Giudice Sportivo, due giornate di squalifica a Rudi Garcia, una ad Cholevas


garcia

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport il Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel ha squalificato per due turni l’allenatore della Roma Rudi Garcia e per un turno il calciatore Josè Cholevas per quello che è accaduto durante il sottopassaggio degli spogliatoi di Marassi dopo la partita vinta contro il Genoa per 1 a 0. Un turno anche a Massimiliano Allegri.

Ecco il comunicato:

TRE TURNI A PEROTTI – Il Giudice sportivo, ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 35, n. 1.3 (a mezzo fax pervenuto ore 12.02 del 15 dicembre 2014) in merito al comportamento tenuto al 48° minuto del secondo tempo dal calciatore Diego Perotti (soc. Genoa) nei confronti del calciatore Holebas Jose Lloyd (soc. Roma); acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Sky), di piena garanzia tecnica e documentale; osserva: le immagini televisive documentano che, nella circostanza segnalata, il calciatore genoano, nell’affollata area di rigore avversaria, mentre il pallone veniva calciato al di fuori dell’area stessa, con un repentino movimento della gamba sinistra colpiva da tergo con un calcio la coscia destra del calciatore giallo-rosso, che si accasciava dolorante al suolo. Pochi attimi dopo, l’Arbitro decretava la fine della gara senza adottare alcun provvedimento disciplinare in quanto, come dichiarato su richiesta di questo Ufficio (con mail pervenuta alle ore 12.42 del 15 dicembre 2014), il segnalato comportamento “non era stato visto” dagli Ufficiali di gara.

Il gesto compiuto dal Perotti, del tutto avulso dal contesto agonistico per la distanza dal pallone a cui si trovavano entrambi i protagonisti, integra inequivocabilmente, per l’evidente volontarietà e l’energia impressa, gli estremi della “condotta violenta” sanzionata ex art. 19, n. 4 lettera b) CGS, connotata, per consolidato orientamento interpretativo, dall’intenzionalità e dalla potenzialità lesiva.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

Ne consegue l’ammissibilità della “prova televisiva” e la sanzionabilità del segnalato comportamento, che appare equo quantificare nella misura indicata nel dispositivo.
P.Q.M. delibera di sanzionare il calciatore Diego Perotti (soc. Genoa), in relazione alla segnalazione del Procuratore federale, con la squalifica di tre giornate effettive di gara.

DUE TURNI A GARCIA, UN TURNO A CHOLEVAS – Il Giudice sportivo, premesso che: nella rituale relazione concernente la gara in oggetto, i collaboratori della Procura federale hanno, tra l’altro, riferito che:

1) al termine della gara, mentre le squadre e gli Ufficiali di gara procedevano al rientro negli spogliatoi, dalla tribuna sovrastante l’ingresso negli spogliatoi stessi, numerosi sostenitori del Genoa effettuavano un nutrito e prolungato lancio di oggetti di varia natura (bottigliette, monete, accendini e così via) all’indirizzo dei calciatori della Roma e degli Ufficiali di gara (nonché degli stessi collaboratori della Procura federale), con concreto pericolo per la loro incolumità;

2) nell’uscire dal recinto di giuoco, il calciatore giallo-rosso Holebas Jose Lloyd indirizzava platealmente al pubblico un gesto provocatorio ed insultante;

3) al rientro negli spogliatoi, il coordinatore degli stewards in servizio nello stadio dichiarava: “al termine della gara mentre insieme ai miei collaboratori tiravo fuori il tunnel di protezione dell’ingresso spogliatoi, venivo aggredito dal tecnico della Roma Rudi Garcia il quale strattonandomi provava a tirarmi uno schiaffo verso il viso, che schivavo senza essere colpito. Subito dopo il sig. Garcia veniva allontanato da persone li presenti. Contemporaneamente un signore con addosso la tuta della Roma a me ignoto strattonava me ed un mio collaboratore, attingendoci anche con uno sputo che colpiva me stesso all’altezza del viso”. Tale dichiarazione trovava un puntuale riscontro nelle analoghe dichiarazioni rese da altri due stewards:

LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

4) successivamente, i collaboratori della Procura federale, al fine di procedere ad una ricognizione fotografica onde identificare il responsabile del deplorevole gesto, richiedevano agli accompagnatori ufficiale della squadra romana di esibire le “tessere di riconoscimento” dei tesserati presenti, ma tale richiesta veniva respinta dichiaratamente “per ordine del direttore generale della Soc. Roma”. La rilevanza disciplinare di tali comportamenti non necessita di ulteriori considerazioni. P.Q.M. delibera di sanzionare la Soc. Genoa con l’ammenda di € 30.000,00 e diffida per la condotta violenta dei propri sostenitori ex art. 14 CGS; entità della sanzione attenuata ex art. 13 n. 1 lettere a) e b) per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza; delibera di sanzionare il calciatore Holebas Jose Lloyd (Soc Roma) con la squalifica per una giornata effettiva di gara, per aver rivolto platealmente al pubblico un gesto insultante; delibera di sanzionare l’allenatore Rudi Garcia (Soc Roma) con la squalifica per due giornate effettive di gara, per condotta aggressiva e intimidatoria nei confronti di uno steward; delibera di sanzionare la Soc. Roma con l’ammenda di € 20.000,00, per avere suoi collaboratori omesso di ottemperare ad una legittima richiesta formulata dai collaboratori della Procura federale per esigenze istruttorie; manda al Procuratore federale affinchè disponga gli opportuni accertamenti onde individuare l’autore dello sputo che ha attinto il volto dello steward.

Photo Credits | Getty Images

Photo Credits | Getty Images


56 commenti su “Giudice Sportivo, due giornate di squalifica a Rudi Garcia, una ad Cholevas”

  1. “adesso useremo la clava…”

    Finalmente te sei svejato,baldissoni !!! Adesso te ne ricordi ?

    Prima abbiamo ospitato i ladroni a trigoria (macchia nera indelebile nella storia della Roma),poi il nostro presidente è andato a cena con andrea agnelli dopo il furto di torino (la stessa sera dopo la partita !!!).
    Adesso avete capito quello che sta succedendo e quello che dovete fare ?
    Meglio tardi che mai.
    incominciate a insegnare a pallotta,seriamente,un po’ di storia del calcio italiano : che cosa è, come funziona e che cosa succede.
    Io,se fossi il presidente (pallotta) o chi lo rappresenta (baldissoni), avrei chiamato il presidente della fgci,il capo degli arbitri e tosel.Poi avrei fatto una conferenza stampa dove dire tutto quello subito dai tesserati della Roma a torino e a genova ( la bottiglia contro strootman non l’ha vista tosel ?) ,chiedendo il perché i campi della juve e del genoa non siano stati squalificati e perché non sia stato sanzionato preziosi per quello che ha detto.

    Rispondi
  2. Voglio dire la mia.
    Holebas ha sbagliato, ed è giusto che paghi, ma il fallaccio di Perotti da prova televisiva sarà sanzionato ?
    E poi, visto che ero allo stadio (e mio figlio di 17 anni, che non stava zitto ed aveva la sciarpa, non è stato tenuto fuori da mezzi insulti…) posso dire che c’era un clima orrendo.
    Solo allo Juventus Stadium, ho visto (ed ho assistito a tutte le partite della Roma li dentro, purtroppo..) qualcosa di eguale.
    Tifoseria antisposrtiva, in modo incredibile.
    E su questo vi dico che non voglio fare il complottista, ma l’idea che siamo stati aiutati è falsa, integralmente.
    E quando le falsità sono evidenti, c’ò qualcosa che non quadra.
    Goal della Roma, regolarissimo.
    Rigore, nettissimo.
    Espulsione di Perin, inevitabile ed incontestabile.
    Goal del Genoa in fuorigioco, e dopo angolo inesistente.
    E allora di che parliamo?
    la protesta del Genoa a cosa si attacca ?
    Al nulla pneumatico.
    per me serviva solo a cercare di “pareggiare” lo scandalo dello Juventus Stadium…..senza risultato, però.
    Perchè Garcia, l’ho sentito alla radio mentre tornavo da Genova, al telecronosta Rai che gli chiedeva: “Dopo le polemiche su Jueventus Roma, dopo le ultime due giornate, in cui le cose sono andate diversamente, può dire che la classifica è giusta ‘” ha risposto, da grande: No, mai visto tre gola su tre irregolari….
    ecco, il clima mediatico e sposrtivo degli spalti di Genova, con favori millantati ed inesistenti serviva a tentare di “pareggiare” lo schifo dello Juventus Stadium….
    ha fatto bene garcia a non mollare…
    Ma che disgusto, il pubblico di Genoa, e questo calcio…..

