa.

    non è l’atteggiamento corretto .
    garcia non ha iniziato così alla roma. lui ha dimostrato di saper dare gioco e risultati alla squadra. se adesso non arrivano non credo che sia colpa sua.
    c’è qualcosa che non funziona ma cambiare allenatore è come cambiare il pilota di un’auto che magari ha forato una gomma.
    non so cosa c’è che non va, altrimenti non starei come un coglione a scrivere sul pc, ma di sicuro non è garcia . può migliorare e può gestire meglio alcune situazioni ma bisogna puntare su di lui

    Rispondi
    • @aleste85: esatto , non si puo ricominciare sempre gettando al vento anche quello che c’è di positivo ma va corretto il negativo e secondo me qualcuno va mandato affanculo ma non GARCIA ……
      io spulcerei nello spogliatoio 😉

      Rispondi
  25. Non se ne esce. Le parole di sabatini sono un insulto all’intelligenza detto tifosi.

    Sabatini, garcia, squadra….. M’AVETE ROTTO I COGLIONI.

    Rispondi
    • @Pio Daceto:

      ANZI, Sabatini è stato onesto ragazzi miei, ha ammesso i propri errori, cosa che Garcia non fa.

      Le parole di Sabatini fanno pensare che si faranno molti cambiamenti a fine anno e non verranno riscattati molti giocatori.

      Alla Roma, COSA STRANA, devi triplicare i ruoli, nei top club europei, giocano più o meno sempre gli stessi, chissà il perché… 🙄 🙄

      Rispondi
      • @LorySan: Lory, ammettere i propri errori e poi non pagare mai in prima persona non lo ritengo un atteggiamento eroico.

  26. MIO PADRE LA PENSA COSI:

    Ha notato, che non ce più lo spirito di gruppo di una volta, dal semplice fatto che dopo un goal non ce più un festeggiamento condiviso, i giocatori stanno in disparte, non si parlano quasi mai, stanno in gruppetti, ecc…

    La cosa fondamentale in un gruppo, é la coesione, e ad oggi, non ve questo ( oltre agli altri problemi ).

    Purtroppo io vedo un spaccato a metà.

    Garcia c’era riuscito lo scorso anno, ma si vede che qualcosa si è rotto e difficilmente si può riparare.

    Ogni partita una formazione nuova, giocatori che dovrebbero fare panca, invece giocano a discapito di ragazzi vogliosi di emergere, posizioni in campo totalmente sbagliate, confusione generale in campo…

    Esempio: ieri pjanic, una volta stava in attacco, e poi lo vedi in difesa nell’intento di fare il regista.

    Garcia che chiede a gervinho di stare a sinistra, ma lui sta a destra sulla stessa linea di verde.

    De rossi che è continuamente fuori posizione, perché in un centrocampo a 2, non può più fare il difensore, e infatti si è visto andare in pappole.

    Radja che non gliela fa più a reggere una squadra sulle spalle.

    I difensori centrali sn in continua difficoltà, poiché vengono puntati e imbucati continuamente da 3-4 giocatori avversari.

    Manolas per quanto a corso, già al 70esimp, aveva le braccia sui fianchi e boccheggiava.

    UNA SQUADRA costruita sui due cateti Totti-gervinho, un gioco, palla per Totti e lancio per gervinho.

    Lo scorso anno, idem, la Roma era la sorpresa, tutti freschi, ma cmq sia non abbiamo vinto nulla.

    I GIOCATORI NON SONO PIPPE, visto il primo mese e mezzo due, ma qualcosa si è rotto.

    COMINCIAMO A FARCI DUE DOMANDE PURE SU GARCIA, PERCHE OK I GIOCATORI, MA È LUI IL COMANDANTE.

    Speriamo si riprenda al più presto, perché solo Garcia può salvarci, non ci sn baldissoni o Pallotta che tengono… Sai che gliene frega ai giocatori di Pallotta e baldissoni.

    Rispondi
    • @LorySan: Tuo padre la vede bene.
      L’esultanza di Destro dopo il goal al Verona, eccessiva ed ostentata nei confronti di Garcia, non deponeva niente di buono sullo stato dello spogliatoio…..partita dopo a Torino, Destro in panchina, dopo l’unico goal non facile ceh aveva segnato…..
      L’uscita di Totti nella partita con il Toro, non sanzionata, atteggiamento che i leaders della squadra no solo non dovrebbero porre in essere, ma dovrebbero attaccare al muro nello spogliatoio chi li fa……
      La mancata esultanza di Iturbe dopo il goal con l’Empoli…..
      La cessione di Destro, e ci torno, serviva a togliere delle tensioni dallo spogliatoio…..
      Insomma, Garcia oggi è in crisi come comandante…….tuo papà ha ragione…

      Rispondi
  27. #Sabatini: “Trovare le cause reali è difficili. Sono stato nello spogliatoio, i calciatori sapevano cosa fare e come farlo”

    imbarazzante e surreale l’incompetenza generale che viene fuori da queste parole….

    Rispondi
    • @King Schultz: “Forse ho sbagliato tempi o modi: Ibarbo al ritorno dall’infortunio, Doumbia in Coppa Africa. Forse avrei potuto fatto scelte diverse riguardo l’immediatezza.”

      Rispondi
      • @Il Principe: “il vero Doumbia ieri sera avrebbe fatto 2 gol ma abbiamo tutto il tempo”. Il tempo non c’è, è proprio quello che manca. Forse non si è accorto che già siamo usciti dalla Coppa Italia e che siamo in svantaggio nel doppio confronto di Europa League (il pareggio con goal fuori casa da un leggero vantaggio al Feyonord). La parte nevralgica, decisiva della stagione, sta finendo, e sta dando verdetti molto negativi. È proprio il tempo che non c’è. Dire che “abbiamo tutto il tempo”, anche solo di aspettare Doumbia e i suoi goal, mi sembra surreale, sembra che paradossalmente non si capisca l’urgenza della situazione. E non c’entra Doumbia, badate bene, è un discorso generale.

  28. Ciao a tutti!!
    Siamo delusi ? Si abbastanza, anzi molto.
    Ognuno ha la sua idea…tutte valide, e poi non giochiamo noi…
    Noi tifiamo, dove possiamo (stadio, tv, pub, divano…radio…) e speriamo in qualche gioia….
    Io sono dell’idea che molte colpe siano della Società, della Dirigenza, e della mancanza di disciplina e di regole ferree….
    Garcia, ottimo allenatore, buon leader, nella squadra mi sembra abbai fatto il forte con i debole ed il debole con i forti…e quando fai così, nei gruppi, si creano enormi casini….
    Ciò detto, abbiamo dieci giorni ancora importanti davanti…..non tutto è perduto, anche se tutto è meno bello di quel che speravamo, e ci meritavamo…come tifosi….
    Io non voglio ammainare la bandiera fino al 2 Marzo…..
    E poi, visto che dopodomani me ne vado a Verona, mi piacerebbe leggere qualche messaggio di speranza, così mi faccio la trasferta con il cuore più caldo….
    Le ultime tre in cui sono andato, abbiamo vinto…..i primo tempo di ieri non è stato male……se ripartiamo da li…mai dire mai…
    Poi, però, i conti , i Società li dovranno fare…..
    Daje….
    Ancora daje……

    Rispondi
  29. Pi314 ha detto:

    @Gianfrusaglia: Io di schiena non mi giravo, ma la tranquillità di fare dribbling in difesa e l’intelligenza tattica di chiudere i varchi non l’avevo. Ecco perché io e te non siamo in Serie A e De Rossi sì, ed ecco perchè De Rossi era cercato da Mourinho e dal Real e noi no.

    questo De Rossi Mourinho lo cerca al centro recupero giocatori dispersi…

    Rispondi
      • @Gianfrusaglia: Beh, io dico per valore assoluto. Con De Rossi rientrato da un infortunio la settimana scorsa. Oltretutto, Allan fa solo il centrocampista, e non gli si va a chiedere di chiudere buchi e dimenticanze di:terzini, difensori e centrocampisti avversari.
        L’anno scorso De Rossi andava bene, e stavamo tutti qui a dire quanto fosse forte. Ma ora vendiamolo pure, magari lo sostituiamo con…Allan. Come l’abbiamo sostituito a volte con:
        -Tachsidis
        -poi volevamo FERNANDO del Porto
        -poi PAULINHO
        Questi nomi sono comici di fronte al centrocampista campione del mondo che abbiamo nella nostra squadra.

  30. Il Principe ha detto:

    @Gianfrusaglia: Ok il campo di patate che non renderà facile giocare, però il Verona quest’anno ha mostrato in più di un’occasione di avere una difesa molto fragile. Se il nostro mal di goal continua anche col Verona, c’è poco da fare.

    Del Verona a parte Toni e Hallfredsson (ci metto anche Sala un ottimo centrocampista di corsa e sostanza, per nostra fortuna infortunato) hanno una squadra al limite della mediocrità. La coppia di difesa centrale Moras e Rodriguez (infortunato, ma forse recuperabile e sempre che non decida di giocare con la coppia Mariquez e Moras) è di un “lentume” inverecondo. Probabile che sia di nuovo un 4-3-3 con Rafael (portiere) poi da sinistra a destra Agostini – Moras – Marquez – Brivio; Centrocampo Tatchtsidis – Greco (ionita?) e Hallfredsson, in attacco Toni al centro e ai lati Gomez o N. Lopez – Cristodulopulos. il Centrocampo ha tigna, ma sono scarsi nel palleggio e nel possesso palla, se inserisce Ionita ha un centrocmpista di corsa, se inserisce Greco vorrà coprirsi di più. La difesa è perforabile, sia giocando tra le linee che tra i due centrali… Io metterei Doumbia dal primo minuto… Sui cross bassi e tagliati il Verona soffre da morire, solo che i cross non li facciamo quasi mai.

    Rispondi
    • @Gianfrusaglia: Sono d’accordo. Doumbia è fuori condizione, ma Totti non sta certo meglio. Se si è deciso di puntare su Doumbia per dare qualcosa in più a questa squadra, ci si deve puntare davvero, anche perchè l’unico modo per fargli recuperare la condizione è farlo giocare.

      Rispondi
  31. lupogio ha detto:

    @stikkinikki: i tuoi commenti sono chiamare MERDA la squadra per la quale pensi di sostenere e tifare ……… mazza aho che bel sostegno e il cafone sarei io ???
    sei come quello che se specchia davanti al poster di un attore e dici ….QUANTO SO BELLO !!!

    quanto sostengo che sei poco svejo….
    si parla di giocatori non di squadra…TE L’HO GIA’ SPIEGATO…questi si comportano da MERDE e pe’ me merde sono….

    Rispondi
    • @stikkinikki: ma sti cazzi ….. sai poi che me frega delle tue opinioni ??? che poi forse sto a risponne a uno che non ha piu 18/20 anni …… figurati !

      Rispondi
  32. ah ah ah…
    leggo che non si possono usare aggettivi ‘brutti’ per i giocatori….
    io sono della ROMA , non di Pjanic , manolas , yANGA ETC….
    per me esiste LA ROMA ed e’ cosi a tutte le latitudini….
    questa squadra/dirigenza/giocatori sono anni che si trovano nella tranquillita’ totale…
    altro che ‘merde’ a TORINO dopo 3 mesi di questo trend…..

