Cuccureddu, “Quagliarella lascerà la Juventus”


Antonello Cuccureddu, ex giocatore della Juventus, è stato contattato da Ilsussidiario.net e si è sbilanciato sul futuro di Quagliarella e De Ceglie:

De Ceglie può lasciare la Juve a gennaio, lui ha voglia di giocare ma al momento non ha spazi. Quagliarella lo terrei, ma penso che partirà anche lui“.

La Roma nell’appena chiusa sessione di calciomercato è stata vicinissima a Quagliarella, ma Conte ha bloccato l’operazione a poche ore dal gong. A seguire c’era la Lazio, attualmente senza vice-Klose.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

37 commenti su “Cuccureddu, “Quagliarella lascerà la Juventus””

  1. Oblomov ha detto:

    Pessoa su “Infortunio Bradley, la foto sequenza: Klinsmann conferma la risonanza”
    c’è posta per te.

    😆

    no, poverino, gli lascio l’ultima parola, se no continua fino a natale.
    una soddisfazione nella vita gliela lascio, non sono così perfido.

    Rispondi
  2. Cmq no, apparte Quagliarella che ormai e andato..e quindi ciao…mi leggevo la discussione su Totti..

    (E in tutte le discussioni ce di mezzo Totti 😆 )

    Però un paio di cose non le capisco..

    Lasciando stare il fatto del perchè sia rimasto, ovviamente ha avuto i suoi buoni motivi, fatto sta che è voluto rimanere a Roma, seppur con uno stipendio inferiore..(chiaramente ha anche i suoi pro)…ma sul Totti di OGGI…

    Giocando come falsa punta e un giocatore che ti fa girare tutto l’attacco, senza considerare che offre palloni d’oro a tutti i centrocampisti che si inseriscono..(prendo come esempio la palla data a strotman contro il verona, ma e solo una delle tante situazioni)…Chiaramente non è la punta che cerca la profondità..

    Non va via in velocità..
    E magari neanche salta l’uomo..

    ma e certamente utile sotto altri punti di vista..

    Ed è qui che deve essere bravo l’allenatore…capire quando serve uno ”alla Totti”..che cmq schierato in quella posizione può creare danni ad ogni avversario con palloni filtranti..

    Oppure quando ti serve la vera punta che possa portare profondità movimento e potenza..

    E bello sapere che ci sono varie possibilità.

    Totti va semplicemente gestito…Facendogli fare panchina, facendolo giocare quando serve un giocatore come lui, facendolo entrare quando si vuol fare possesso palla, etc etc etc..

    Ma davvero ci lamentiamo che abbiamo una possibilità in più?…

    Lo stesso Borriello è una possibilità in più…

    Caratteristiche diverse, che si possono sfruttare a seconda della partita…del risultato, e di mille altri fattori..

    L’unico punto deve essere che, non bisogna aver paura di far fare panchina a Totti, e quando la farà (e spero che anche lui la farà)…nessuno romperà le palle (anche se so che accadrà, tra radio e qualche tifosetto)…

    Totti in attacco rappresenta un opzione in più…
    E in pochi come lui fanno girare la palla in quel modo, trovando imbucate a destra e sinistra…

    per lui l’età conta limitatamente, perchè non gli si chiede di correre, ma di inventare..

    velocità di pensiero, cosa che pochi giocatori si ritrovano ad avere.

    lamentiamoci di ciò che ci manca..e non delle possibilità in più che abbiamo.

    E specialmente, non rompiamo il cazzo se verrà mandato in panchina, tribuna, o ciò che sia…perchè DEVE capitare anche questo.

    N.B…Messo sulla fascia preferisco vedere in campo Caprari.

    Rispondi
  3. Si Sa Qualcosa dell’esito della risonanza magnetica alla caviglia di Bradley?

