Roma e Juventus superiori al Napoli per De Laurentiis


De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è stato intervistato dal quotidiano campano Il Mattino per commentare la situazione attuale in Serie A riguardante lo scudetto:

L’obiettivo del Napoli è essere competitivo ed in ritiro ho sbagliato a parlare di Scudetto, arriverà prima o poi ma non grazie ad uno o due giocatori nel calciomercato. Quando verrà creato un fronte unico con squadra, società e tifoseria e con un ambiente maturo allora si potrà vincere. Adesso in campionato c’è già un distacco rispetto a Juventus e Roma ma abbiamo vinto la Supercoppa Italiana e siamo ancora in corsa in tutte le competizioni. Vogliamo vincere tutte le partite e senza avere paura di nessuno”.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

14 commenti su “Roma e Juventus superiori al Napoli per De Laurentiis”

  1. La questione ninja credo che possa giocare a svantaggio del Cagliari 1 perché la loro parte.Non la possono vendere a gennaio perché le comproprietà sono state abolite e 2 perché se andrebbe alle buste anche spinti da dietro rischierebbero di perderlo in quanto sarebbe difficile la gestione del riscatto e del relativo importo perdendo così anche il riscatto di Astori.
    Se vai alle buste e per loro varrebbe più di dieci milioni dovranno metterli nella busta..alla fine te lo ripagano per la metà e con 11 12 milioni in Europa lo trovi un altro giocatore che possa fare lo stesso percorso di crescita del ninja con noi..

    Per me verrà preso un altro esterno di attacco. Mentre i terzini resteranno così.

    Sul centrale di difesa credo molto in un profilo non molto alto e solo in prestito.

    Rispondi
    • @lumiroma: Concordo su tutto, ma Nainggolan li vale ora. La Roma voleva già riscattarlo interamente in estate, ma di proposito non l’hanno dato sapendo che giocava sempre in assenza di Strootman e ci avrebbero guadagnato.
      Alla fine si prenderanno i soldi di Jedvaj + prestito o giovani tipo Berisha.

      Rispondi
  2. Per Voeller 10 ml per Jedvaj non sono una cifra realistica per il giocatore, nel senso che ne vale molti meno.
    Spiace per Rudi che ricordo sempre con affetto, ma se ne andassero pure a fanculo!
    Ora il Giulini di turno in barba ad accordi precedenti evidentemente saltati tra il precedente DS dei sardi Salerno e il fumante, dopo il cambio di proprietà, ci vuole spennare ben bene. A fanculo pure lui!
    Non vorrei che la signorilità di Sabatini venga scambiata per debolezza!
    In un mondo di lupi proprio noi che siamo i più lupi di tutti ci comportiamo come polli!
    Come si fa a lasciare la comproprietà del Ninja libera senza un accordo di massima!
    E ora pure i crucchi a prenderci per scemi con una proposta di 6 ml!
    Spenderei per il Ninja quanto ricavato dalla cessione di Jedvaj essendo quella al momento la nostra unica fonte di liquidi.
    Il che significa che se ci chiedono 15 per Naiggolan quello dobbiamo chiedere ai tedeschi, altrimenti se ne andassero a fanculo tutti!
    Piuttosto andrei alle buste a giugno quando avremo più liquidità!

    Rispondi
    • @down under: Concordo, vada a fanculo. La Roma l’ha pagato in tutto circa 6m, vendere quasi al doppio uno di 19anni che è esploso mi pare perfettamente giusto. Altrimenti lo ridiano indietro.
      I soldi li hanno, sono andati in CL e si sono pure qualificati, e in germania prendono molti + soldi per i diritti tv delle partite.
      Non rompa il cazzo o cosa vuole per un 19enne? 2 euro in +?