    Rispondi
  33. è colpa dei tifosi, è colpa dell’ambiente, è colpa delle radio…………
    non è mica colpa DI CHI VA IN CAMPO, GESTISCE E CREA UNA ROSA, DI CHI è PAGATO PER VINCERE QUALCOSA, NO, LA COLPAè SEMPRE DEI TIFOSI E DI QUESTO MALEDETTISSIMO AMBIENTE.

    COME FORNIRE ALIBI FACILI A QUESTI SEDICENTI PROFESSIONISTI CHE SVOLGONO MALE IL LORO LAVORO 😆

    aleste85 ha detto:

    leggo sulla pagina ufficiale della roma insulti a garcia , gente che lo invita in modo animato alle dimissioni… insulti a tutti i giocatori…
    credo che siamo lontani dal vincere qualcosa.

    Rispondi
  34. lupogio ha detto:

    @sebastian: daccordissimo
    hai sentito in conferenza cosa ha detto su UCAN ? ha detto che è forte ma giovane e non va bruciato cazzo l’hai preso a fa allora ….. cazzo 14 ML uno che non gioca per non bruciarlo ?? GARSì … ma va a cacà va !!!

    Quoto…poi ha parlato che deve cresce sul piano fisico ma poi fa gioca un 50 che nn s piu difendere 1 e dico una palla….x nn parlare de va un dribling o no scatto

    Rispondi
  35. stikkinikki ha detto:

    @Giallorosso Pescarese: infatti con i cambi abbiamo visto tutti una ROMA STELLARE!!!

    Ovviamente cn i cambi sto defi ha solo peggiorato la situazione
    Keita (madonna quanto nn mi piace…n capisco xk gioca) é un cambio difensivo
    Florenzi che é un Terzino e di certo nn ti rizolve le partite x verde uno dei migliori e dei pochi che ti poteva risolve con una giocata
    Doumbia cm detto andava fatto molto prima a campo.aperto e cmq in w palloni.toccati ha difeso come mai ha fatto totti
    Ljajic?
    Paredes?
    Gervi ha fatto cacare gol a parte

    La mia squadra dopo i cambi
    Toro mano mapou hole
    Radja pjanic
    Verde paredes ljajic
    DoumbiA

    Poi.io nn sono allenatore e nn sono meglio di.lui ma sicuro garcia ha sbagliato tt

    Rispondi
  36. leggo sulla pagina ufficiale della roma insulti a garcia , gente che lo invita in modo animato alle dimissioni… insulti a tutti i giocatori…
    credo che siamo lontani dal vincere qualcosa.

    Rispondi
    • @aleste85: secondo me è tutto sbagliato , i problemi ci sono e vanno risolti lavorandoci sopra non come qualche utente ( stikkinikki per esempio ) che dice di tifare chiamando MERDE i giocatori della propria squadra …… non si risolvono così le difficoltà , certo non gli dai le caramelle ma chiamarli MERDE 🙄

      Rispondi
      • @lupogio: aggiungo……. che dovrebbero dire i tifosi del parma ???
        invece stamo a fa piu caciara noi che altri………

    • @aleste85: Ok, questo atteggiamento non è “elegante”, ma cose del genere accadono a tutte le latitudini, a tutte le squadre. Forse a molti piacerebbe che i tifosi determinassero qualcosa, ma non è così. E in un passato anche recente, la tifoseria è stata anche troppo accondiscendente e comprensiva, eppure non si è arrivati a nulla. I tifosi spostano poco, possono dar la spinta in più alla squadra quando questa però è già garibaldina di suo, quando le cose funzionano. La bacheca vuota della Roma non è colpa certo dei tifosi, anzi, contassero qualcosa traboccherebbe di trofei.

      Rispondi
  37. fateci caso…….. da quando hanno fatto la riunione per stabilire il premio scudetto non hanno piu giocato …… voi vede che PALLOTTA ha risposto pikke ???
    secondo me deve intervenire la massima dirigenza e farsi sentire , ma DE BRUTTO .

    Rispondi
      • @lupogio: ma sei lo stesso che mi ha offeso giorni fa credo….. dandomi del fregnacciaro…oggi mi dai del fenomeno….. ma cosa c’e’ , te piace fa er coatto co’ chi nno conosci?…..

      • @stikkinikki: c’è malizia anche nelle tue risposte e poi giorni fa ti ho chiesto anche scusa facendoti notore che a Roma (fregnjaro ) non è un offesa ma i commenti non li leggi ?

      • @lupogio: cosa vuol dire c’e’ malizia?… se uno non e’ d’accordo con un commento lo puo’ far notare senza offendere un utente….
        per te invece , forse a corto di argomentazioni e conoscenze , l’unico modo per farsi SENTIRE e’ partire attaccando l’interlocutore con un’offesa!
        sbaglio mio , per distrazione non ricordando chi sei , rispondere ad un tuo commento…
        peraltro con toni anche scherzosi per quanto io sia incazzato sti giorni….
        ovviamente non ripetero’ lo stesso errore sperando pero’ che la tua cafonaggine possa presto essere scalzata da qualche pensiero o commento piu’ intelligente.

      • @stikkinikki: i tuoi commenti sono chiamare MERDA la squadra per la quale pensi di sostenere e tifare ……… mazza aho che bel sostegno 🙄 e il cafone sarei io ???
        sei come quello che se specchia davanti al poster di un attore e dici ….QUANTO SO BELLO !!!

  38. lupogio ha detto:

    @sebastian: è proprio vero , sono 2 mesi che sono sfiniti e guardacaso l’unico che corre è un ragazzino di 18 anni ( verde ) …… ci sarà un motivo ???
    GARCIA ha spremuto sempre gli stessi e una cosa che gli contesto è quella di dire che i giovani li ha indicati lui al fumante , e allora che cazzo ce fai se non giocano e far riposare qualche giocatore ? si è visto a cagliari con 3 giovani cazzo !!! che fa ? con il parma li ritoglie ……

    @sebastian………..
    te la riposto qui sebastian 😉

    Rispondi
    • @lupogio:

      sono d’accordo infatti come ho detto anche la cattiva gestione della rosa dei rimasti è una delle cause del casino in cui siamo ora.

      Io a verona vorrei vedere dentro tutti, verde-paredes-sanabria-ucan, sicuramente farebbero meglio delle altre ombre di giocatori che abbiamo

      Rispondi
      • @sebastian: daccordissimo 😉
        hai sentito in conferenza cosa ha detto su UCAN ? ha detto che è forte ma giovane e non va bruciato 😯 cazzo l’hai preso a fa allora ….. cazzo 14 ML uno che non gioca per non bruciarlo ?? GARSì … ma va a cacà va !!!

  39. Gianfrusaglia ha detto:

    Lo Spaccone ha detto:
    Ma è vero che ieri hanno fischiato De Rossi quando è uscito?
    Sì, prestazione indegna. Cioè uno che ha un giocatore che arriva da davanti fa finta di tirare e LUI si gira di schiena, manco il Lega Pro….

    Non se ne salva uno secondo me in questo momento:

    i cross che fa torosidis in questo momento neanche a scapoli-ammogliati

    florenzi che non riesce a fare un appoggio di prima col piatto con la palla che gli arriva lenta a mezz’altezza, ieri addirittura ne ha sbagliato uno di almeno 5 metri. Lui e nainggolan ieri hanno fatto un paio di scambi che hanno portato alla chiusura di una dozzina di scuole calcio per lutto.

    il liscio di manolas nel primo tempo

    pjanic che dopo un’ora ha cambiato squadra e ha iniziato a giocare col feyenoord

    il goal mangiato da gervinho e il suo inciamparsi sulla metà dei palloni toccati

    ecccetera eccetera…….

    Rispondi
    • @sebastian: e si…xk di solito florenzi é maradona manolas pirlo gervi cristiano ronaldo
      I piedi di sti giocatori sn questi….inutile rimproverarli
      L unico qui che deve esser messo sulla croce é l allenatore
      Formazione cm sempre sbagliata ma sopratutto cambi tardivi
      Ieri all intervallo mi aspettavo doumbia x totti
      Dato che doumbia é un contropiedista e sul 1 a 0 con.gervi e verde poteva fare sfraceli
      No invece garcia x metterlo ha aspettato il pareggio
      Ma poi si può giocare in europa ancora in 10 con la mummia?

      Rispondi
  40. credo che sabatini nella conferenza stampa di qualche settimana fa abbia centrato il punto:
    non c’è lo spirito di sacrificio in campo che ci ha permesso di ottenere ottimi risultati nel recente passato.

    Rispondi
    • @aleste85: Se ce la fai a correre vai anche a raddoppiare, se non ce la fai puoi anche avere buone intenzioni, ma non riesci ad andare a raddoppiare, a fare pressing, ad aiutare il compagno in difficoltà. Se la benzina è finita puoi anche avere spirito di sacrificio, ma ci fai poco.

      Rispondi
  41. Non per gettare panico, ma Domenica si gioca a Verona, su un campo di patate e hanno previsto pure pioggia. Tra parentesi qui in veneto i giornali sportivi aprono tutti con “Hellas, con la Roma si può”. Anche loro hanno capito che domenica possono farci un culo grande come una casa. Speriamo giochi Rodriguez che in difesa è peggio del peggior Loria.

    Rispondi
    • @Gianfrusaglia: L’hanno capito tutti che con noi si può puntare ai tre punti. Questo ci renderà la vita ancor più difficile, da qui alla fine del campionato.

      Rispondi
      • @Il Principe:

        più che altro stanno suonando la carica… Altro che squadra in crisi, se la Roma non gioca da Roma domenica sarà una guerra

      • @Gianfrusaglia: Ok il campo di patate che non renderà facile giocare, però il Verona quest’anno ha mostrato in più di un’occasione di avere una difesa molto fragile. Se il nostro mal di goal continua anche col Verona, c’è poco da fare.

  42. Scamacca, tra le altre cose dice:
    “È tutto diverso: gli allenamenti non sono più lunghi che in Italia, ma l’intensità è più alta, c’è sempre il pallone, e tutto è vissuto come un divertimento. Non c’è l’ossessione del risultato, come in Italia. E poi mi offrono un percorso di crescita, un lavoro specifico, personalizzato, con tanti ex calciatori che fanno gli istruttori: il vice della squadra B è Van Bommel, mi alleno spesso con lui, anche perché è l’unico che parla italiano. E a fare lavoro specifico con i centravanti c’è Van Nistelrooy, un mito. Non ho ancora lavorato con lui, ma non vedo l’ora di farlo”
    Riflettiamo sulla prima parte.

    Rispondi
  43. – “Qui non ci sono regole”. Il fuoco che bruciava sotto ceneri di risultati deludenti lo porta alla luce Zdenek Zeman. Un messaggio chiarissimo, non interpretabile, rivolto alla Roma tutta, dai giocatori fino alla società. “Ora non abbiamo regole, manca un regolamento scritto. E di solito lo fa la società”.

    discutiamo l’allenatore che sicuramente sara’ pure anacronistico ma l’UOMO NO.
    e da uomo vero ci aveva detto chiaramente come stanno le cose a Trigoria , anzi per meglio dire lo aveva detto alla SOCIETA’ e a quei tifosi che FANNO FINTA DI NON VEDERE…
    quelli che…’va tutto bene’…’so tutti bravi’….
    viva baldi , viva James….

