Buffon: “Juventus da applausi contro il Napoli”

E’ stata una Juventus da applausi, a dirlo il suo portierone Gianluigi Buffon, assente per l’influenza, una Juventus che contro il Napoli ha condotto una gara tosta anche se alla fine i bianconeri hanno battuto il Napoli solo ai calci di rigore. Buffon ritiene notevole la prestazione dei suoi compagni contro un ottimo Napoli e fà un plauso al suo sostituto Manninger. «I miei compagni sono stati bravissimi, con il Napoli hanno vinto una autentica battaglia». È l’applauso che Gigi Buffon tributa alla Juventus che ieri sera ha conquistato ai rigori la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia. «Da quando sono qui – aggiunge il numero uno, ieri ai box perchè influenzato – non ho ancora vinto questo trofeo e mi piacerebbe farlo proprio quest’anno». «Non posso che fare ai miei compagni – sottolinea Buffon sul suo sito Internet – un grosso applauso e i miei complimenti per il risultato». Con una menzione speciale a Manninger, che ancora una volta non lo ha fatto rimpiangere: «È stato decisivo – dice di lui – sul rigore di Lavezzi». Il compagno di squadra, dai microfoni di Juventus Channel, ringrazia: «Siamo tutti contenti per il passaggio di turno – dice – e per non avere preso gol durante la partita. La squadra è stata unita e ha giocato da Juve». Animi di nuovo distesi quindi – dopo il doppio ko in campionato – allo Juventus Center, dove questa mattina sono ripresi gli allenamenti. Ancora assente De Ceglie, rimasto in osservazione alla clinica Fornaca di Torino a causa del trauma toracico subito in uno scontro di gioco con i partenopei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.