Rinnovi As Roma: la Sensi aspettando Spalletti tiene in stand-by tutti

La As Roma ha in mente di dedicarsi al capitolo rinnovi ma non sà quando e da dove iniziare. La situazione in merito ai rinnovi contrattuali della maggiorparte dei calciatori della Roma richiederebbe un pò di attenzione in più, molti sono i giocatori in scadenza nel 2010: Cassetti, Tonetto, Aquilani, Totti, Taddei, Perrotta. A giugno si renderà libero Christian Panucci, dopo la gara Cagliari-Roma, il difensore ha fatto un appello rivolto alla Sensi, "mantenete questo gruppo" in questo gruppo Panucci si sente ancora parte integrante, chissà cosa farà la società della As Roma con Panucci. La Sensi ha un pò temporeggiato sul versante rinnovi, i "capricci" di Luciano Spalletti hanno fatto fare un passo indietro, ci sono calciatori, vere e proprie creature di Spalletti e questo ha un pò "costretto" la As Roma ad attendere la fine della stagione. Qualche mese fà la Roma aveva messo in cassaforte i rinnovi di Juan, il brasiliano aveva un contratto fino al 2011, adesso dovrebbe allungare fino al 2013 e togliere una clausola rescissoria, e Aquilani, il centrocampista fra l’altro è ancora ai box, proprio oggi si opera e tornerà ormai per l’inizio della prossima stagione. Per gli altri rinnovi può attendere qualche giorno in più ma non troppo, se la Sensi vuole partire con il piede giusto dovrà iniziare da quello che di buono ha a disposizione, è chiaro che tutto passa dalla conferma di Luciano Spalletti.

Condividi l'articolo:

4 commenti su “Rinnovi As Roma: la Sensi aspettando Spalletti tiene in stand-by tutti”

  1. buffona sei stata tanata piantala di dare le colpe agli altri stai in stand by perche’ ti hanno scoperto che sei avida e non sai come pararti il sedere ora

    Rispondi
  2. Ma io mi chiedo…che razza di tifoso è uno che vuole il male della propria squadra???
    Oramai sappiamo tutti che la Sensi resta al timone della roma per il suo stipendio mensile…

    Ho letto stamattina sul sito del corriere dello sport che la roma sta sondando giampaolo…
    Io sono d’accordo sul mandare via spalletti ma vorrei un allenatore che abbia una mentalità vincente…

    Poi se quest’anno con una rosa accettabile stiamo lottando per il 6° posto, mi chiedo negli anni futuri lotteremo per non retrocedere??
    Mi immagino già l’anno prossimo la roma con sorrentino, guberti e un allenatore di basso livello in panchina…

    ROSELLA SENSI VATTENE!!!

    Rispondi

Lascia un commento