    Rispondi
    • @vitolo:

      complimenti per la tua logica stringente, escludendo il discorso dei due pesi e due misure, a te sembra normale che una tifoseria lancia oggetti a una squadra e non viene sanzionata e il giocatore che reagisce e che per altro non è stato tutelato dal pericolo ( secondo me leggittimamente ma è una mia opinione) invece si?. Vitolo, un altro filo laziale o juventino tanato.

      Rispondi
    • @vitolo: ecco deficiente appunto perché non possiamo saperlo ne noi ne chi prende le decisioni in merito alle squalifiche !! ECCO PERCHé NON PUOI SQUALIFICARLO !! DIO MA VI SENTITE VOI LAZIALJUVENTINI ?!

      Rispondi
    • sentite.. laziali e juventini saranno i vostri amici e forse voi.. la logica stringente vale più delle chiacchiere vittimistiche e piagnone tipiche di roma.. tra me che non ho visto un cazzo e uno stewart che fa una denuncia purtroppo vale più la sua parola.. dei tifosi del genoa non me ne frega un cazzo, io giudico i nostri e se è successo quel che è successo vanno puniti.. ho solo detto che la dovete finire di piangere ogni volta che ci fanno qualcosa, che tanto se non vinciamo è per i punti che perdiamo.. svegliaaaaaaaaaaa.. per kettepianvomito: deficiente chiamaci i tuoi parenti così ve la raccontate fra deficienti.. cafone che non sei altro..

      Rispondi
  3. senza mezzi termini: due picchiatori usa e getta, scelti tra i giovani o i veterani che non giocano mai, e i ginocchi di menez ed honda a far da cornice ai trofei del club di arcore…e il gioco è fatto!!
    stessa cosa al derby…scombinate i piani di lotito e galliani, non mi importa dello scudetto, quest’anno vi chiedo solo questo!!

    Rispondi
  4. 22.07.1927 ha detto:

    @aleste85:
    no, il segnale è inequivocabile, non dobbiamo vincere e non vinceremo. Continuare a seguire equivale a farsi prendere per il culo e prendere per culo sopratutto se stessi. Tanto si troveranno sempre alibi a queste malefatte, già me li immagino gli utenti a fine campionato, non c’è la mentalità ma il prossimo anno ce la faremo, abbiamo un anno in più di esperienza, le sconfitte ci hanno forgiato, è l’anno buono e via dicendo ma l’anno buono non arriverà mai e in fondo sappiamo tutti il perchè.

    Io non ho mai voluto vederci la malafede o qualsivoglia sorta di complotto ai nostri danni, però da dopo quello che è successo con la Juve e andando a vedere le disparità di trattamento relative a multe, squalifiche, prove tv assurde applicate solo a noi o ai nostri giocatori, quando al Merda Stadium hanno sputato, insultato e lanciato oggetti tutto il tempo verso i giocatori in panchina..e soprattutto dopo questa montatura ridicola su Garcia, mi sono veramente ricreduto..

    Purtroppo col tempo spesso si dimentica, invece bisognerebbe sempre ricordare, magari sarebbe utile avere una sezione nel sito ufficiale della Roma con tutte le sanzioni subite e la disparità di trattamento con altre squadre che si sono trovate nella stessa situazione.

    Rispondi
  5. ,,,forse pensavano che Holebas non si doveva arrabbiare assolutamente se rischiava di prendere una bottigliata in faccia vero?…e Garcia se aveva “beccato” (vallo a sapere) qualche cazzotto mentre passava non doveva istintivamente reagire noo?… :mrgreen:

    Rispondi
  6. Tommy91 AsRoMa ha detto:

    Non mi esprimo su Garcia (spero non abbia compiuto gesti sbagliati…ne va della sua immagine e la nostra) ma Holebas………
    Quindi contro il Milan…partita difficile ed importante non ci saranno in ordine di cazzate: Pjanic, Astori, Holebas e Garcia. Ottimo..

    il piatto è servito ….. il milan deve arrivà 3° e i ladri primi , non ce sta un cazzo da fa…..

