U.S.A., Bradley non ce la fa e Klinsmann lo sostituisce


Michael Bradley si è fatto male nel riscaldamento pre-match di U.S.A. – Costa Rica; attimi di panico, ma il giocatore a fine partita è riuscito ad uscire sulle proprie gambe. Il c.t. degli statunitensi aveva parlato di distorsione; per tutta risposta, oggi, è arrivata la convocazione di 4 nuovi giocatori per gli Stati Uniti, anche per sostituire Bradley: tre centrocampisti (Joe Corona, Brad Davis, Jose Torres) ed un difensore (Clarence Goodson). Ritorno a Roma per il centrocampista Giallorosso?

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Dybala e Zaniolo subito protagonisti in Roma-Shakhtar

7 commenti su “U.S.A., Bradley non ce la fa e Klinsmann lo sostituisce”

  1. cellino ha detto di aver rifiutato 20 milioni dalla juve per nainggolan.

    questo sta fuori di testa. ti credo che rifiutava le nostre offerte.

    Rispondi

Lascia un commento