Baldissoni: “Siamo stanchi di fare giurisprudenza. Garcia denuncerà lo steward. Siamo disponibili a collaborare ma se necessario useremo la clava”


Le parole di Mauro Baldissoni a Roma Radio.

Commentiamo la squalifica di due turni del nostro tecnico: società spiazzata dal provvedimento?
Siamo molto sorpresi, ma non è la prima volta che la giustizia sportiva ci spiazza, non è la prima volta che facciamo giurisprudenza. Vorremmo vedere le carte nel dettaglio, ma pare che Garcia sia stato squalificato per alcune parole rese spontaneamente da uno steward, senza che i fatti siano stati visionati dalla procura federale o dagli ufficiali di gara“.

Andiamo nel dettaglio…
C’è stato un fitto lancio di oggetti verso i nostri giocatori, che non sono potuti rientrare, rischiando per la loro incolumità: abbiamo visto Strootman colpito da una bottiglietta. Ci si è rivolti agli inservienti, ma a quanto pare loro non sono stati in grado di proteggerci e non hanno ampliato il finger, quel camminamento protetto“.

Sanzioni differenti tra Genoa e Roma…
Il Genoa è stato sanzionato con 30.000 per il lancio di oggetti, senza fare riferimenti alla mancata incolumità, mentre noi abbiamo preso 20.000 euro di multa per non aver concesso i cartellini per il riconoscimento dei giocatori da parte degli steward. Se i cartellini vengono richiesti dalla procura siamo lieti di collaborare, ma se la richiesta arriva dagli steward evidentemente non riteniamo di dover collaborare. Se andiamo a vedere quello che è successo, siamo stati vittima di un’aggressione da parte del pubblico senza protezione, e ricevere una multa quasi di pari valore per un fatto che non sussiste è assurdo. Garcia vuole denunciare personalmente lo steward“.

C’è una sorta di accanimento nei confronti della Roma?
Sensazione spiacevole, già accusata l’anno scorso. Abbiamo scelto la collaborazione e la positività, ma se dovremo difenderci con la clava saremo pronti a farlo“.

Photo Credits | AS Roma


38 commenti su “Baldissoni: “Siamo stanchi di fare giurisprudenza. Garcia denuncerà lo steward. Siamo disponibili a collaborare ma se necessario useremo la clava””

  1. Ciao a tutti !!! Penso che nn ci sia nulla da aggiungere ai vostri commenti…ho perso le parole tanto sono sopraffatto dal fetore di merda che proviene da certi personaggi… è chiaro ad ogni persona pensante e in buona fede (anche nn romanista!) che cercano di frenarci in ogni modo appena ci avviciniamo troppo alla vecchia Baldracca! 😡

    Rispondi
  2. “Certo non sarà lo stadio della Roma, ma lo stadio della società di Pallotta”

    Panecaldo, lo stadio è della Roma.
    Punto e basta. Quella frase su Pallotta è ridicola

    Non come l’Allianz Arena che è di proprietà di 2 club, il Bayern e il 1860

    Rispondi
    • @amarcord: Ridicoli.. Questa gente rappresenta alla perfezione l’Italia e i mille motivi che mi fanno vivere molto meglio all’estero! Salutami la tua figliola! 😉

      Rispondi
    • @amarcord:

      lo stadio,se si farà,sarà di proprietà di una società nella quale pallotta è uno dei soci ( e non è la Roma ma la raptor),e di tutti quelli che metteranno i soldi per la sua costruzione ( investitori e sponsor).
      I proprietari (raptor,investitori e sponsor ) ,poi, ci faranno giocare la Roma ( non si sa se in commodato d’uso gratuito o non ).

      Rispondi
  3. Fabrizio Panecaldo, capogruppo Pd in Campidoglio, dopo aver partecipato oggi all’Assemblea Capitolina ha dichiarato: “Sotto l’albero i tifosi romanisti troveranno lo stadio della Roma. Si tratta comunque di un regalo che non facciamo solo ai romanisti, ma a tutta la città perché dello stadio ne beneficeranno soprattutto i cittadini. Certo non sarà lo stadio della Roma, ma lo stadio della società di Pallotta”

    Dajeeeee! Manca poco…

    Rispondi
  4. Vidal dev’essere come i fantasmi che nei fotogrammi non restano impressi.
    L’entrata dell’ultima giornata più che da cartellino rosso era da arresto in flagranza.
    La proporzione delle multe poi è ridicola.
    A Torino loro sono stati multati di 30mila euro per averci lanciato fumogeni e x aver aggredito Kevin seduto in panchina che è ubicata sulla tribuna del merde stadium.
    Noi di 20mila x aver ributtato di là i fumogeni.
    Sempre al merda stadium gli insulti razzisti sono all’ordine del giorno ma nessuno sente mai niente, dev’essere l’acustica.
    A Genova dagli spalti è piovuto di tutto ed un oggetto ha colpito un nostro giocatore. Per episodi analoghi in passato sono state assegnate vittorie a tavolino. Ma forse anche qui il fotogramma non è sufficientemente nitido x la vista di un vecchio.
    Oppure forse è che noi siamo la Roma, quella che ha votato contro la cricca Lotirchio-Tavecchio come la rube, ma a differenza di loro non abbiamo la FIAT sponsor della FGC.
    Orgoglioso di non essere dei vostri.
    Annateveneaffanculo….

