Rivendita su Ebay, nascosti 600.000 euro di profitti

Aveva aperto una sorta di «rivendita» abusiva di cellulari e accessori, attraverso il sito ‘eBay’, nascondendo guadagni per 600 mila euro, ma è stato scoperto e denunciato dalla Guardia di Finanza di Gorizia. Ad essere denunciato è stato un uomo residente in Provincia di Gorizia, sconosciuto al Fisco, che era comunque riuscito a concludere sul sito internet di e-commerce oltre 26 mila transazioni di materiale non denunciato alla Dogana. L’operazione, conclusa oggi dalle Fiamme Gialle goriziane, è scaturita da un sequestro all’aeroporto di Malpensa di oltre 300 accessori per telefonia, con marchi contraffatti provenienti dalle Filippine. L’uomo, che non risultava aver dichiarato alcun reddito, manteneva un tenore di vita elevato e aveva acquistato un’autovettura di lusso del valore di 41.550 euro e un appartamento da 110 mila euro. Le Fiamme Gialle lo hanno seguito e hanno scoperto che spediva in diversi uffici postali numerosi pacchi e aveva fissato nell’abitazione di un’anziana parente la sede della propria attività. Durante un controllo stradale, gli sono stati sequestrati circa 3.000 accessori per telefonia, provenienti dalla Thailandia. Dagli accertamenti bancari è emersa l’attività di rivendita via internet, con l’alterazione di oltre 131 operazioni doganali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.