Sabato della Roma, giornata di verità

La vigilia di Roma-Genoa, è giornata di verità per Spalletti, saranno valutate oggi le condizioni di Cicinho, il brasiliano potrebbe essere a disposizione già da oggi per l’allenamento a Trigoria fissato per le 11, Cicinho infatti proverà e con ogni probabilità potrebbe prendere parte alla gara Roma-Genoa di domani. Luciano Spalletti in caso contrario darebbe la fascia destra a Marco Motta, grande personalità del difensore della nazionale Under 21 che ieri nella sua prima conferenza stampa, in compagnia dell’altro neo acquisto Diamoutene, ha fatto capire che a Roma non si trova di passaggio, vuole fare bene e vuole soprattutto che la Roma faccia bene in campionato ed in Champions. Capitolo Panucci: tutti si chiedono cosa succederà, cosa farà Spalletti, oggi potrebbe uscire qualche certezza da Trigoria, infatti la non convocazione di Panucci potrebbe essere il primo passo verso una situazione che diventerebbe molto più eloquente e toglierebbe molti dubbi. Qualcuno a Roma ritiene che Spalletti potrebbe addirittura convocare Panucci, difficile anzi difficilissimo ma non impossibile. Il caso Panucci ha diviso un pò la tifoseria anche se il suo ritorno a Roma è stato dettato soprattutto da un mancato accordo, le scuse di Panucci sono arrivate, al di là dei modi e della forma, una dimenticanza ha confermato che fra il difensore e Spalletti non c’è feeling, forse non si sono mai amati, hanno convissuto fin quando uno dei due non ha sbroccato, a Napoli Panucci ha sbroccato, ma ciò non giustifica l’abbandono della maglia. Spalletti deciderà con la grande professionalità che lo contraddistingue.

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.