    Rispondi
    • @stikkinikki: La società però ci sta rimettendo, quindi che colpe ha? Deve nominare uno di polso allora? Uno che ha i poteri del presidente ed è sempre al campo?
      Ma ce l’abbiamo, lo facessero fare a Garcia, plenipotenziario e con le sue responsabilità.
      O le “femminucce” che scendono in campo hanno bisogno della balia con tutto quello che guadagnano?

      Rispondi
      • @Pi314: sicuramente sei un giovane tifoso forse anche ingenuo….
        se tu credi che uno come Garcia che arriva dal….lille possa essere visto come uno che ‘fa paura’ da queste merdacce ti sbagli di grosso…. servono GENERALI in societa’ , non gente alla baldissoni per intenderci….i giocatori non devono avere ‘amici’ dirigenti….

      • @stikkinikki: Non è da ingenui pretendere personalità da gente pagata per quello. So come vanno le cose, ma so anche che Conte era il tecnico del…Bari, eppure a Torino comandava e nessuno metteva in dubbio la sua parola. Non è ingenuità, è pretendere un buon lavoro da chi è pagato per farlo.

    • @stikkinikki:

      non credo il problema della roma sia l’anarchia o lo scarso impegno dei giocatori…….magari fosse quello, almeno si potrebbe rimediare in poco tempo.

      Il problema è una squadra che non si regge in piedi, non riescono non perchè non vogliono o se ne fregano. Non riescono perchè non ce la fanno…………è questo purtroppo è un problema molto molto più serio.

      L’unica soluzione sarebbe come ho detto far giocare per 1 mese la primavera e mandare la prima squadra in ritiro a rifare la preparazione. Soluzione inattuabile perchè in teoria, molto in teoria 🙄 , ci stiamo giocando ancora serie a e coppa……almeno fino alla settimana prossima poi probabilmente non più 😐

      Rispondi
      • @sebastian: scusa ma perché NON CE LA FANNO?… perché s’allenano poco….e chi li deva fa allena’?…IO? te?…chi deve vigilare su queste merde?….

      • @stikkinikki:

        Se sbagli la preparazione, dopo il calcio attuale non ti da il tempo necessario per recuperare, sopratutto nel nostro caso dove nelle settimane di sosta per le nazionali va via quasi tutta la squadra. Soprattutto quando giochi ogni 3 giorni praticamente non ti puoi allenare perchè non hai il tempo necessario a smaltire i carichi.

        Quindi se sbagli sei fregato.

        Per capirci nell’atletica leggera ad esempio nella settimana della gara gli atleti praticamente non si allenano, si limitano a qualche corsetta e allungo.

        Nel calcio al limite puoi fare qualche richiamo della preparazione ma se non hai niente da “richiamare” è un bel casino

  44. confrontate le prestazioni di radja tra inizio campionato e ultimi due mesi……
    non lo vedete che manca lo stesso dinamismo, la stessa velocità? se è stanco lui, immaginatevi gli altri!!! IMMAGINATEVI CHI IN ROSA HA 38 0 37 ANNI ora come può ESSERE A PEZZI DIOCANE!
    infortuni, 3 competizioni, coppa d’africa, preparatori da cani, giocano sempre gli stessi ( tra i quali molti ultratentenni) ed ecco a voi i risultati. è cosi lampante che si faccia lo stesso gioco di inizio campionato ma anche quello scorso( solo che l’anno scorso avevi un certo benatia, un certo castan..), solo che andiamo a due all’ora.. non abbiamo pressing! SENZA PRESSING NEL CALCIO MODERNO SEI FINITO! TOTTI E GERVINHO NON CORRONO DIETRO L’AVVERSARIO NEANCHE SOTTO TORTURA!
    difatti contro il feyenoord abbiamo cambiato fase di non possesso: le ali si abbassavano entro il nostro centrocampo, mentre i centrali di centrocampo alzavano un pressing lento e faticoso.. questo per ovviare alle mancanze di fisico che abbiamo davanti!!

    Rispondi
    • @King Schultz:

      squadra morta sul piano fisico, ma lo è da 2 mesi almeno.

      Preparazione sbagliata, gestione infortuni sbagliata, gestione dei giocatori rimasti sbagliata con giocatori spremuti oltre il limite.

      Rispondi
      • @sebastian: è proprio vero , sono 2 mesi che sono sfiniti e guardacaso l’unico che corre è un ragazzino di 18 anni ( verde ) …… 🙄 ci sarà un motivo ???
        GARCIA ha spremuto sempre gli stessi e una cosa che gli contesto è quella di dire che i giovani li ha indicati lui al fumante , e allora che cazzo ce fai se non giocano e far riposare qualche giocatore ? si è visto a cagliari con 3 giovani cazzo !!! che fa ? con il parma li ritoglie ……

  45. Garcia in conferenza stampa dice che Pjanic ha giocato male perché reduce da influenza. Allora io dico: se non è al massimo, porca miseria, perché lo fai giocare, ti stai dando del cogl..one in diretta? In genere gioca chi è in forma. Ancora nell’intervista dice “I giocatori d’esperienza devono avere voglia di vincere” Tradotto: “Mi affido a loro, magari inventano come vincere”. Tradotto ancora: non ho coraggio.
    Tralasciando questo, può essere che questo problema di “bruciare gli allenatori” sia dovuto a qualche leader romano di troppo nello spogliatoio. Boh, io ci faccio caso, c’è un qualche episodio che coinvolge uno di questi e poi l’allenatore si brucia. Quando finalmente toglieremo questi tipi da Trigoria forse ci terremo un mister per più di due anni cosa che qui sembra impossibile.
    C’è da dire che Garcia si sta bruciando da solo con la sua mediocrità. Speriamo rinsavisca perché lo ritengo forte e deciso, ma negli ultimi tempi ha perso forza e decisione.
    Per non rischiare lui mette i vecchi, così non riceve critiche “interne” e tira a campare.

    Rispondi
  46. Lo Spaccone ha detto:

    Ma è vero che ieri hanno fischiato De Rossi quando è uscito?

    Sì, prestazione indegna. Cioè uno che ha un giocatore che arriva da davanti fa finta di tirare e LUI si gira di schiena, manco il Lega Pro….

    Rispondi
      • @lupogio:

        Ma ieri non gli ho visto fare uno scatto neanche quando pressato…
        l’ho guardato uscire dal campo, sarà la maglia bianca che non lo sfina affato, ma cazzo sembrava obeso…

    • @Gianfrusaglia: Su De Rossi non sono d’accordo. Se lui è stato da Lega Pro, Totti è stato da dopolavoro. Perché non lo fischiate, voi che fischiate tutti? De Rossi non è stato peggio né di Pjanic né di Gervinho né di altri che avete reputato campionissimi.

      Rispondi
      • @Pi314:

        ho parlato della prestazione di IERI.
        si parlava di DE ROSSI
        se vuoi ti commento Pjanic e Totti…

        ma se ti riguardi la partita quella cosa del girarsi di schiena lo fa più di una volta.
        Anche in campionato sul tiro di Anderson si gira di schiena.
        E’ la prima cosa che ti insegnano quando giochi a pallone, mai girarsi…
        Almeno, io ho giocato poco, ma il mio allenatore mi faceva una testa così…

      • @Gianfrusaglia: E allora, se mi parli anche di Pjanic e di Gervinho, non sarà che quando la squadra non gira non gira nessuno? Semplicemente perchè alla Roma manca il top player, che era Strootman, che ha un’influenza del 90% sulle prestazioni, con mentalità e rabbia da fuoriclasse.

      • @Gianfrusaglia: Io di schiena non mi giravo, ma la tranquillità di fare dribbling in difesa e l’intelligenza tattica di chiudere i varchi non l’avevo. Ecco perché io e te non siamo in Serie A e De Rossi sì, ed ecco perchè De Rossi era cercato da Mourinho e dal Real e noi no.

  47. Non so cosa sia successo, ma il povero Radja mi sembra piegato.. Per inciso, è sempre di gran lunga il migliore dei suoi, ma rispetto ad inizio anno ha perso tantissimo.
    Sarà solo condizione fisica o c’è il peso delle voci di mercato?

    Rispondi
  48. Perchè Florenzi e non Ljajic?

    Durante la Telecronaca ho sentito il commentarore dire che Ljajic aveva un problema fisico, per questo è entrato Florenzi

    Rispondi
  49. Francesco10 ha detto:

    Ragazzi è stata sbagliata la preparazione… E’ evidente! La squadra regge 60 min. e poi è spompata! Giocatori che a metà stagione sono cotti… Mai vista una cosa del genere! Il preparatore è da prendere a calci e licenziare in tronco… Su Garcia che dire? Sei in difficoltà? Inventati qualcosa… E invece no! Insiste nel suo credo fino alla morte e a quanto pare anche quest’anno non vinceremo nulla! Chiacchiera chiacchiera e richiacchiera trovando scuse su scuse! Pian piano mi stà stancando!

    secondo me no. il problema è psicologico. se non hai voglia di correre , non corri pure se stai al 100%. io è tanto che lo sostengo e negli ultimi tempi anche garcia lo afferma. la squadra fisicamente non sta benissimo ma c’è è presente. è la testa che manca e non capisco il motivo

    Rispondi
  50. Quando c’è Totti a lanciare le due punte qualcosa si vede, ma Totti ha un’autonomia limitata e Gervinho lo devi mettere 3 volte di fronte al portiere per portare a casa un goal..
    Quando si spegne Totti (più o meno dopo 30 minuti) la squadra si ferma. Niente movimenti delle punte, niente circolazione veloce, niente tagli e via di palleggio sterile tra difesa e centrocampo.
    Questo 433 si è rotto. Gli avversari ormai lo conoscono a memoria e, senza giropalla veloce e verticalizzazione, sprechiamo uomini rimanendo sempre in inferiorità numerica a centrocampo.

    Io mi metterei con un provincialissimo ma efficacissimo 442, dr radja keitah e pjanic(O magari Paredes) con Totti o Ljajc a suggerire per Doumbia.

    Della serie dato che non ci riesce nulla, cominciamo a fare le cose semplici.

    Rispondi
    • @onemoretime: dare più consistenza al centrocampo è un’idea che sostengo da diverse settimane. tanto se devi giocare con florenzi ala tanto vale metterlo a centrocampo a distribuire tackle e a far legna.

      Rispondi
  51. La squadra non corre, nel primo tempo correvano in misura accettabile solo pjanic, verde e torosidis. I primi due sono spariti dopo un’ora, verde non ha toccato più palla e pjanic sarebbe stato meglio che non ne avesse toccate più. Torosidis ha avuto un’ impressionante involuzione tecnica, non che prima fosse un fenomeno, però ora sembra un terzino da squadra dilettanti. Non è da escludere che anche questo sia legato ad una cattiva condizione che quindi si ripercuote sulla lucidità del giocatore.

    Bisognerebbe far giocare per un mese la primavera e mandare la squadra in ritiro da qualche parte a rifare la preparazione, ma purtroppo non è possibile.