    Quanto a Borriello almeno fino a gennaio tocca tifarlo, ma se a gennaio si riuscisse a collocarlo definitivamente altrove sarebbe una buona cosa.
    Al di là dello stipendio e della faccia di caxxo che s’aritrova secondo me è un giocatore poco funzionale al gioco della Roma. Garcia vuole che i tre attaccanti si cambino spesso di posto per non dare riferimenti agli avversari e Borriello esterno non sa giocare. Inoltre non vede il gioco intorno a sè e non la da mai di prima.
    Da questo punto di vista sarebbe stato sicuramente meglio quagliarella, ma se Destro rientra completamente guarito si potrebbe giocare con lui è Totti come alternative al centro dell’attacco senza andare a cercare altro, se non magari qualche scoperta alla Sabatini.
    Sostituire il suo pesante ingaggio con uno simile di un altro 30enne vorrebbe dire rificcarsi nell’attuale situazione di stallo.
    Poi se l’anno prossimo dovessimo giocare nell’Europa che conta si potrebbe provare a portare a casa qualcuno che fa veramente la differenza lì in mezzo, tipo Damiao che, tra l’altro, è uno dei principali testimonial della Nike, guarda caso il nostro sponsor tecnico dal 2014.

    Rispondi
  4. per protesta causa l’avvenuta mancanza dei pollici… da oggi in poi commenterò solo con un thumps up o un thumbs down, altro che gandhi

    Rispondi
  5. Oblomov ha detto:

    Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport attualmente la Roma è la squadra con la migliore difesa. 0 gol subiti e 5 gol fatti.
    riflettete gente !!!

    pure l’inter è messo uguale… e calcolando la squadra de pippa che è, non è confortante :mrgreen:

    Rispondi
  6. Pur essendo una testa di cazzo a me Osvaldo stava simpatico. 🙁 Ecco qui l`intervista a skysport :”La Roma voleva che andassi via, ma i tifosi normali mi volevano bene. Se la gente mi dimostra rispetto lo ricambio, agli altri un po’ meno.
    Io sinceramente non potevo stare a Roma con chi mi minacciava e veniva a scrivere quelle cattiverie sotto casa. Non è normale, e viene fatto poco per cambiare questa situazione. Avevo bisogno di stare tranquillo. Io esiliato al Southampton? No, è stata una decisione mia, la Roma mi ha fatto capire che dovevo andare via

    Perchè non ho partecipato alla premiazione dopo il derby? Finita la partita ero arrabbiatissimo, sono andato negli spogliatoi e volevo spaccare tutto, Non me ne sono accorto.”

    Rispondi
    • @ave2012: ora non ho voglia di rileggere l’intera bisticciata.secondo me nessuno si sbaglia… secondo pessoa e il piu grande giocatore della storia della asr.e ha ragione

      ha ragione anche the mirror.col cazzo che ora sarebbe titolare al real o in uno dei club prestiggiosi.

      Rispondi
  7. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport attualmente la Roma è la squadra con la migliore difesa. 0 gol subiti e 5 gol fatti.

    riflettete gente !!!

    Rispondi
  8. Chi ha vinto la partita tra Mirror e Pessoa? 😕 🙁 😯

    ……….. 😯 ……….non capisco perché avete avuto questo litigio ❓ ❓

    Rispondi
  9. articolo su quagliarella, e si parlerà sicuramente di totti
    dopo quello che è successo stamattina tra il professorino e il cazzaro evitero’ di parlare del capitano :mrgreen:

    Rispondi
  10. a me ieri hanno detto che conte non c’entrava niente.

    in un primo momento è fallito il giro borriello-quagliarella-gilardino perchè la Roma tra un anno si sarebbe ritrovata due ingaggi pesanti (borriello-quagliarella) invece che uno. la Roma in pratica era l’unica che faceva girare il contante comprando quaglia a titolo definitivo.

    all’ultimo invece si era profilato borriello al genoa, gilardino alla juve, quagliarella alla lazio, demba ba (prestito) alla Roma.
    ed effettivamente, come diceva lotito che per questo è stato sbertucciato (ma è sempre e comunque giusto sbertucciarlo), sabatini ha fatto saltare tutto per non dare quaglia a lotito (“se quagliarella viene messo in mezzo o viene da noi o non lo faccio andare da nessuna parte”).

    Rispondi
  11. Borriello andrà al Genoa, Gilardino alla Juve e Quagliarella da noi..
    Se Borriello si spalma l’ingaggio le cose dovrebbe andare così, è molto probabile..
    Anche se bisogna tenere sempre in considerazione la Lazio che utilizza la carta “posto da titolare” con Quagliarella
    Sta di fatto che Borriello non mi piace molto e se venisse qualcuno più veloce e con più scatto, sarebbe molto meglio per come la vedo io.

    Rispondi

Lascia un commento