    Rispondi
      • @Skontrino: ciao TAXI 😉
        visto tutto quello che stanno a combinà contro di noi ho paura anche per il 2° posto….
        zio fester e il nano(ghiacciato) so vivi eccome uno la rovina del calcio l’altro d’italia .

    • @lupogio: purtoppo è già dallo scorso anno che subiamo questo accanimento e penalizzazioni sproporzionate e spropositate, soprattutto vedendo che con gli altri chiudono sempre un occhio e anche due a volte.

      Rispondi
  7. E cosi’ ancora una volta,quando c’è di mezzo la AS Roma ci sono anche degli INEDITI GIURIDICI per quanto riguarda il calcio.
    Lo scorso campionato avevamo visto l’incredibile sceneggiata della manata di Destro ad Astori in Cagliari-Roma dove veniva stravolto il giudizio di un arbitro.
    Ora bisogna papparsi la squalifica del nostro allenatore BASATA SULLE DICHIARAZIONI DI UNO STEWARD. Non so nemmeno se a livello europeo sia mai successa una cosa del genere.
    In Italia è la prima volta.
    Che poi fanno il gioco delle 3 carte,perchè a dare peso a quella dichiarazione sono altre dichiarazioni si ma di chi ?? di altri 2 steward…
    INCREDIBILE.
    Non ci sono immagini.
    Solo parole.
    E’ la parola di un allenatore contro quella di uno steward.
    E non vedo per quale ca.zzo di motivo lo steward debba avere ragione.
    Spero che l’articolo intero sia una FARSA.
    Ma conoscendo la GIUSTIZIA SPORTIVA italiana…

    Rispondi
  8. citando qualche autorevole voce del sito si potrebbe dire che manca la mentalità

    la verità invece è che il campionato è truccato e ha già un vincitore. Finito quest’anno seguo dennis e mollo questa feccia di sport.

    Rispondi
      • @aleste85:

        no, il segnale è inequivocabile, non dobbiamo vincere e non vinceremo. Continuare a seguire equivale a farsi prendere per il culo e prendere per culo sopratutto se stessi. Tanto si troveranno sempre alibi a queste malefatte, già me li immagino gli utenti a fine campionato, non c’è la mentalità ma il prossimo anno ce la faremo, abbiamo un anno in più di esperienza, le sconfitte ci hanno forgiato, è l’anno buono e via dicendo ma l’anno buono non arriverà mai e in fondo sappiamo tutti il perchè.

  9. …quindi questa squalifica si basa solo sulle dichiarazioni dello steward

    a me sembra che abbiano trovato il motivo di fargliela pagare x cose passate

    dichiarazioni juve-radioline varie

    se così fesse, il massimo della vergogna e schifo

    Rispondi
  10. Tommy91 AsRoMa ha detto:

    Ci può stare…perché no?!
    A me va benissimo! El Shaarawy da noi potrebbe trovarsi meglio e rendere tantissimo. Uno da alternare con Totti può essere Ljajic. E poi per la punta vedremo in estate!

    Io penso che a gennaio nn arrivera nessun grande attaccante, per il semplice fatto che a gennaio nessuna squadra si priverebbe di un attaccante di spessore.

    Detto questo, fino ad adesso garcia nn ha fatto fatica a privarsi di destro, e gia a genoa su un campo complicatissimo, la roma senza di lui e totti, si è comportata benissimo.

    El sharawi ricordo l’anno dv fece in solo girone di andata una cosa cm quasi un goal a partita, arrivando a valere quasi 30mln.

    Mediaset parla di uno scambio di prestiti ( nn so se secco, con obbligo o diritto di riscatto ), ma so che se è a queste condizioni sarebbe una buona cosa in vista della mancanza di gervinho.

    IL PROBLEMA giunge, nn per mancanza di un attaccante di ruolo ( visto che la roma ad oggi puo lottare per lo scudo anche senza ), ma per il conseguente affollamento sulle ali, che con el sharawi, iturbe, ljajic, gervinho e in parte florenzi, nea vresti uno di troppo.