    Cmq la mia formazione per domenica è questa:

    de sanctis
    florenzi-manolas-astori-cole
    paredes-keita-ucan
    verde-sanabria-ljajic

    Rispondi
  52. alti e bassi li hanno avuti tutti gli allenatori che siedono per più tempo sulla stessa panchina.
    pensate che ferguson non abbia mai avuto anni dove lo united andava de merda?
    ma i problemi si risolvono, non si caccia un’allenatore che ci ha portato così in alto.
    c’è qualcosa nella testa dei giocatori, io non cambio un allenatore valido se qualche ragazzetto viziato si fa le seghe mentali su qualcosa.

    poi prandelli dio ci salvi cristo…

    Rispondi
    • @aleste85: concordo 😉 l’allenatore non va cambiato … GUAI !!!
      secondo me non è colpa sua perchè si vede dalla panchina che dice urlando di velocizzare , tagliare tornare e ripartire ……… sono i giocatori che non lo seguono e forse neanche piu GERVINHO che correndo da solo ha pensato de mannàffanculo tutti l’altri .

      Rispondi
  53. ha fatto più verde, in poche partite, anche convincendo, che iturbe da agosto.
    a riprova di come a volte basta rivalutare i giocatori italiani piuttosto che andare a spendere 25 ml per i flop argentini…

    Rispondi
  54. e’ ora che cambi modulo e impostazione di gioco ormai ti conoscono tutti come giochi e come imposti le tue manovre caro Rudi garcia

    Rispondi
  55. Al contrario di quello che alcuni dicono, e’ dall’inizio dell’anno che giochiamo 30-40 minuti a partita. All’inizio ci e’ andata bene, forse perche’ Totti era ancora fresco. Poi abbiamo perso contro Juve, Bayern e Man City, partite in cui abbiamo mollato in alcune parti della partita e abbiamo pagato. Insomma, noi non abbiamo MAI giocato con buona intensita’ per 90 minuti. Questa e’ la verita’.

    Adesso i nodi stanno venendo al pettine. Col tempo la crisi di condizione atletica ha anche creato una crisi mentale. Da questo tipo di situazioni e’ difficile uscire, se non rifacendo la preparazione. Cosa impossibile a meta’ stagione.

    Rispondi
  56. mi chiedo sabatini se doveva rinforzare la squadra perchè nn ha privilegiato investimenti seri per i terzini?? visto che garcia nn cambia gioco mantenendo il giro palla stucchevole e sterile senza due terzini forti di gamba e tecnica dove andiamo??
    manolas di ieri sera inguardabile, purtroppo siamo orfani di benatia in difesa ed ovviamente anche di castan. in porta una vera sega. a centrocampo spiace ma le chance per pjanic sono finite, mi aspettavo molto da lui peccato. per il resto siamo nell’era dopo totti e va individuato un vero leader e campione per i prossimi anni. basta scommesse. Garcia poi o capisce che deve variare il gioco e motivare i giocatori o gentilmente lo accompagnamo alla porta

    Rispondi
  57. Buongiorno a tutti,

    credo ad oggi che tutto quello che dite è vero, ma sono tanti lati della stessa medaglia.

    1) garcia: sicuramente è un buon allenatore, ma non riuscire a trovare una soluzione a questa situazione è un deficit. Parlare come parla da alcuni mesi un suicidio. Per me un allenatore così è insufficiente. Si ha gli infortuni ok, ma qui proprio è saltato il modo di giocare!

    2) sabatini: anche lui lo valuto in maniera insufficiente: è vero che ha fatto grandi plusvalenze, ma vendere benatia per prendere 3 difensori che non valgono quanto lui e che prendono 3 stipendi è stato un errore. Così come mandare via romagnoli.
    Manolas + astori + yanga costano quanto benatia e non rendono come lui.
    Allo stesso modo acquisti come iturbe ( che a me piace) a quel prezzo sono follia. Troppi errori, come i rinnovi di de santis e maicon.

    3) giocatori: sicuramente questi giocatori in un sistema funzionante sono molto più forti di quello che vediamo. Ma a volte rasentano la deficienza con delle scelte calcistiche assurde. Passaggi a 3 metri senza una triangolazione, nessuna sovrapposizione, MILLE TACCHI, disposizione pessima in campo. E molti giocatori sopravvalutati o da pensionare. Ma anche questa è colpa del mister.

    Troppi errori. Troppi. Pallotta invece sta lavorando benissimo secondo me.

    Rispondi
  58. Buongiorno a tutti.. buongiorno un cazzo!!!
    1. Ripensate al gol di gervihno.. Triangolazione tra ala e terzino passaggio a centro e gol facile facile..
    rilascio del pallone dell’ ala Verde in maniera veloce sulla sovrapposizione di Torosidis..

    il gol è molto simile al gol contro il CSKA di gervihno con iturbe – maicon

    UNA COSA MOLTO SEMPLICE DOVE IL PALLONE HA CORSO VELOCE INSIEME AL MOVIMENTO

    Il problema della Roma è il rilascio della palla. se i terzini e soprattutto Holebas la toccano 3/4 volte o la stoppano prima di iniziare la circolazione non è positivo..

    lo stesso vedasi per il Ninja e Keita.. quest’ ultimo è inutile che allarga le braccia dopo aver tenuto palla a centrocampo per svariati secondi rallentando la possibile profondità

    Il rilascio della palla e la circolazione della stessa è diventato un grossissimo problema.. il rallentamento ti porta a spaccare la squadra in 2 tronconi e di conseguenza sei costretto a rincorrere sul recupero avversario..

    Un altro punto a sfavore è la modalità di pressing che facciamo.. lo facciamo male perchè quando salgono i centrocampisti la difesa lascia il buco perchè non accorcia e si creano voragini in cui andiamo in inferiorità numerica

    un altro punto a sfavore è perchè i terzini della Roma si stringono vicino al centrale quando difendono anche se uno dei centrali è libero da marcature lasciando alle spalle uno spazio che deve essere per forza di cose coperto dall’ ala.. non è detto che i due terzini debbano stringersi contemporaneamente.. CAZZO è LETTURA DELLE SITUAZIONI DI GIOCO e soprattutto impartito dal modulo perchè lo fanno indifferentemente tutti .. E QUESTO E’ UNA GRAVE MANCANZA..

    MANCHIAMO DI ESPOLISIVITA’.. . questa è una grave mancanza fisica..

    ARRIVIAMO SEMPRE SECONDI SULLE PALLE SPORCHE… SIAMO IN DIFFICOLTA’ DI RECUPERO SULLE PALLE LIBERATE DALLE DIFESE AVVERSARIE…USCIAMO IN RITARDO SULLE PALLE SPAZZATE DALLA NOSTRA DIFESA. queste sono situazioni dettate da carenza fisica e dopo da mancanza di convinzione…

    NELLA ROMA ORMAI TUTTI HANNO PERSO LA RABBIA DI SOVRAFFARE L’ AVVERSARIO PERCHE’ SONO SPESSO IN DIFFICOLTA’

    il problema è abbastanza grave e persevera in tutti…

    Rispondi
  59. buongiorno ragazzi …….. ( npar de palle )
    credevo fosse cambiato qualcosa invece niente …….
    no … non ci siamo
    questo se non cambia modulo e leva i morti dal campo non ci porta da nessuna parte…
    mi domando però dove sia finita la squadra ed il gioco di inizio stagione e forse è solo per questo che voglio crederci ancora ma di certo se facciamo un altro pareggio a verona ( se non si perde ) e rimediamo na sveja a Roma contro la juve sarà finita veramente .
    a me piace GARCIA ma secondo me non ha il carattere per prendere a calci in culo all’interno dello spogliatoio e penso che cene sia piu di uno ….
    bha !!! che devo dì ….? ……. 2 settimane per capire tutto e in questo largo di tempo capiremo se siamo andati dalla padella alla brace ……..

    Rispondi
  60. Buongiorno a tutti.. buongiorno un cazzo!!!
    1. Ripensate al gol di gervihno.. Triangolazione tra ala e terzino passaggio a centro e gol facile facile..
    rilascio del pallone dell’ ala Verde in maniera veloce sulla sovrapposizione di Torosidis..
    UNA COSA MOLTO SEMPLICE DOVE IL PALLONE HA CORSO VELOCE INSIEME AL MOVIMENTO

    Rispondi
  61. Problema mentale?? SEI TE GARCI’ CHE C’HAI ER PROBLEMA MENTALE !!!

    cambia con questo stucchevole 4 3 3.. La squadra non regge 3 punte che poi punte non sono per niente… e allora rinforza centrocampo dove siamo sempre sempre sempre in difficoltà !!
    Il capitano ieri camminava, Pjanic giocava con l’influenza… E te che fai??’ … Malimor…..
    ieri già a vedè la formazione me so venuti li sturbi allo stomaco…. SVEJETEEEEEEEE !!!!!

    😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈

    Rispondi
  62. Ragazzi è stata sbagliata la preparazione… E’ evidente! La squadra regge 60 min. e poi è spompata! Giocatori che a metà stagione sono cotti… Mai vista una cosa del genere! Il preparatore è da prendere a calci e licenziare in tronco… 👿 Su Garcia che dire? Sei in difficoltà? Inventati qualcosa… E invece no! Insiste nel suo credo fino alla morte e a quanto pare anche quest’anno non vinceremo nulla! Chiacchiera chiacchiera e richiacchiera trovando scuse su scuse! Pian piano mi stà stancando!

    Rispondi
    • Con sto 4-3-3 piu’ integralista di Zeman 😕 😕 😕 Sta squadra con questa condizione non puo’ supportare 3 punte +Pjanic e allora vai 1-0 e copri il centrocampo.In questo momento devi fare le cose facili e non guardare l’estetica.

      Rispondi
  63. Non cambiava niente ma come fai a mettere Florenzi e non Ljajic?

    Cmq Doumbia e Gervinho sono fuori condizione e quindi dovevi mettere Sanabria.

    Gioco inesistente tutto improvvisato.

    Rispondi
  64. Giudizio di chi ha visto solo il secondo tempo.

    GIRO PALLA LENTO: mancano le triangolazioni, i giocatori non si muovono senza palla, i giocatori tengono troppo la palla tra i piedi mentre dovrebbero darla via di prima o con un massimo di due tocchi! Cosi siamo troppo prevedibili. Cause? Mentali? Condizione fisica? Boh!

    DOUMBIA: due goals falliti che li segnavo pure io. Buoni movimenti, appena sara’ in forma (spero con la Juve) fara’ vedere i sorci verdi alle difese.

    VERDE: visto poco, ma dai commenti e’ stato uno dei piu’ positivi. Perche’ non Lijaic al suo posto?

    ESTERNI: Torosidis e Holebas entrambi con piedi fucilati ieri. Il greco ha grosse responsabilita’ sul loro goal. In estate urgono due esterni di qualita’.

    GARCIA: cambi discutibili. Giusta la sostituzione di Totti con Doumbia anche se forse Sanabria e’ in questo momento piu’ in forma dell’ivoriano. Florenzi per me e’ terzino quindi tolto Verde andava messo Lijaic. Keita non e’ il giocatore che puoi mettere per vincere una partita ma per amministrare un risultato positivo, se volevi vincere dovevi mettere Paredes.
    Continua il momento di confusione anche per lui, manca di coraggio, ha dato l’impressione di preferire un pareggio ad una sconfitta.
    Chi lo critica, spara sulla croce rossa!
    Ma pensare di privarcene e’ da folli.
    Sentire poi tirar fuori il nome di Conte, mi fa cadere le braccia.
    Non perche’ sia uno strisciato, ma perche’ io credo nell’etica sportiva e nei veri uomini di sport, cosa che Conte non e’.