      Rispondi
  3. bunucci…….. il mio gol più bello quello del 3-2 segnato alla ROMA 😯
    st’infame …. anche collina in un intervista ha dichiarato che il gol era in fuorigioco 🙄
    cioè se non è una MERDA questo trovatemelo un altro peggio .
    infatti tifa giumme da quando era bamino … ehmm … bamboccio 😉

    Rispondi
  4. la cazzata pre/epifania è servita ………. la ROMA pensa a gerrard :mrgreen: :mrgreen:
    ma n’do le trovano aho ??? :mrgreen: quante ne devo leggie ……… 🙄

    Rispondi
  5. CommandoUltraCurvaSud ha detto:

    Mah, sta storia di Destro, non mi piace tanto per come è stata gestita, da mesi.
    Ma, fidiamoci di quel che ha detto Garcia e speriamo che sia una fiducia vera e piena (un pò ne dubito, sinceramente……), con possibilità di vederlo giocare una decina di volte dal primo minuto (e senza giudicarlo alla fine del primo tempo, della prima partita……) e non un ripiego!!
    E per un pò non parliamone (almeno io…) più.
    Oltre le nostre (molte anche mie…) chiacchiere, su Destro, Totti, Liajc, Iturbe e Maicon, ed oltre la scelta delle strategie e dei giocatori, penso che lo scorcio di questo campionato, nel 2014, sia stato legato ad alcuni episodi (nel calcio contano, eccome….e più sei “maturo” come me, avendone viste tante, più ci fai attenzione, specie nei campionati equilibrati, come questo….).
    Gli episodi chiave per me del 2014, che ci valgono un ottimo secondo posto (a -3), ma purtroppo non un primo, ed una triste eliminazione champions, sono i seguenti:
    A NOI SFAVOREVOLI
    1) Arbitraggio di Rocchi;
    2) Errori di Gervinho (sul 2-1 per noi, momento terribilmente importante, e a 1 minuto dalla fine del primo tempo) e Pianjic (sul 2-2) a Torino, con la Juve;
    3) Errori di De Sanctis a Mosca ed in casa con il Sassuolo;
    4) Goal di Pirlo a tre secondi dalla fine, con il Toro (che fortuna…se ci riprova cento volte non segna……):
    A NOI FAVOREVOLI
    1) il goal del Genoa a 30 secondi dalla fine con la Juve.
    In nessuno, c’è il piede di Destro, Liajic o Totti.
    Mediatiamoci…..tutti noi, me compreso.
    Ciò detto, sulla lotta scudetto, sono ottimista, per vari motivi, e due in particolare:
    1) sconfitta della Juve nella Supercoppa, venuta in un modo in cui normalmente la Juve i trofei, li vince.
    Stavolta ha perso. Un pò di sicumera gli passerà…
    2) mancato rinnovo di Tevez, esplicitato in modo chiaro.
    Non li aiuterà, nè negli spogliatoi, nè in campo.
    Spero (se non è un modo per alzare il prezzo del rinnovo…) aiuti noi!
    CE LA POSSIAMO FARE
    CE LA DOBBIAMO FARE QUEST’ANNO!!
    Cominciando da Udine……
    DAJE!!

    ciao CUCS …. 😉
    tutto giusto per episodi favorevoli e sfavorevoli aggiungo ( sfavorevole per noi ) anche il non concesso rigore contro il milan che sul primo tempo se vai 1-0 non avrebbero fatto per 90 minuti ( milan ) un catenaccio che risale agli anni 30 😉
    il discorso tevez secondo me ( che giocherà con loro fino al 2016 ) non porterà scompiglio nella loro società , anzi….. gli ha dato modo di intervenire sul mercato con mesi di anticipo per sostituirlo e a mio malgrado dico che magari tutti i giocatori fossero così sinceri da non lasciare sgomento all interno di una società ( vedi benatia )
    per lo scudo sono daccordo con te cela possiamo fare 😉

    Rispondi
    • @lupogio: Ciao Lupogio!
      Il rigore con il Milan, evidente, non l’ho citato perchè in effetti avevamo la possibilità di vincere egualmente e non ci simo riusciti….il pareggio mi è sembrato giusto…certo se ci davano il rigore, era un’altra partita..
      Su Tevez, onore alla sua sincerità….ma se è vero certamente che hanno tempo per cercarsi un sostituto, è anche vero che Tevez, negli ultimi 18 mesi, gli ha risolto – da solo – 7 o 8 partite…e tra le più importanti….quelle con le squadre più forti, o quelle in cui la Juve ha giocato male…..valore aggiunto pazzesco, che noi no abbiamo (specie nelle partite chiave!!)..ma quando se in uscita da una squadra, una certa cattiveria e determinazione ti viene a mancare…..insomma spero che nei prossimi sei mesi Tevez sia meno decisivo per la Juve di quanto lo è stato finora……non sarebbe male!!
      E’il loro elemento più determinante….