    Se si concretizzerebbe questo scambio, si potrebbe riesumare borriello, che scarso nn è mai stato, e che un paio di partite a buoni livello potrebbe fare ancora.

    NN SO, DA UNA PARTE MI PIACEREBBE TANTO QUESTO SCAMBIO, MA DA L’ALTRA, LA PARTE PIU RAZIONALE, NO, Perche avremmo 4 potenziali titolari, escluso florenzi.

    CHE DITE??

    Rispondi
  11. Non mi esprimo su Garcia (spero non abbia compiuto gesti sbagliati…ne va della sua immagine e la nostra) ma Holebas………

    Quindi contro il Milan…partita difficile ed importante non ci saranno in ordine di cazzate: Pjanic, Astori, Holebas e Garcia. Ottimo..

    Rispondi
    • @Tommy91 AsRoMa: Cioè, un dito medio contro la curva vale più di un vaffa detto ogni santa partita da Vidal? Eddai su… Questa sentenza è ridicola, per intero proprio.

      Rispondi
      • @Gugly_89: non facciamo le solite vittime. ha fatto il medio punto. e paga. se non l’avesse fatto nessuno l’avrebbe squalificato

      • @aleste85: Per me è ridicolo che sia stato punito per una sciocchezza simile, quando c’è chi fa ben di peggio. In ogni caso, chi sbaglia paga, e a pagare deve essere il Genoa, in gran parte!

  12. per quello che abbiamo subito a torino dovevano squalificare il campo della juve per 3 giornate,ci fanno passare per ladri quando a Genoa non abbiamo rubato nulla,e evidente che hanno paura di noi ci devono fermare ad ogni costo 😈

    Rispondi
  13. …fatemi chiarezza, la squalifica di Garcia, si basa solo sulla testimonianza e dichiarazioni dello steward?
    …gli uomini della p f, sono stati o no testimoni dell’accaduto?

    Rispondi
  14. Letta la dischiarazione, chiaramente il tizio ha detto o fatto qualcosa di pesante a rudi garcia, perchè il “improvvisamente mi ha aggredito” è una cagata colossale.
    Killer Instinct di garcia imprivviso? No, solo genoani merdosi.

    Rispondi
  15. Sicuramente è stato provocato poi bisogna vedere come…e poi lo fanno anche su
    ordinazione…non c’è dubbio, pur di danneggiare la Roma.
    Mettiamo a posto la squadra con il mercato invernale, poi ne riparliamo con questa
    porcheria di gente non c’è altro modo che di uccidere ogni partita.
    Forza Regà…molti nemici molto onore!!

    Rispondi
  16. Non ci credo. Per me Garcia, SEMPRE SE È VERO QUANTO DICHIARATO DA STO TIZIO, se ha fatto quel che ha fatto è SOLO PERCHÉ È STATO PROVOCATO. Bastardi infami!

    Rispondi
  17. 1 perché ha provato a dare uno schiaffo allo steward? cosi, è impazzito improvvisamente senza motivo? non ci credo..
    2 marassi è stato squalificato per le bottiglie arrivate addosso ai giocatori?

    Rispondi
  18. Fuori da Roma sono tutte battaglie perché al di la delle dichiarazioni di rito e di facciata tutti ripeto TUTTI indistintamente odiano la nostra città… al che è bene essere furbi ed evitare di prestare il fianco contando anche fino a 10… la prova tv inquadra tutto e tanto vale non reagire così alla fine chi prende squalifiche è solo chi ha provocato… lo so che non è facile e tantomeno giusto… pero’ di fondo poi alla fine subiamo il danno e la beffa

    Rispondi
  19. Ovviamente si è fatto in modo di farci mancare il terzino sinistro contro il Milan (ma và) e pure l’allenatore. NON si è squalificato Perotti per il calcione, troppo poco forte evidentemente…

    Rispondi
  20. Adesso smetto di seguire il calcio, è evidente che è una lotta impari a meno che Pallotta non investa 100-150 mln. all’anno sul mercato questo lurido sistema non lo stendi, un saluto a tutti gli amici giallorossi del forum è stata una bella esperienza per me!!!

    Rispondi

Lascia un commento