    Rispondi
    • @down under: Nel calcio non conta essere un signore… Nel calcio conta vincere!!! Garcia per ora è molto bravo a parlare, meno bravo a vincere…

      Rispondi
  65. Avetete notato che quando scrive pio d aceto scrive anche oregon? Scrivono a coppia come due testicoli. OrA c da capire chi è il coglione destro chi quello sinistro.

    Io non condivido nè il pessimismo dei testicoli, nè l ottimismo di erminio.

    Garcia è un buon allenatore deve rimanere. .
    Ma eviterei tutte queste analisi stupide. siLenzio stampa e ritiro.

    Rispondi
  66. Posso condividere con voi tutti il pensiero d’uno stupido come me? Stavo facendo dei paragoni…

    Secondo me Garcia è un ottimo allenatore.
    Guardiola, per dirne uno, vince con i Messi prima e i Ribery poi. Coperto da un mercato di club dove PIOVONO SOLDI. Idem Ancelotti. Idem tutti quelli dei Top-Club. Altri manco vincono un cazzo. Così l’allenatore lo posso fa pur’io. Faccio er moduletto e i supercampioni s’allenano da soli.
    Che mi ricordi, solo un’ altra volta mi sono innamorato calcisticamente di un allenatore:
    Alberto Malesani, che, secondo me infatti, ad oggi, resta un grande allenatore. Sono un suo fan, mettiamola così. Anche lui rapinato dai ladri delle strisciate per 2 anni consecutivi e che poi ha vinto in europa con un Parma ipergalattico pieno di campioni… si… che però all’epoca erano ragazzini e che LUI ha contribuito a renderli tali. Un mito.
    Chiusa parentesi vabbè.

    Io vorrei parlare di chi ha seduto la panchina della nostra amata Roma prima di Rudi:
    – Spalletti (l’unico della lista che segue di cui ho stima e che ha fatto bene).
    – Ranieri, un cojone che ha fatto benino solo campando di rendita sul lavoro di Spalletti, infatti poi si sono visti i frutti del lavoro di uno come lui che non sa’ manco formulare una frase in italiano senza balbettare.
    – Prandelli. La creatura mitologica metà uomo metà pezzo de merda. Schifo.
    – Luis Enrique. Me viè da ride…
    – Zeman. Tanto grande come uomo, tanto fuso come allenatore. Lo amo e lo odio. Come tutti credo. Non riesco a scrivere cose cattive ma fatto sta che se non semo annati in B è bucio de culo. Goicoechea. Goicoechea usato come fosse Neuer…. Goicoechea porcodd…
    – Andreazzoli. Vabbè… Tanto valeva fa’ allena’ n’amico mio, fa il portaborraccie pure lui solo che è più simpatico…
    – Montella. ORA molto bravo. Ai tempi: immaturo.

    Ma de che se potemo lamentà’??? Ma de che? DE CHEEE??? 😆

    Finalmente abbiamo un allenatore VERO dagli ormai lontanissimi giorni di Capello.
    Non je rompemo er cazzo e sopportiamo.
    La Juve ce rapina e ce rapinerà sempre. Idem le altre strisciate demmèrda.
    Gli altri ce odiano perchè odiare la Juve è scomodo.
    LA SFIGA CI STA ADDOSSO E CE PERSEGUITA…
    E ogni tanto sbagliamo pure noi.
    E’ un periodo così. E noi dovemo da tene’ duro.
    FORZA ROMA! SEMPRE! E secondo me Garcia ci mostrerà, non appena smetterà di piovere sterco, che tutto il lavoro che sta facendo con Sabaman e Pallotta sta servendo e che si può vincere! DAJE! FORZA E CORAGGIO!

    Rispondi
  67. il problema e’ dell’anima de li mortacci vostra, tutti quanti!
    me ne sto andando a roccaraso 3 giorni, domenica pure se c’e’ una tempesta, preferisco disperdersi in un fuoripista piuttosto che guardare ‘sto branco de rincojoniti!
    vaffanculo

    Rispondi
  68. Dodò entra al ’76 e regala agli avversari la palla del 3-3. Ai tifosi dell’inter mando 9 milioni di benedizioni 🙂 Giocatore mediocre, e qui qualcuno lo vedeva prossimo titolare nel Brasile. Va be’…

    Rispondi
  69. La squadra sta avendo un periodo di gravi difficoltà, ma è pur sempre al secondo posto, da due anni a questa parte l’unica a competere con la Juventus per lo scudetto. Tutto ciò non era affatto scontato. Il merito di ciò è dell’allenatore. Ragion per cui chiunque auspichi l’addio di Garcia a fine anno, vive fuori dalla realtà, anche perché non vedo allenatori migliori disponibili per allenare la Roma.

    Rispondi
  70. Il tifoso giallorosso sa bene ke sta squadra purtroppo nn riesce ad avere una cosa fondamentale nl calcio x raggiungere alti obiettivi: la continuità.
    Anke cn rose molto + forti abbiamo vinto l’1% d qllo ke potevamo portare in bakeka.
    Il campo xora dice ke siamo involuti. E ke il mercato d gennaio ke poteva sistemare in parte dei problemi è stato un flop. Rudy xò dve essere + deciso. Fuori i paracarri e ki nn è fisicamente al 100% e dentro ki può dare corsa e freskezza di idee.

    Rispondi
  71. I problemi ci sono, è evidente,come è evidente che a risolverli debbano essere garcia, staff, dirigenti e giocatori e non i tifosi.

    Io personalmente ho fiducia in chi guida questa squadra, perchè il credito che ha accumulato non può essersi già esaurito.
    Eravamo 7° quando è arrivato questo allenatore, ora siamo a 7 punti dallo scudetto, con lo scontro diretto da giocare in casa.
    Devono trovare una soluzione e farlo in fretta, e socondo me noi pottremmo provare a fare il nostro. Non esagerare troppo con gli isterismi, esprimere la nostra delusione ma senza i nostri soliti deliri di rovina. La condizione mentale già traballa, secondo me non dovremmo calcare troppo la mano.

    Gli insulti, le formazioni da fantamercato sono da imbecilli, diciamocelo, hanno senso solo nelle vostre camerette. I giudizi sui singoli in una situazione di crisi come questa andrebbero momentaneamente sospesi, se no arriveremmo a voler cambiare 25 giocatori.

    Chi fa questo per me non si merita niente, perchè sempre pronti a voltare le spalle alla Roma, capaci di chiedere una merda dopata, juventina e che si è venduto le partite sulla panca della squadra che dice di amare. La verità è che la maggior parte di questi individui dall’insulto facile, la amano solo quando le cose vanno bene, appena le cose vanno male (anche se fino allo scorso anno essere secondi era già un ottimo traguardo, oggi è una tragedia) sono tutti li in fila per sputarci sopra. Non capiscono che se ci giochiamo lo scudetto, è merito di Garcia, colui che per me non si meritano, colui al quale hanno voltato le spalle.
    Ma alla fine sono gli stessi ma che 2 anni fa al posto di castan e marquinhos avrebbero preso silvestre.. e ho detto tutto. Di calcio ci capiscono quanto di figa.
    La Roma si rialzerà anche senza di loro e i risultati torneranno, e ne gioveranno anche loro, che tornati a idolatrare Garcia proveranno ancora l’illusione di aver contribuito a realizzare qualcosa.

    Rispondi
  72. non c’è condizione fisica e mentale … tra di loro non si aiutano, Garcia non riesce a farsi capire e allo stesso tempo i giocatori non lo capiscono …è un gran casino credo sarà arduo se non impossibile centrare il secondo posto … non è disfattismo ma pura realismo …. io credo che non vedano l’ora che la stagione finisca.

    Rispondi
  73. ho avuto il piacere di non guardare la partita causa lavoro.. e non ascolto le solite interviste di quest’uomo sempre più triste.. spero solo di arrivare secondo, andare avanti in EL e fare una partita degna con la juve, non vorrei fare figuracce in casa.. non chiedo molto..

    Rispondi
    • .. non voglio essere pessimista ma non credo se ne esca ….. al momento attuale non vedo come si possa arrivare secondi …. ormai hanno mollato, loro stessi non vedono l’ora che la stagione finisca. @vitolo:

      Rispondi
  74. La delusione ancora una volta….una stagione appresso all’altra…non se ne esce.
    Certo adesso il capro espiatorio è lui….Garcia, ma i giocatori che contano non ci
    sono…gli infortuni c’hanno ammazzato la squadra. Da una campagna acquisti per
    fare soldi, è poi scaturita la situazione attuale, che evidentemente neanche si
    supponeva… è divenuta un’altra stagione di transito, ricordiamoci che cosa
    dovevamo vincere.
    Ma stasera speravo proprio di rialzare la testa. Peccato. 😕
    E con questo bel morale ci prepariamo fra pochi giorni poi ad affrontare
    anche la juve….tanto ce la giocheremo….le ultime parole famose.
    Nonostante ciò… Voglio dire ancora Forza Roma.

    Rispondi
    • Ottima analisi. Come sempre alti i trigliceridi.. Che dire? La Roma si rialzera’.. Probabilmente quando sara’ un pelo troppo tardi…

      Rispondi
  75. dove erano quei quattro coglioni che gridavano via Marino, la tradizione, Roma va protetta…boia chi molla!
    che scempio la nostra bellezza invasa e derisa e distrutta da un migliaio di merde alcolizzate e che tristezza vedersi invadere da simili merde….
    a strumentalizzare siamo tutti bravi ma quando c’é da agire e venire ai fatti non c’é mai nessuno.

    Rispondi
      • @Peter Pan: Ma non è possibile inquadrarli appena arrivano?…
        Prima li fai arrivare li, e poi ti lamenti se fanno danni. Bisogna metterli
        dentro un recinto…a questi, perché poi le persone normali non stavano
        a far casino, erano tutti in fila allo stadio aspettando di entrare. 😐

  76. per me è grave la situazione ma non tanto da voler via garcia, alcuni stanno esagerando e l’ho vista anche io la pessima partita eh…
    vediamo a fine anno dove siamo, poi si ragioni sul serio sul da farsi. ma deve restare almeno un altro anno per me
    speriamo di poter fare un gran mercato anche una cessione illustre..

    Rispondi
      • @asr rebel: Iturbe ed Astori hanno creato un futile entusiasmo presso i soliti sciocchi…purtroppo non pochi… solo per il fatto che sono stati fatti passare per due scippi di mercato alla juve e alle quaglie…

      • @Max: Concordo in pieno. Iturbe però era stato fatto passare per il grande colpo dell’estate,invece sinora è stata la più grossa ( e costosa) sola della serie A.

