Julio Baptista: “L’Arsenal è avvisata, contro l’Inter voglio esserci”

ll giocatore della Roma Julio Baptista la bestia ha partecipato ad una live chat sul sito uefa.com, rispondendo alle domande degli utenti del sito, dalle risposte il brasiliano della Roma accentua ancora una volta il rapporto instaurato con Roma e i tifosi, parla della brutta gara disputata dalla Roma contro l’Arsenal, ritiene che i giallorossi hanno ancora possibilità per qualificarsi ed alla fine manda un messaggio a Spalletti, contro l’Inter vuole esserci: 
"Ho bei ricordi dell’Arsenal, lì sono stato sempre trattato bene. E’ stata una grande esperienza per me. Contro la Roma hanno giocato un po’ meglio di noi…A proposito, non ho mai detto che non mi piace l’Inghilterra. Londra è una grande città e ciò che ho detto in un’intervista è soltanto che il clima è migliore in Spagna".
Qual’è il tuo gol più bello tra tutti quelli messi a segno con la Roma?
"Il mio preferito in questa stagione è la sforbiciata contro il Torino. Ne ho segnato un altro così con il Real Madrid e uno con il Brasile".
Spalletti ti ha chiesto consigli prima della gara di Londra?
"Mi ha chiesto alcune cose sulla formazione ma in maniera molto meno informale rispetto a come suona. Gli ho detto solo alcune cose che avevo imparato nel mio periodo all’Arsenal. Quello che già tutti sanno. Che Wenger ama che la squadra faccia circolare il pallone". 
La Roma soffre sempre le inglesi e questo si è rivisto questa settimana. Come mai?
"La Roma ha avuto problemi nella prima metà del match, e siamo andati meglio quando è entrato Pizarro. Purtroppo eravamo un po’ stanchi dopo aver cercato di recuperare il pallone, ma queste cose succedono".
Contro l’Arsenal mancavano molti giocatori. Qual’è l’assenza che ha pesato di più?
"Avevamo assenze importanti, ma credo che Juan sia una grande assenza. Lui e Mexes formano una coppia fortissima, e ci sentiamo molto sicuri quando sono a posto. Io credo che lui tornerà per la gara di ritorno".
Quali sono le differenze di allenamento tra Italia, Spagna e Inghilterra?
"In Italia le sessioni di allenamento sono più lunghe, a volte anche mezz’ora di più. Ricordo che nella prima settimana a Roma tutto il corpo mi faceva male!".
Pensi che riuscirete a superare l’Arsenal con più di un gol di scarto in casa?
"Per la seconda gara con l’Arsenal sarà importante restare calmi e provare a segnare. Siamo sempre stati molto prolifici in casa, per cui abbiamo solo bisogno di continuare a fare il nostro lavoro". 
Giocherai contro l’Inter domenica?
"Spero di giocare, Tutti i giocatori vogliono esserci nelle grandi partite e l’Inter in questo momento è la capolista. Abbiamo bisogno di punti per qualificarci per la prossima Champions League".
Cosa ti è piaciuto di più del periodo di Madrid?
"Ho vinto il campionato. Sfortunatamente non ho potuto vincere molto.E’ un grande club e ho bellissimi ricordi. E’ stato un onore giocare per loro".

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

2 pensieri su “Julio Baptista: “L’Arsenal è avvisata, contro l’Inter voglio esserci”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.