    Rispondi
    • @derossimaancheno: Se squalifichi Holebas, dai la vittoria a tavolino alla Roma. Non puoi vedere il gesto di Holebas e non vedere la bottiglia che colpisce Strootman..
      Come non puoi squalificare Garcia sulla base della dichiarazione di uno stewart e non dare nulla all’uomo della valigetta per le sue dichiarazioni, in diretta

      Ma siamo in italia.. In tutto e per tutto..

      Rispondi
      • Macché Alex, abbiamo tutti capito male le dichiarazioni, artatamente estrapolate dal contesto. Sembrava di sentire il Berlusca giustificarsi per le plurime minchiate uscite dalla sua bocca da capo di governo…..@onemoretime:

  5. Astori si è preso un’ammonizione senza senso e salta il milan, garcia salta il milan per colpa di uno steward. se c’è una squadra che è da anni favorita dal sistema arbitrale e giustizia sportiva è il milan, a partire dalla rapina reiterata ai danni della fiorentina x il terzo posto di due campionati fa, quando balottelli segnava un rigore a partita.
    il sistema dei gialli era un classico dell’era Moggi, vi ricordate quando avremmo dovuto avere tutti gli squalificati assurdi contro la juve e poi quella domenica furono rinviate tutte le partite? (forse era il caso raciti o x maltempo) e moggi telefonava perchè voleva che si giocassero le partite la domenica dopo al posto che recuperare in data da definire… oppure l’anno scorso quando Tosel squalificò Destro

    Rispondi
  6. Io nn ci credo su Garcià e fa bene a denunciare lo steward ke si è inventato tutto. Holebas ha fatto 1 cazzata e ci sta la squalifica. Ma qndo lo fece chivu all’olimpico cn l’inter venne poi squalificato? nn ricordo. In un paese normale e quindi in un campionato normale cn lancio di oggetti addirittura dalla tribuna cme minimo avrebbero fatto giocare 1partita a porte kiuse. Ma kissà xkè la giustizia sportiva a orologeria colpisce soltanto la As Roma..

    Rispondi
  7. Adesso basta però.. Sulla base di questa squalifica la mia domanda è questa, quanti anni squalificheranno il giocattolaro Preziosi per le sue dichiarazioni post partita?
    In pratica ha dato dei mafiosi a tutti, da Pallotta all’ultimo magazziniere..

    Rispondi
  8. finalmente un Baldissoni rappresentativo…
    anche qui c’e’ qualcuno che accetta la squalifica di Cholevas…
    ma state a scherza?….MA TUTTI I DITI MEDI CHE C’HANNO FATTO ALL’OLIMPICO VE LISIETE SCORDATI?…CHIVU IN PRIMIS…

    Rispondi
    • @stikkinikki:

      che vuol dire? sai quanti passano col rosso? un casino, ma se beccano te mica puoi giustificarti dicendo “eh ma Tizio e Caio fanno uguale…”. Quando cresceremo a sufficienza per evitare di finire in queste situazioni?

      Rispondi
      • @Gianfrusaglia: a bello ma sei sicuro che stamo a parla’ dello stesso sport?…
        CALCIO , PALLONE , FOOTBALL… e daje fai er bravo su!

  9. La squalifica di Holebas da regolamento ci sta, quella di Garcia (stando a quello che si legge e alle parole di Baldissoni) è un obbrobrio giuridico. ma visto il lancio di oggetti dagli spalti mi chiedo perchè il Genoa non sia stato penalizzato facendogli giocare una gara a porte chiuse.

    Rispondi
    • @Gianfrusaglia: veramente è ancora + grave.. xkè gli oggetti sn stati lanciati sia dagli spalti ke dalla tribuna centrale.. fosse successo all’Olimpico.

      Rispondi
  10. …quindi questa squalifica si basa solo sulle dichiarazioni dello steward

    a me sembra che abbiano trovato il motivo di fargliela pagare x cose passate

    dichiarazioni juve-radioline varie

    se così fesse, il massimo della vergogna e schifo

    Rispondi
  11. A maggior ragione dobbiamo tritare il Milan, possiamo e dobbiamo farlo.
    Al posto di Holebas giocherà Toro che si è ripreso.
    Prima o poi arriveremo alla squalifica su notizia di informatore anonimo o x premonizione della palla di vetro.
    Il problema di ‘sta gente, Tavecchio, Lotirchio e Zio fester in testa, è che basta guardarli in faccia x sapere con certezza che sfugge loro il senso del ridicolo.
    Pora Italia….

    Rispondi

Lascia un commento