      • @asr rebel: che poi c’è un altro grande problema quest’anno che molti dimenticano… lo scorso anno gervinho fu la sorpresa ma anche perchè giocavamo coperti e con le ripartenze… quest’anno a parte tutti i problemi avuti… gli altri ci hanno preso le misure… non ci concedono spazi… giocano arroccati… ed il famoso e pare unico modulo di garcia è andato a farsi friggere… il fatto poi che ancora lui non lo abbia capito e si ostina a voler giocare cosi’… mi porta a pensare che non è cosi preparato tecnicamente come lo scorso anno ci aveva fatto credere… oltre al fatto che sta difettando di personalità… ma temo anche che la squadra non gli giochi a favore per non dire peggio contro

      • @Max: infatti il gioco della Roma non è più una sorpresa e Garcià non sa trovare alternative…ma va detto però che non ha nemmeno a sua disposizione una squadra all’altezza,solo che comunque credo che gli acquisti li abbia avallati anche lui,quindi la responsabilità è anche sua. Comunque la squdra a parere mio non lo segue più. Non so cosa sia successo ma è un film già visto in passato con Spalletti e Ranieri,una squadra che all’improvviso non gira più. Al di là della mediocrità di molti elementi della squadra,credo che qualcosa sia successo nel rapporto tra tecnico e squadra.

  77. Ma vabbeh…qui il problema è stata una campagna acquisti estiva toppata alla stragrande e un mercato invernale che ha dato a questa squadra il colpo di grazia anzichè risollevarla. Comè è che diceva Sabatini??? “Doumbià ha numeri imbarazzanti” forse intendeva i numeri di telefono di qualche zoccola,perchè finora di imbarazzante ci sono solo le sue prestazioni e la sua condizione fisica. Ed è stato regalato Destro (in prestito) al Milan per prendere questo qua. Ibarbo appena arrivato già rotto. Iturbe la più grossa sola del calciomercato estivo. Ucan dopo una telenovela per farlo arrivare mai visto in campo. Cole un ex giocatore. Holebas non spinge più manco lui. DDR passeggia in campo (6 milioni di euro all’anno). Pjanic irriconoscibile. Maicon rinnovato con oramai mille problemi fisici. Manca un vero numero 1 (De Sanctis e il polacco insieme non fanno un grande portiere)…ma come??? Non “c’avemo er fumante???? Er Mejo DS de tutta la serie A???”…Sabatini a parte grandi responsabilità le ha anche Garcià,non so cosa sia successo ma l’impressione è che la squadra sia allo sbando sia fisicamente che a livello di gioco…oltre che a causa di tanti,oramai troppi giocatori mediocri che indossano la maglia della Roma,giocatori scelti o avallati anche da lui.

    Rispondi
    • @asr rebel: Sono d’accordo su tutto quello che hai detto, e lo dico da tempo. Resto convinto che Doumbia potrà fare bene (cmq la tua battuta è fantastica 🙂 ), ma a noi serviva qualcuno di pronto subito, ORA, altrimenti era meglio tenersi Destro con tutti i suoi difetti. A Roma tanti tifosi hanno ormai creato il totem del “fumante”, ma di errori ne ha fatti tanti. Per far soldi è bravo, ma bisogna anche costruire una squadra vincente, e in questo sta lasciando molto a desiderare. In quattro anni ha fatto un sacco di soldi, ma anche un sacco di errori, alcuni da matita blu.

      Rispondi
      • @Il Principe: Non concordo sul secondo post su Mapou. Certo se ci si aspettavva che sapesse impostare, si è preso un granchio clamoroso. Romagnoli spero cmq che torni, magari fra non l’anno prossimo ma quello successivo.

      • @Il Principe: Sarà bravo a far fare i soldi…ma io da tifoso me ne sbatto il cazzo,io voglio uno che costruisce una squadra per vincere,non solo per fare plusvalenze…e non dimentichiamoci che da quando sta a Roma ha preso pure una vagonata de pippe eh…o comunque di giocatori mediocri,che non ti fanno la differenza. quest’anno comunque ha toppato alla stragrande praticamente quasi tutto. Ma ripeto che grandi responsabilità le ha anche Garcià,che ultimamamente non mi piace più. Sta diventando un pò coatto romano,chiacchiera chiacchiera ma di concreto poi non ottiene nulla.

      • @asr rebel: Infatti ti sto dicendo che compito di un DS è prima quello di costruire una squadra vincente, poi quello di fare soldi. Sono d’accordo con te. Da tifoso non mi frega che fai guadagnare se poi sportivamente non si va arriva mai a dama.

  78. Poi, va be’… noi siamo tutti geniali a prescindere, ma visto che ci serviva un giocatore pronto, fa rabbia vedere che Gabbiadini, da un mese a napoli, ha già fatto quattro goal,

    Rispondi
    • @Il Principe: E cmq la cosa che ha detto Sabatini in conferenza stampa, e che è passata in sordina, sulle “due Rome” che ci sono a Trigoria, è gravissima. Così si portà arrivare magari a guadagni economici, ma non a risultati sportivi importanti. Questa bipolarità va risolta.

      Rispondi
    • @Il Principe:…fare le cose semplici x noi è difficile, napoli e inter hanno preso giocatori che si sono integrati subito, giocano e con ottimi risultati

      Rispondi
  79. CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    @LorySan: Conte è fortissimo, ed un cagnaccio inenarrabile……ci vorrebbe a Roma…..ma temo che la piazza non lo digerisca…..

    Ma perché?? É un vincente juventino??

    E allora??

    Solo uno stolto ottuso non lo possa digerire.

    Un allenatore che alla minima brutta prestazione ti attacca al muro, non guarda i nomi, vuole sempre il 100%.

    Rispondi
  80. Che tristezza 🙁 le altre italiane si sono fatte tutte rispettare e hanno ottenute tutte risultati positivi, tranne il Torino, che affrontava un avversario più forte e comunque ci ha messo tutto quello che aveva. Noi abulici. Sono queste le delusioni più forti: nessun attaccamento, nessuna voglia di farsi rispettare, niente cuore.

    Rispondi
  81. Non le voglio neanche leggere le solite stronzate che dice Garcia, ogni volta è tardivo nei cambi, ha dovuto prendere prima il goal (anche se irregolare) prima di rendersi conto che la palla a centrocampo non ce la facevano vedere più e ci stavano facendo una testa come un tamburo.

    Quando si deciderà di invadere trigoria e prenderli a pizze in faccia a sti viziati indegni, è sempre troppo tardi, anche i tifosi ce la stanno facendo passare liscia su tutto.

    Anche quest’anno giocatori sopravvalutati e risultati deludenti, il vento non cambierà mai visto che gli altri si rinforzano e noi restiamo sempre al palo.

    Rispondi
      • @Pio Daceto:
        Purtroppo buttiamo al vento un sacco di soldi e alcuni ruoli cruciali restano sempre scoperti, il progetto ormai è cominciato da un pezzo ma le certezze sono poche, è ancora una squadra senza ne testa ne coda.

    • @DDR GLADIATOR: a me mi veniva da ridere quando leggevo qualcuno di quelli soliti che difendono a prescindere la società… di non rompergli le scatole che si stava costruendo un grande progetto… premesso che un po di ragione ci sta… conta pero’ il presente… anche perchè costoro dimenticavano che le altre squadre del nord non stanno a braccia conserte o peggio inermi a vederti crescere e loro al palo a guardarti vincere

      Rispondi
      • @Max:
        Purtroppo se si guarda con obbiettività la rosa ci si accorge che si devono comprare almeno 5 titolari e ci sono altri 100 milioni da spendere se si vogliono prendere giocatori decenti.

        un portiere forte, terzini tutti da cambiare, un regista a centrocampo con le palle (che sia continuo) ed un grande centravanti, purtroppo la strada è ancora lunga e gli altri non restano a guardarti.

      • @DDR GLADIATOR: l’ossatura della squadra… i ruoli chiave appunto… e se vogliono aumentare il fatturato si devono mettere in testa di investire seriamente per rafforzare la squadra… è un controsenso affrontare una champions per poi rimediare umiliazioni di una certa portata… ma oggi come oggi nemmeno una europa league riusciremmo ad onorare… vedo la squadra allo sbando

  82. michiamosvaldo ha detto:

    Ho visto la partita all’Olimpico, sembrava giocassimo in trasferta. Che vergogna, il tifo giallorosso non esiste più. Delusione enorme per l’atmosfera che si respirava nelle tribune, si sentivano solo gli ubriaconi nordici.

    …altri tempi, altro tifo, altra gente allo stadio
    una volta la Tribuna Tevere x farti un esempio era avvelenata
    la gente durante l’inno fa le foto
    una sciarpa tenuta in due
    bandiere solo al centro della curva

    una volta c’era il COMMANDO ULTRA’ CURVA SUD

    …ma queste so’ altre storie…

    Rispondi
  83. Non voglio pensare male… ma non vedo i classici segnali di una squadra che gioca per il mister… pare che i giocatori quasi vogliano disfarsi di Garcia… spero di sbagliarmi… ma in ogni caso deve succedere qualcosa… non oso pensare di arrivare alla sfida con la juve in queste condizioni soprattutto mentali

    Rispondi
  84. a rega’ buonanotte a tutti…
    ‘aricordatevi’ che noi tifiamo la ROMA e non le merde che spesso hanno la FORTUNA di rappresentarla INDEGNAMENTE…
    FORZA AS ROMA SEMPRE!

    Rispondi
  85. purtroppo simo rassegnati e questo e’ orrbile…la cosa brutta e’ che questo segnale ce lo trasmette la Roma tutta con l sua ‘assenza’ indipendentemente anche a cio’ che fa sul campo…
    voglio provare come CUCS a crederci ancora per 2 settimane…
    certo e’ che al momento per com siamo messi il 2 marzo e’ piu’ un incubo che l’inizio di un nuovo sogno…

    Rispondi
    • @stikkinikki: STIKKI Vero, grande tifoso……soffre, si incazza, analizza…..smadonna, contro questi milionari senza onore…..e poi prova a crederci fino a che un barlume di speranza c’è….anche io sono così…..
      Siamo fatti cosi……ma i nostri dirigenti, che lo sanno, se ne approfittano….e questo mi toglie il sonno…..

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud:…io non mi aspetto più niente, quello che verrà verrà e se sarà buono tanto di guadagnato

        ogni partita penso che sia quella della rinascita
        sbagliato, tutte uguali un film già visto, un copia incolla

  86. E’ palese che accade sempre il contrario di quanto dice lui… per me Garcia è finito nel momento che si è sottomesso al momento della sostituzione di Totti in roma torino… finito come carisma rispetto stima agli altri giocatori… a prescindere da chi è stato sostituito poteva essere Totti od anche Verde… od un altro… se un tuo giocatore ti scansa… per non perdere credito davanti al gruppo e mantenere la giusta distanza tra allenatore e giocatori… un calciatore che reagisce in quel modo con l’aggravante di essere capitano…avere una certa età…e sapendo quanto chi non ama la roma ci sguazza in situazioni del genera doveva pagare una salata multa e farsi due tre giornate in tribuna… poi a prescindere da questo non abbiamo cmq sia un gioco d’attacco e sono state fatte scelte tecniche discutibili… inutile pensare al Garcia dello scorso anno… il presente ci dice che Garcia è questo…

    Rispondi
    • E dal labiale si capì anche quello che gli disse, il Sanculotto non ebbe polso e secondo me si è già accordato con qualche altro club, ma quando si sveglia Pallotta dai suoi sogni disneyani?

