Maicon: “I tifosi devono riempire lo Stadio. Siamo più forti dello scorso anno”


Le parole che Maicon ha rilasciato a Roma TV
Come state vivendo la vigilia?
Stiamo lavorando bene, preparando al meglio la partita. Sappiamo come è sentita la sfida in città, anche per noi calciatori è una gara importante.

La vittoria di Udine?
E’ sempre difficile vincere prima di un derby e farlo ad Udine: abbiamo fatto il nostro e speriamo di farlo anche domenica.

Hai visto Juventus-Inter?
Sì, venti minuti, poi ho dormito perché dovevamo svegliarci presto ed ero stanco. E’ stata una grande partita così come è sempre stato, anche quando giocavo con i nerazzurri.

Come ti senti?
Bene, non ho più 23-24 anni quindi devo fare un lavoro specifico. Stiamo lavorando bene per fare una grande seconda parte di stagione.

La Roma di quest’anno?
Quest’anno abbiamo una rosa con più qualità, anche il gioco è cresciuto. Ma le motivazioni restano le stesse dello scorso anno, dobbiamo sempre lavorare al meglio per la Roma.

La Juventus?
La squadra non è tanto diversa rispetto alla passata stagione. Quest’anno, però, sbagliano delle partite che l’anno scorso vincevano. Può essere un punto importante a nostro favore.

Lo Scudetto: siete a -1?
Noi siamo stati tante volte a -1 dai bianconeri, l’importante è pensare a fare i nostri punti. Siamo lì e alla fine vedremo cosa accadrà.

I derby di Milano?
Il più speciale per me è stato il primo, che abbiamo vinto dopo tanto tempo. C’erano tanti giocatori importanti che vedevo in Tv, farlo insieme è stato bellissimo. Il 4-0 in cui ho fatto il mio primo gol, poi: sono tanti i momenti importanti del derby milanese che ricorderò per sempre. Mio figlio mi chiedeva di fare gol, è stato emozionante perché sono andato da lui: una rete bellissima, importante per la stagione nonostante non sia andata troppo bene. Per me particolarmente fu un gol importante.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

Cosa vuoi dire ai tifosi?
I tifosi devono riempire lo stadio e dare una grossa mano: quando sono vicini a noi la squadra fa di più. Da noi non mancherà voglia di fare bene questa partita, speciale per i nostri tifosi. Saremo in campo per dare il nostro meglio e i tifosi sicuramente daranno il meglio sugli spalti.

Photo Credits | Getty Images


7 commenti su “Maicon: “I tifosi devono riempire lo Stadio. Siamo più forti dello scorso anno””

  1. Maicon e’ alla frutta ormai…ripeterò fino alla nausea che al suo posto dovrebbe giocare Florenzi.Sarà lui il nostro terzino dx del futuro

    Rispondi
  2. questa è la migkliore formazione per il derby
    de santis
    florenzi manolas astori holebas
    naingolan ddr strootman
    pjanic
    iturbe ljaic

    Rispondi
    • @cinghialegiallorosso:

      A Udine il tridente leggero, come piace a Garcia, Iturbe/Totti/Lijaic che poi è diventato Florenzi/Iturbe/Lijaic sino all’imponderabile Florenzi/Iturbe/Emanuelson ha evidenziato una cosa.
      Anche una difesa mediocre come quella dell’Udinese di sabato scorso (priva di Hertaux) è in grado di bloccarci se ordinata e ben chiusa.
      Io prevedo che la Lazio non giocherà a viso aperto ma si chiuderà e ci aspetterà per poterci colpire in contropiede; se così fosse con un attacco formato da Lijaic e Iturbe la difesa formellese avrebbe vita facile.
      Con Destro a fare sportellate con i Cana/Radu consentendoci inoltre gioco di sponda, la loro difesa si dovrebbe necessariamente aprire, ecco perché quoto la tua formazione col solo Destro in campo per Iturbe.

      Rispondi

Lascia un commento