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud: in chiave squadra si ….. è l’elemento fondamentale per loro e un po aggiungerei anche pirlo …….
        il nostro problema non credo sia avere uno alla tevez ma più che altro è buttarla dentro , creiamo molte più azioni da gol noi che la juve e per questo mi incazzo come na bestia ma secondo me è un po il gioco di GARSIA … creare tanto e alla fine entra , certo si soffre ma è così , non dimentichiamo dove siamo in classifica e senza quella partita ladra a torino eravamo a più 3 ( non pe fa er piagnione ma è così ) spero solo che non si rinforsino molto di più perchèattualmente non hanno nulla più di noi ……. anzi ( champions apparte , non dimentichiamo il girone di ferro ) 😉
        credo che con il rientro di STROOTMAN anche DDR tornerà quello della scorsa stagione infatti secondo me è mancato non solo alla squadra ma proprio a lui nel senso dell’impostazione di gioco quindi sarebbero 2 acquisti nel proprio ruolo che farebbero cresciere ulteriolmente il modulo che vuole il mister ….. io sono fiducioso .

  6. Mah, sta storia di Destro, non mi piace tanto per come è stata gestita, da mesi.
    Ma, fidiamoci di quel che ha detto Garcia e speriamo che sia una fiducia vera e piena (un pò ne dubito, sinceramente……), con possibilità di vederlo giocare una decina di volte dal primo minuto (e senza giudicarlo alla fine del primo tempo, della prima partita……) e non un ripiego!!
    E per un pò non parliamone (almeno io…) più.
    Oltre le nostre (molte anche mie…) chiacchiere, su Destro, Totti, Liajc, Iturbe e Maicon, ed oltre la scelta delle strategie e dei giocatori, penso che lo scorcio di questo campionato, nel 2014, sia stato legato ad alcuni episodi (nel calcio contano, eccome….e più sei “maturo” come me, avendone viste tante, più ci fai attenzione, specie nei campionati equilibrati, come questo….).
    Gli episodi chiave per me del 2014, che ci valgono un ottimo secondo posto (a -3), ma purtroppo non un primo, ed una triste eliminazione champions, sono i seguenti:

    A NOI SFAVOREVOLI

    1) Arbitraggio di Rocchi;
    2) Errori di Gervinho (sul 2-1 per noi, momento terribilmente importante, e a 1 minuto dalla fine del primo tempo) e Pianjic (sul 2-2) a Torino, con la Juve;
    3) Errori di De Sanctis a Mosca ed in casa con il Sassuolo;
    4) Goal di Pirlo a tre secondi dalla fine, con il Toro (che fortuna…se ci riprova cento volte non segna……):
    A NOI FAVOREVOLI

    1) il goal del Genoa a 30 secondi dalla fine con la Juve.

    In nessuno, c’è il piede di Destro, Liajic o Totti.
    Mediatiamoci…..tutti noi, me compreso.

    Ciò detto, sulla lotta scudetto, sono ottimista, per vari motivi, e due in particolare:

    1) sconfitta della Juve nella Supercoppa, venuta in un modo in cui normalmente la Juve i trofei, li vince.
    Stavolta ha perso. Un pò di sicumera gli passerà…

    2) mancato rinnovo di Tevez, esplicitato in modo chiaro.
    Non li aiuterà, nè negli spogliatoi, nè in campo.
    Spero (se non è un modo per alzare il prezzo del rinnovo…) aiuti noi!

    CE LA POSSIAMO FARE
    CE LA DOBBIAMO FARE QUEST’ANNO!!
    Cominciando da Udine……
    DAJE!!

    Rispondi
    • @CommandoUltraCurvaSud: Certamente questo risultato sarà fautore di
      indicazioni precise…positive o negative che siano, bisognerà prenderne atto subito. 😉

      Rispondi

Lascia un commento