      Rispondi
      • @BARBAROSSA: Totti per pallotta giocherebbe sino a 50 anni per lui gli interessa piu’ l’immagine che il calciatore

    • @Max: E’ stato un passaggio bruttissimo…..quelle cose nei gruppi, negli spogliatoi creano fratture….il segnale che nella Società non ci sono regole ferree..non doveva succedere….poi la pareggite viene anche da altro….

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud: Mi spiace doverlo dire… ma lo scorso anno ci siamo illusi… Garcia sembrava di personalità… quest’anno a prescindere se stia con la testa altrove…non lo è affatto… in una piazza come roma serve gente alla Capello alla Conte

      • @Max: Si, lo pensavo un leader tosto e duro…forse non è così…..e mi dispiace tantissimo….

    • @Max: quindi il problema ê Totti. Il presunto caspirano (solo a parole) non avrebbe mai dovuto fare quello che ha fatto e avrebbe dovuto chiedere scusa pubblicamente per quel gesto vergognoso. È una vergogna che si permettano certe cose, e la colpa non è solo di Garci, perché non facciamo gli ipocriti se si fosse messo solo per 10 minuti contro Totti sappiamo benissimo che fine avrebbe fato un minuto dopo. Che schifo.

      Rispondi
  87. Garcia, ma vaffanculo va e chiudi la porta quando te ne vai!!!
    Aspetto uma dichiarazione da Boston dell’uomo invisibile, che deficienti dilettanti!!!

    Rispondi
  88. CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    @Il Principe: Giusta riflessione.
    Forse, dico forse, perché siamo secondi……in effetti ritiri punitivi ad auna squadra seconda in classifica non se ne sono mai visti…..
    per me, dopo la partita con il parma, non li avrei fati uscire da Trigoria per quindici giorni (salvo andare a Verona e Rotterdam….)

    MICA TANTO CUCS…l’anno scorso mr. CONTE dopo l’ 1 a 0 dell’Olimpico in coppa italia li ha fatti presentare alle 7.30 a vinovo…..
    qui , ripeto , abbiamo BALDISSONI che dopo la figuaraccia di mosca gli da’ il permesso di andare a mignotte!

    Rispondi
    • @stikkinikki: hai ragione.
      Io cercavo di capire perché non usano un po’ di severità….io la vedo come te.
      Dopo il Parma quiindici giorni di Trigoria….
      E se Conte ha fatto quello che dici….mi spiego perché ha vinto tre scudi consecutivi…..

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud: eh eh…ma chi glielo dice a questi di andare 15gg in ritiro?…il ds ‘fumante’?…pallotta in inglese?… o baldissoni l’amico???…
        sai le risate che se fanno…..questi che la mattina decidono orari di allenamento , doppia si doppia no…
        e c’ho da accompagna’ mio figlio a scuola….etc etc….famo ride CUCS!

      • @stikkinikki: Un po’ si…..un bel po’…..ma non ho ancora le idee chiare sul perché…a settembre eravamo fortissimi…..

    • Debbo confessarvi che sul rapporto con i giocatori, STIKKINIKKI dice cose saggie.
      L’albergo di Torino dove ho atteso negli anni la Roma (quando veniva a torino, negli anni 2000) per fare foto con Totti, Del Vecchio, candela, Zeman…etc….è poi diventato negli ultimi anni l’albergo del ritiro della Juve….il direttore è mio amico (mi lasciava un tavolo quando arrivava la Roma…….) e mi ha confessato che Conte trattava con grande distacco i giocatori della Juve…..pur vincenti…..non mangiava con loro e li cazziava continuamente…..

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud: che devo dirti caro ….del resto anche Conte che e’ un martello da solo non avrebbe potuto fare nulla…. li c’e’ la societa’ nei suoi massimi rappresentanti che fa cagare sotto i giocatori….qui questo non esiste…..

      • @stikkinikki: la sintesi, che anche io posso fare per spiegare, ad oggi è proprio questa…..

      • @stikkinikki: L’aveva detto Zeman che la società non faceva rispettare le regole. L’allenatore può essere forte se alle spalle lo è anche la dirigenza.

  89. michiamosvaldo ha detto:

    Ho visto la partita all’Olimpico, sembrava giocassimo in trasferta. Che vergogna, il tifo giallorosso non esiste più. Delusione enorme per l’atmosfera che si respirava nelle tribune, si sentivano solo gli ubriaconi nordici.

    Io penso una cosa: Questi sn tempi duri, pagano il biglietto, CARO, e se hai una squadra che non va, un allenatore che ogni partita ti dice “vinceremo su e giù”, e poi la tua squadra fa figure di merda, é logico che pure al tifoso gli rode!!!

    I tufosi sn esseri umani, e se la squadra va male, é giusto fischiarli!!!

    Io ho sentito un gran tifo per buona parte della partita, ma ad una certa ti stufi.

    Rispondi
    • @LorySan: si perchè io il biglietto l’ho avuto in regalo! se non vuoi tifare la tua squadra del cuore ( e chi tifa Roma non è che l’ha scelta perchè dava enormi gratificazioni ) non andare allo stadio ad assistere passivo al tifo degli avversari e “sperare” di poter fischiare al primo passaggio sbagliato. Sarà che sono vecchio, ma quando si andava a vedere la MAGICA era sempre una festa, certo delusi dopo ogni sconfitta (molte di più di quelle di adesso) ma sempre con il convincimento che la ROMA avrebbe avuto più forza con il calore dei propri tifosi.

      Rispondi
  90. Ok essere progressisti, però possibile che da anni capitino da noi situazioni simili e non si vada mai in ritiro, non venga mai dichiarato il silenzio stampa… Boh.

    Rispondi
    • @Il Principe: Giusta riflessione.
      Forse, dico forse, perché siamo secondi……in effetti ritiri punitivi ad auna squadra seconda in classifica non se ne sono mai visti…..
      per me, dopo la partita con il parma, non li avrei fati uscire da Trigoria per quindici giorni (salvo andare a Verona e Rotterdam….)

      Rispondi
  91. Non ho visto la partita e piu di tanto non m interessa……..certo che siamo un paese ridicolo.
    Manco le opere d arti riescono a proteggere. Paese di merda.

    Rispondi
    • @Oblomov: C’è da dire che a Roma ce ne sono talmente tante che ci volevano due eserciti…..non voglio difendere sottomarino, per carità, ma se a Roma vuoi fare il teppista di opere d’arte da sfasciare ne trovi migliaia….poi sul giudizio del paese, concordo.

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud: io invece , per quanto non totalmente esente da colpe , concordo con marino….ministero dell’interno e polizia italiani fanno letteralmente ridere,,,

  92. Ho visto la partita all’Olimpico, sembrava giocassimo in trasferta. Che vergogna, il tifo giallorosso non esiste più. Delusione enorme per l’atmosfera che si respirava nelle tribune, si sentivano solo gli ubriaconi nordici.
    😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥

    Rispondi
      • @michiamosvaldo: i tempi della sciarpa che portavi oggi

        oggi sono gli altri a darci lezioni

        pensa che c’e’ chi vorrebbe uno stadio da 80000

      • @michiamosvaldo: A proposito di stadio. Tanti qui lo aspettano come la panacea per tutti i mali, come il trampolino che ci permetterà senza dubbio di alzare l’asticella. Sono d’accordo che sarà utilissimo, soprattutto per attirare nuovi investitori (e secondo me questo sarebbe il solo e unico modo per fare davvero il salto di qualità) però non è detto che le cose vadano così. Lo Shalke sono anni che ha uno degli stadi più belli d’Europa, un vero e proprio gioiello di architettura, ma la bundesliga non la vincerà mai e in Europa riesce sempre ad arrivare agli ottavi di champions per poi uscire. Ok che ci vuole lo stadio, ma qualche illusione in meno non guasterebbe. Pensiamo a fare bene ora, invece di sognare sempre futuri rosei…

    • @michiamosvaldo: non so dove eri , io vado in tevere e non conosco piu’ le dinamiche della sud….ma una domanda dovrebbe sorgerti spontanea…COSA FA STA SQUADRA PER SCALDARE I PROPRI TIFOSI DENTRO UNO stadio?

      Rispondi
    • E che vi aspettavate dopo innumerevoli figure di merda e stagioni buttate al vento? Il tifoso si rompe il cazzo e non vuole capire più nulla, peccato far morire sotto una montagna di figuracce una tifoseria del genere!

      Rispondi
      • @BARBAROSSA: se volevate tifare una squadra che vince con “regolarità” avete sbagliato colori. forse avete la memoria corta, l’ultimo scudetto risale al 2001 ed è arrivato dopo quello del 1983, tifare ROMA è una passione che si tramanda da padre in figlio a prescindere dalle vittorie sul campo. FORZA ROMA SEMPRE

      • @michiamosvaldo: hai ragione.
        Ed infatti sono orgoglioso si averla tramandata a mio figlio, Torinese di 18 anni (tra poco…).
        Vale doppio.
        Domenica saremo, insieme, a verona.

  93. Lupacchiotto161 ha detto:

    D accordo ma qua tra molti di voi ce aria di resa.. Di sconfitta ancora prima di scendere in campo perche secondo molti ci siamo trasformati in degli inetti nel giro di tre mesi.. Si deve combattere fino alla fine non chiedere la testa dell allenatore.. Io guardo il bicchiero mezzo pieno.. Secondi ed in gioco per l [email protected]:

    Ogni partita dovrebbe essere la svolta, cosa che non é!!! Ecco il problema.

    Se questa é la squadra di oggi, sicuro che dal giorno all’altro non cambia nulla, perché qui la situazione é delicatissima.

    Una squadra, che più di qualsiasi altra volta, ho visto dusirdinata in campi, non si capivano le posizioni!!!

    LA SQUADRA RISPECCHIA L’ALLENATORE, confusa, dusirdinata, lenta, senza gioco.

    GARCIA NON SA PIU CHE PESCI PRENDERE!!!

    LE COSE SN 2:

    o i giocatori si sn messi, TUTTI, contro Garcia, OPPURE, é proprio Garcia che ha perso le redini, che non sa più risolvere il problema.

    Rispondi
    • @LorySan: io dico la seconda, senza trascurare che che la vicenda Destro, sulla quale sai insisto, ha sicuramente creato malumori nello spogliatoio…..non l’epilogo…le cause…..

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud:

        Sisi, la situazione destro é scandalosa per cm é stata gestita, ti di ragione.

        Io la butto la: Io non mi vergogno nel dire che ad un Garcia cosi preferisco 1000 volte conte.

      • @LorySan: Conte è fortissimo, ed un cagnaccio inenarrabile……ci vorrebbe a Roma…..ma temo che la piazza non lo digerisca…..

  94. Caro garcia se il problema è mentale allora vuol dire che tutti so messi male, anche doumbia ha la stessa malattia? Ma che per caso c’è un virus che si aggira nei pressi di trigoria? Ma dai x favore ste barzellette lo già sentite , mi sembra di rivivere l’ultimo anno di Spalletti quando si parlava di un suo incontro con altri club .

    Rispondi
    • @Tommy91 AsRoMa: Primo tempo discreto (nulla di trascendentale comunque), nel secondo tempo siamo stati 20 minuti chiusi a riccio, rilanciando a buffo la palla.
      Poi, appena subito il pareggio, abbiamo provato a fare qualcosa.
      L’unica vera occasione per fare il 2-1 l’abbiamo avuta tipo all’85esimo con Doumbia che, a tu per tu col portiere loro, si è fatto anticipare dal difensore.
      Per il resto zero.

      Rispondi
  95. Io, nel ritorno, ci credo ancora.
    Il primo tempo non è stato male, ho rivisto 3/4 azioni della Roma di Settembre.
    Gervinho ha fatto un gran bel goal, se ne è mangiati tre.
    La sua media.
    Purtroppo ha sbagliato più stop lui in questa partita che Destro in 5 (di quelle che giocava…)…meditino, Garcia e la Società.
    Doumbia? Attendiamolo…con speranza……
    Ce ne vuole molta, per quel che ho visto stasera……ma basterebbero due goal a Verona, per farlo diventare un mito….speriamo.
    Fino al 2 Marzo, occorre crederci, da Verona, a Rotterdam, a Roma – Juve.
    Se le vinciamo tutte e tre (e non è impossibile…..) riprendiamo fiducia…..altrimenti, temo che vedremo un bel casino, anche nello spogliatoio….
    Leaders che si stiano prendendo coraggiosamente le colpe di questa involuzione – per cambiare l’andazzo – non ne vedo….peccato.

    Rispondi
    • @CommandoUltraCurvaSud: dopo Cagliari anche io credevo che ci fosse la svolta pensavo che fosse un problema di testa!! Ma dopo stasera è domenica scorsa mi so ricreduto ,qui il problema e ben altro e credere in un svolta nelle prossime partite di Verona feynoord e rubentus la vedo molto ma molto nera 😥 😥

      Rispondi
      • @roma roma roma: proviamo a crederci per altri 10 giorni…..costa poco…..poi ci incazziamo davvero…..ma solo il 2 sera, se va male…..

  96. …e dopo l’ennesima serata ar freddo e da ‘cojone’…a vede’ peraltro 14 cojoni…..
    a MISTER MA VEDI UN PO’ DE ANNA’ AFFANCULO TE E LE TUE SCEMENZE PRE E POST PARTITA DA 2 MESI A STA PARTE…E CE METTO PURE LE SUPERCAZZOLE DE MR. PLUSVALENZA E L’INETTITUDINE DI UN DG CHE SE TORNASSE A FA L’AVVOCATUCCIO IN QUALCHE CAUSA DELLA ROMA ‘BENE’ NUN FAREBBE UN SOLDO DE DANNO…

    Rispondi
    • @stikkinikki: :mrgreen: :mrgreen: primo tempo, non male…..un paio di fraseggi veloci, Totti, Gervinho , Verde, mi avevano riacceso la speranza…..bel goal…..poi ci siamo spenti…..la qualificazione, però, non è andata….possiamo farcela…se vinciamo, bene, a Verona…..mai dire mai!!

      Rispondi
  97. Sono 3 mesi ormai in cui in ogni nostra partita, quando subiamo un attacco penso “ecco che ci possono segnare”.

    Una cosa comunque è certa.
    Questi giocatori non possono essersi dimenticati come si gioca pallone.
    Che cavolo hanno mentalmente?

    Rispondi
  98. Non so se potrebbe aiutare, perchè non abbiamo neanche tutti i giocatori adatti in rosa, ma forse non potrebbe aiutare cambiare modulo? Non corriamo, e non abbiamo la condizione fisica adatta a reggere tre punte. Altrimenti facessero dei test di resistenza: i migliori nel loro ruolo giocano, gli altri in panchina. Davvero la situazione è complicata. Non invidio Garcia.

    Rispondi
    • @Il Principe: e’ integralista come il boemo

      sta squadra non regge le tre mezze punte
      in un gioco di confusione
      senza terzini non sali
      troppi giocatori mediocri

      Rispondi
  99. piano piano affondiamo e facciamo finta di nulla

    i problemi sono strutturali
    maicon non tornera’ come nuovo
    totti ha 39 anni e non corre piu’
    ddr e’ involuto e lento
    strootman e’ rotto vero dramma
    portieri zero…dio ci scampi dal polacco
    terzini …zero
    centrali nuovi e buttati nella mischia

    gioco lento

    Rispondi
  100. Lupacchiotto, il discorso che fai tu potrei capirlo qualora stessimo parlando delle ultime 2-3 partite andate male.
    Qui purtroppo abbiamo a che fare con una crisi di gioco che dura da MESI…MESI!
    Abbiamo imboccato una parabola discendente e le cose sembrano andare sempre peggio.
    Se permetti, tutto l’ottimismo del tifoso romanista è andato via via scemando in quest’ultimo periodo.

    Rispondi
    • D accordo ma qua tra molti di voi ce aria di resa.. Di sconfitta ancora prima di scendere in campo perche secondo molti ci siamo trasformati in degli inetti nel giro di tre mesi.. Si deve combattere fino alla fine non chiedere la testa dell allenatore.. Io guardo il bicchiero mezzo pieno.. Secondi ed in gioco per l el@Quasar:

      Rispondi
      • @Lupacchiotto161: Inetti no, però Garcia e i giocatori non fanno altro che dire che la prossima partita sarà la svolta.
        A me pare che le cose vadano sempre peggio, per cui è lecito pensare che nella prossima partita le cose non cambieranno. 😐

  101. HULK84 ha detto:

    Servono 1 portiere 1 grande centrale di difesa, 2 terzini titolari e 1 fuoriclasse davanti, roba di 100 mln, per vincere qualcosa…

    Alla Roma serve la testa, perché squadre cm fayenord, che ha solo un bel giocatore, clasie, ci ha dominato…

    Rispondi
  102. ECCO CM LA VEDO IO:

    Per la prima volta sto cominciando a dubitare di Garcia…

    Per l’ennesima volta, la Roma, ha fatto una figuraccia!!!

    Oggi ha impostato la partita in maniera vergognosa, catenaccio e ripartenze.

    La squadra corre, ma corre MALE: squadra disordinata, giocatori che ad una certa non sanno più che fare perche ogni partita devono fa cose diverse, niente schemi difensivi ne offensivi.

    NON RACCONTIAMOCI CAVOLATE, gli scorsi anni ci lamentavamo dell’allenatore, ci lamentavamo e prendevamo per il culo mazzarri, allegri ecc., e mo, Garcia in questo non ha colpe??

    Le colpe ne ha, e pure tante.

    OGGI CHE FA?? Mette florenzi e non ljajic… MHA… Pura pazzia.

    LA DIFESA NON CENTRA NULLA, perche oggi ho visto fantasmi di Zeman, 2 difensori VS 3-4 attaccanti… NON SI PUO COSI!!!

    Scelte ancora una volta sbagliate, dichiarazioni imbarazzanti… SCUSE E SCUSE!!!

    Mazzarei bis??

    ABBIAMO IDOLATRATO GARCIA CM SE FOSSE CHISSA CHI… Li difeso tantissimo, ma mi sta deludendo tantissimo.

    PS: ll colpe di tutti questo, le hanno pure i giocatori, sia chiaro.

    Rispondi
  103. Mado raga quanto pessimismo! E su mica è finita c’è ancora il ritorno da giocare e che diamine! State tutti a piagne, ok che il risultato non va bene, ma la roma ha letteralmente dominato se non per quei 10 min in cui hanno fatto un gol (in fuorigioco)…. Forza roma ale roma ale

    Rispondi
    • @Lupacchiotto161: “la Roma ha letteralmente dominato” ma che partita te sei visto?!?!?!
      😯 😯 😯 😯 😯 😯 c’è bisogno di bravi oculisti….

      Rispondi
    • @Lupacchiotto161: c’e’ il ritorno ed ho piu’ fiducia fuori casa sulle ns ripartenze
      visto il gioco attuale

      ma ti dico…ci stiamo abituando troppo
      prima c’era la coppa italia poi…no
      ora l’el e speriamo di passare
      poi il campionato…ma che sara’ mai siamo a 7 punti…

      piano piano ci abituiamo a lasciare un obiettivo dietro l’altro

      speriamo di no

      Rispondi
  104. Non molliamo. Siamo sfortunati. ci riprenderemo.
    Solito triste ritornello.

    Questa Roma è la più grande delusione da quando seguo il calcio. E sono tanti anni ormai.
    A luglio quando si dimise conte e presero allegri ero convinto di vincere lo scudetto. Poi c’era il ritorno in champions dopo tanti anni da vivere da protagonisti finalmente. C’erano i presupposti per una annata storica e per aprire un ciclo vincente. Era il motivo per cui dopo lo scorso anno “benedivo” la sconfitta nel derby di finale di Coppa Italia, perché attribuvo a quel triste evento la nostra rinascita e l’illusione di un futuro vincente.

    non avrei mai immaginato di vivere questo incubo. Oggi penso che magari l’avessimo vinto quel derby di coppa… forse ora staremmo ancora con andreazzoli ma avremmo uno storico trofeo in più.

    A poco a poco è crollato tutto e non c’è il minimo spiraglio di ripresa 😥

    Rispondi
    • @Pio Daceto: E’ normale dica queste cose.
      Non può certo dire “abbiamo mollato, è finita!”

      Dovrebbero semplicemente evitare di parlare, TUTTI!
      Silenzio stampa.

      Rispondi
  105. ah poi na cosa, io non so razzista.. ma qua non c’è nessuno che difende il nostro paese.. sti 4 imbriaconi che vengono a sfascia tutto.. ma come se fa? i terroristi che ce minacciano.. non farebbero un impresona a venire a roma.. de che se dovrebbero vanta dopo?siamo ad uno sputo da sti terroristi.. prima c’era gheddafi, che col patto ci salvaguardava.. mo? scusate la parentesi.. ma sto paese mi fa veramente incaxxare.. oggi chi ha comprato il biglietto manco allo stadio è riuscito ad andare.. in olanda se rovini una panchina te prendono a calci altro che chiacchiere

    Rispondi
  106. la roma non corre. non c’è un campione in campo, l’unico era Totti, tolto lui non hai campioni. L’unico che ha vinto qualcosa era Keita, di quelli in campo. non spendi=non vinci, l unica eccezione è stata l’Atletico Madrid, lettura lineare di una società che ha perso due perni della difesa centrali, il terzino desto titolare e Strotman! Niente insomma… 4 giocatore su 11 non so se rendo!

    Rispondi
    • @pevek80: È davvero preoccupante la sua involuzione. Speriamo si riprenda e che sia quello visto nelle prime gare alla Roma e non quello che stiamo “ammirando” ultimamente.

      Rispondi
  107. DDR 6 milioni spesi a cazzo con gli stessi pagavi El pepita uno che fa la differenza veramente e oggi la partita sarebbe finita 3 a zero altro che storie

    Rispondi
  108. La qualificazione alla CL e’ indubbiamente in pericolo. Se continuiamo a giocare cosi’ non facciamo tanti punti. Anche Fiorentina e Inter sembrano piu’ squadre di noi. Rendiamoci conto

    Rispondi
  109. Ragà se quest’anno ci qualifichiamo per la Champions secondo me è già un miracolo. Da una parte è pure meglio. Ok niente soldi, ma meno figure di merda per noi tifosi

    Rispondi

Lascia un commento